Quanta e Compal: previsti 10 milioni di unità per il prossimo anno

Quanta e Compal: previsti 10 milioni di unità per il prossimo anno

Grazie al trend positivo, entrambe le società potrebbero arrivare a consegnare 10 milioni di portatili durante il 2004

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:08 nel canale Portatili
 

I principali produttori Taiwanesi di notebook, Quanta Computer e Compal Electronics, dovrebbero riuscire a raggiungere il nuovo record di 10 milioni di portatili consegnati nel 2004, grazie ai principali partner Hewlett-Packard e Dell.

Le vendite di notebook sono previste in crescita per il prossimo anno, fino ad una quota compresa tra 41 e 42 milioni di unità. Non è quindi una coincidenza che HP e Dell, così come i produttori ODM/OEM come Quanta e Compal aspirino entrambi a raggiungere l'obiettivo dei 10 milioni di unità consegnate.

HP ha consegnato, nella prima metà del 2003, una quota compresa tra 2,85 e 2,9 milioni di notebook, contro i 2,55-2,6 milioni di Dell. Aiutati dalla crescente domanda sia nel settore business, sia nel settore consumer, entrambi potrebbero raggiungere, rispettivamente, la quota di 6 milioni e 6 milioni e mezzo di unità consegnate.

Taiwan attualmente produce il 70% circa di tutti i notebook in circolazione, il che si traduce in ameno 30 milioni di unità prodotte nel prossimo anno. Se quanta e Compal dovessero raggiungere uno share combinato del 65% degli ordini diretti a Taiwan, entrambi potrebbero segnare il record di 10 milioni di unità consegnate.

Dell potrebbe apportare il maggiore contributo ai due produttori Taiwanesi; entrambe le società produrranno per Dell circa 4,5 milioni di notebook nel 2004, ovvero circa il 40-50% delle consegne annuali di entrambi i produttori.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Luca6927 Ottobre 2003, 12:08 #1
Bhe ma allora mi prende un bel "clone" made in Taiwan cosí risparmio alla faccia di HP e Dell
Spectrum7glr27 Ottobre 2003, 13:56 #2
esatto, chcchè ne dicano TUTTI i notebook che si acquistano qui da noi sono made in taiwan (o comunque provengono da pasei del sud est asiatico) rimarchiati con questo o quell'altro brand
Wonder27 Ottobre 2003, 14:31 #3
Infatti io ho le magliette delal DIesel comprate direttamente in thailandia...mi sono costate 3 euro l'una!!!!
TheDarkAngel27 Ottobre 2003, 14:41 #4
ma se la diesel è italiana -.-
cazzo spari
JoJo27 Ottobre 2003, 14:43 #5
LOOOOOOL!
MaxP427 Ottobre 2003, 14:53 #6
Originariamente inviato da TheDarkAngel
ma se la diesel è italiana -.-
cazzo spari

...ma mica produce in Italia! Anche lei produrrà dove la manodopera costa meno... sono leggi di mercato.
Fottemberg27 Ottobre 2003, 14:53 #7
Se è per questo la Benetton ha delle maglierie in Cina ...
fsdfdsddijsdfsdfo27 Ottobre 2003, 16:55 #8
ha SOLO maglierie all'estero...
dove posso trovare portatile made in taiwan?
fsdfdsddijsdfsdfo27 Ottobre 2003, 16:56 #9
p.s.: nel senso scontati e non di marca...
dragunov27 Ottobre 2003, 21:57 #10
TheDarkAngel credi che le facciano in italia?
La mia scrive made in singapore!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^