Produttori notebook: ottimi risultati per il mese di Giugno

Produttori notebook: ottimi risultati per il mese di Giugno

I produttori di notebook riportano risultati molto positivi per il mese di giugno, incrementando di oltre il 100% i risultati semestrali dello scorso anno

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:23 nel canale Portatili
 

Nel mese di Giugno Quanta Computer ha ottenuto 23,24 miliardi di dollari taiwanesi, risultato che rappresenta una crescita dello 0,5% su base mensile. Il valore, tuttavia, è anche indice di un calo del 3,5% rispetto al mese di Giugno dello scorso anno.

Nel periodo Gennaio-Giugno la compagnia ha totalizzato 135,05 miliardi di dollari taiwanesi, ovvero un incremento del 12% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno.

Risultati decisamente più positivi per Inventec e Compal. La prima ha realizzato ricavi per 12,37 miliardi di dollari taiwanesi, corrispondenti ad un incremento del 45,7% su base mensile e ben del 112,6% su base annuale. Nel periodo Gennaio-Giugno la compagnia ha visto ricavi per 58,62 miliardi di dollari, ovvero il 52,9% in più rispetto al medesimo periodo dello scorso anno.

Simili le performance finanziarie di Compal: con ricavi di 19,92 miliardi nel mese di Giugno, che segnano una crescita del 30,8 rispetto al mese di Maggio e del 121,1% rispetto al mese di Giugno dello scorso anno. Nei primi sei mesi del 2004 la compagnia ha totalizzato 92,09 miliardi di dollari taiwanesi, arrivando al 49,7% in più rispetto al medesimo periodo dello scorso anno.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Zerk12 Luglio 2004, 10:37 #1
Visto che ricavano cosi tanto potrebbero anche abbassare un pò i prezzi, o aumentare un pò la tecnologia utilizzata; offrire un sevizio di presonalizzazione, c'e' chi vuole il lettore d'impronte, chi non vuole pagare Windows nel proprio PC chi del lettore di memoririe 4 in 1 non frega nulla, basta ricavare montagne di soldi ora dateci qualche novità significativa.
nicgalla12 Luglio 2004, 14:45 #2
a me piacerebbe sapere per chi producono questi taiwanesi, sono andato sul sito della Quanta e Compal ma, oltre ad essere scandalosamente brutti, non c'è nulla a riguardo.
Perfettamente d'accordo con Zerk, manca della vera innovazione. A quando un Tablet PC da meno di 500g con schermo OLED?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^