Proporta Laptop Battery: la batteria di riserva per il notebook

Proporta Laptop Battery: la batteria di riserva per il notebook

Una soluzione particolare di Proporta consente di ricaricare il pc da una batteria esterna

di pubblicata il , alle 09:45 nel canale Portatili
 

Proporta distribuisce da qualche tempo un interessante accessorio che permette di ricaricare il notebook anche non disponendo di una presa elettrica di rete. Proporta Laptop Battery in realtà è una batteria realizzata con polimeri di litio che garantisce in uscita 6Ah e una tensione commutabile a 16 o 19V in funzione del notebook collegato.

L'unità di proporta deve essere ovviamente ricaricata precedentemente da linea elettrica e, qualora la batteria del notebook sia prossima all'esaurimento, è in grado di fornire la sufficiente energia per ricaricare il portatile. L'unità offre anche una porta usb utilizzabile per ricaricare eventuali periferiche dotate di tale interfaccia.

Come riporta Digital Media Thought, lo chassis del prodotto è molto elegante e compatto. Queste caratteristiche rendono Proporta Laptop Battery facilmente trasportabile, anche in considerazione del peso non eccessivo. L'obiettivo della leggerezza è stato raggiunto utilizzando la particolare tecnologia ai polimeri di litio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tisserand22 Agosto 2007, 09:50 #1
Una sorta di portatile per il portatile, e successivamente si dovrà aggiungere il carica proporta e così via...? Idea bislacca.
stedomanda22 Agosto 2007, 09:56 #2

ehehheeheh

Io da anni tengo un gruppo di continuità comprato a 30€ al supermercato.....giro con il notebook tutto il gioro ma sono spesso in macchina e cosi quando sono in auto lo attacco al gruppo di continuità e lui si ricarica...
ovviamente ho già predisposto tutte le prese in modo che entro in auto e tac lo attacco in un secondo e in un viaggio di 30-40 minuti da un cliente all'altro si ricarica....
La sera metto la macchina in garage e ho già la prolunga pronta per ricaricare il gruppo di continuità.....fra le altre cose cosi ho il 220 in auto e se voglio posso ricaricare cell...farmi la barba....ecc....
ma dime ti....
LinoX-7922 Agosto 2007, 10:00 #3
Non ti bastava un semplice (e più economico/leggero) inverter?
Il gruppo di continuità lo devi cmq ricaricare a casa tramite una 220..

BOH...
faber8022 Agosto 2007, 10:25 #4
quoto linoX, infatti io ho solo messo un duplicatore a 4 della presa elettrica (circa 15 €), così mi carico gps, cell, portatile (con adattatore), palmare,ecc... , senza contare che nn spreco neanche corrente, visto che uso la batteria della macchina;
l'Ups nn lo vedo per niente pratico (senza contare che spendi soldi a comprarlo e caricarlo continuamente)

fate vobis...
Mister2422 Agosto 2007, 11:07 #5
Tra un po cosa si inventerà, la batteria che ricarica la batteria che ricarica il portatile??
Dumah Brazorf22 Agosto 2007, 11:54 #6
Non è che se l'attacchi all'accendisigari non paghi quella corrente eh? La paghi in benzina spesa per vincere la resistenza supplementare dell'alternatore.
grana22 Agosto 2007, 12:05 #7
Originariamente inviato da: faber80
... senza contare che nn spreco neanche corrente, visto che uso la batteria della macchina;
... che è notoriamente gratis!
faber8022 Agosto 2007, 12:08 #8
Commento # 7 di: grana

nn è gratis, ma nn ne uso altra oltre quella che già sfrutto a motore acceso, no ?

connettersi la mattina please

faber8022 Agosto 2007, 12:14 #9
Commento # 6 di: Dumah Brazorf

si, ma la differenza è minima, te lo dico xkè lo faccio da quasi 2 anni e non ho cambiato ritmi di consumo rispetto al passato; ecco perchè dico che "nn consumo corrente" (quasi)
grana22 Agosto 2007, 12:15 #10
Originariamente inviato da: faber80
Commento # 7 di: grana

nn è gratis, ma nn ne uso altra oltre quella che già sfrutto a motore acceso, no ?

connettersi la mattina please

Primo, il tuo sarcasmo te lo puoi anche risparmiare. Siamo tutti qui per imparare.
Secondo, è energia che la batteria assorbe dal motore (ossia dalla benzina) e che ti passa all'accendisigari, se non hai bisogno di quell'energia la batteria non la va a a richiedere al motore (=> cavalli => benzina).
Altrimenti avresti trovato una fonte di energia infinita...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^