Quanta e Gigabyte assieme per la realizzazione di notebook

Quanta e Gigabyte assieme per la realizzazione di notebook

Gigabyte costituirà una nuova sussidiaria per la commercializzazione di notebook a proprio marchio assemblati da Quanta Computer

di pubblicata il , alle 08:46 nel canale Portatili
Gigabyte
 

Gigabyte Technology avvierà il prossimo mese le operazioni per costituire una sussidiaria per la produzione di notebook a proprio marchio, grazie anche al supporto di Quanta Computer, uno dei principali assemblatori taiwanesi di notebook.

Sebbene i dettagli relativi alla nuova sussidiaria non siano ancora stati definiti, alcune fonti indicano che assumerà il nome di G-Note e che formalmente avrà come presidente una persona facente parte dell'esecutivo di Quanta. La nuova sussidiaria si focalizzerà sugli sforzi di commercializzazione dei notebook a marchio Gigabyte che saranno fisicamente realizzati da Quanta.

Gigabyte ha inoltre specificato che la compagnia sarà partecipata solamente da Gigabyte, senza alcun investimento da parte di Quanta. Quest'ultima, inoltre, ha tenuto a precisare che non ha alcuna intenzione.

La collaborazione tra Quanta e Gigabyte è un passo indietro dalla joint venture che era stata ventilata precedentemente per la realizzazione di prodotti da proporre nel cosiddetto "clone market".

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zuLunis24 Giugno 2005, 09:08 #1
oramai tutti iniziano a buttarsi nel settore dei notebook.. ed effettivamente fanno bene, questo settore è quello che oramai traina il mercato dei PC da un pò di tempo
OverCLord24 Giugno 2005, 09:34 #2
"ha tenuto a precisare che non ha alcuna intenzione." ... (suspence) intenzione di fare che?
-rinunciare ad un accordo con Quanta?
-chiedere a Quanta di dare una partecipazione?


Comunque vedremo cosa offriranno questi G-note
JohnPetrucci24 Giugno 2005, 09:54 #3
Originariamente inviato da: zuLunis
oramai tutti iniziano a buttarsi nel settore dei notebook.. ed effettivamente fanno bene, questo settore è quello che oramai traina il mercato dei PC da un pò di tempo

Concordo, e ciò è avvenuto soprattutto grazie al calo dei prezzi del settore portatili, al moltiplicarsi delle soluzioni offerte e al miglioramento in performance dei componenti installati, che molto spesso non hanno nulla da invidiare a quelli di desktop recenti e performanti.
fdg124 Giugno 2005, 10:03 #4
Salve ragazzi,
capisco che questi articoli vengono scritti in mattinata, quando i neuroni non sono completamente svegli, ma dategli almeno una rilettura prima di pubblicarli: ho letto due notizie... ed ho trovato due "stranezze logico-grammaticali".
Crisidelm24 Giugno 2005, 10:22 #5
"Gigabyte ha inoltre specificato che la compagnia sarà partecipata solamente da Gigabyte, senza alcun investimento da parte di Quanta. Quest'ultima, inoltre, ha tenuto a precisare che non ha alcuna intenzione".
Beh sì, questo non è proprio un esempio di chiarezza cristallina.

OverCLord24 Giugno 2005, 11:07 #6
x fdg1: e' il caldo che fa appiccicare i neuroni fra di loro o li fa sciogliere Anche io ci ho messo il mio erroruccio.
Vik Viper24 Giugno 2005, 11:18 #7

???

Quest'ultima, inoltre, ha tenuto a precisare che non ha alcuna intenzione.

non ha alcuna intenzione di fare cosa, di preciso???
LCol8424 Giugno 2005, 11:46 #8
non si capisce una bega di questo articolo
bjt224 Giugno 2005, 11:56 #9
Ma dai, ragazzi... per un piccolo erroruccio...

P.S.: fdg... lavori in campo medico (PET)?
mjordan25 Giugno 2005, 17:02 #10
Originariamente inviato da: fdg1
Salve ragazzi,
capisco che questi articoli vengono scritti in mattinata, quando i neuroni non sono completamente svegli, ma dategli almeno una rilettura prima di pubblicarli: ho letto due notizie... ed ho trovato due "stranezze logico-grammaticali".


Il brutto è che non vengano corretti neanche in tardo pomeriggio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^