Processori Sandy Bridge-E anche in sistemi notebook

Processori Sandy Bridge-E anche in sistemi notebook

Eurocom presenta Phanter 4.0, notebook di dimensioni rilevanti che integra al proprio interno una CPU Intel della famiglia Core i7-3000

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Portatili
Intel
 

Le CPU Intel della famiglia Sandy Bridge-E, abbinate a schede madri socket 2011 LGA, sono al momento attuale quanto di più veloce sia disponibile nel mercato dei sistemi desktop di fascia alta. Stupisce vedere questi processori integrati all'interno di sistemi notebook ma lo specialista Eurocom ha optato per la strategia di utilizzare processori desktop top di gamma in sistemi notebook voluminosi da tempo.

La risultante è quella di fornire prestazioni estremamente elevate in un form factor che è ben lontano da quello di un tradizionale notebook ma comunque trasportabile, senza l'ingombro di un sistema desktop o di una workstation. Il funzionamento con batteria è possibile ma l'autonomia limitata a tempi realmente ridotti: di fatto la batteria deve essere considerata alla stregua di un grande UPS integrato nel notebook.

Panther 4.0 è basato su uno schermo da 17,3 pollici di diagonale, con risoluzione di 1920x1080 pixel; all'interno dello chassis è presente un processore Sandy Bridge-E, con le opzioni alternative dei modelli Core i7-3930K oppure Core i7-3960X entrambe con architettura a 6 core. Per il sottosistema video troviamo configurazioni con GPU NVIDIA (GTX 580M, 560M; Quadro 5010M, 4000M, 3000M anche in SLI) oppure AMD (Radeon HD 6990M, 6970M anche in Crossfire).

Dal versante memoria troviamo un massimo di 64 Gbytes di memoria DDR3-1866, grazie ai 4 slot integrati nella scheda madre, e la possibilità di installare sino a un massimo di 3 hard disk o SSD da 2 pollici e 1/2.

Non si conosce al momento attuale il prezzo di questo sistema, che ci attendiamo in ogni caso essere tutt'altro che contenuto. La vendita dovrebbe iniziare il prossimo 15 Marzo. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del produttore a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MarcoAK4709 Febbraio 2012, 10:56 #1
più che notebook lo definirei desktop replacement computer, è veramente enorme, sicuramente pesante e "caloroso" oltre che costoso (in base alla scelta dei componenti). Certo per un libero professionista potrebbe essere un' ottima scelta....
emish8909 Febbraio 2012, 11:09 #2
ma quanto è bello? comunque ne uscirà solo uno di "notebook" con socket 2011 , il Clevo P270WM , che poi sarà assemblato da varie aziende, come la eurocom che farà quello che è stato menzionato nella notizia.
tutte le ditte di assemblatori di notebook americani ne faranno una loro versione, come lo avevano già fatto per il socket 1366 e il D900F.
detto questo è costoso ma ha prestazioni uniche per chi cerca potenza di calcolo, potrà montare anche gli xeon che usciranno su socket 2011.
hermanss09 Febbraio 2012, 11:35 #3
Ma il trolley per portarselo appresso è incluso?
A parte gli scherzo portare appresso più di 5 kg non è molto piacevole.
Anche se sta a 3000$ ai professionisti può comunque tornare utile perché è praticamente un desktop portabile.
Capozz09 Febbraio 2012, 11:47 #4
Si ma è una sveglia enorme a la batteria durerà circa 5 minuti.
A questo punto imho meglio spendere la stessa cifra (3500 dollari per il modello "base" per un desktop con SB-E più un notebook con i7 SB o IB (che usciranno tra poco) per avere potenza anche in mobilità senza portarsi dietro sto coso da 6 kg più un alimentatore che sicuramente non peserà poco.
calcolatorez3z2z109 Febbraio 2012, 11:55 #5
Una cosa è sicura questo notebook con le Nvidia Quadro si potrebbe definire come un piccolo "super computer".Per i giochi sarebbe sprecato.

@Capozz
6kg non sono poi così tanti.Un mio amico ha ancora un acer 17" acquistato 8 anni fa che di peso fa 7.5Kg con alminetazione esclusa.
Glasses09 Febbraio 2012, 12:03 #6
Originariamente inviato da: Capozz
Si ma è una sveglia enorme a la batteria durerà circa 5 minuti.
A questo punto imho meglio spendere la stessa cifra (3500 dollari per il modello "base" per un desktop con SB-E più un notebook con i7 SB o IB (che usciranno tra poco) per avere potenza anche in mobilità senza portarsi dietro sto coso da 6 kg più un alimentatore che sicuramente non peserà poco.


è chiaramente un desktop replacement, la batteria potrebbe anche non averla e non se ne sentirebbe la mancanza
emish8909 Febbraio 2012, 12:04 #7
Originariamente inviato da: Capozz
Si ma è una sveglia enorme a la batteria durerà circa 5 minuti.
A questo punto imho meglio spendere la stessa cifra (3500 dollari per il modello "base" per un desktop con SB-E più un notebook con i7 SB o IB (che usciranno tra poco) per avere potenza anche in mobilità senza portarsi dietro sto coso da 6 kg più un alimentatore che sicuramente non peserà poco.


sì ma non ottieni la stessa cosa!
se a te serve un notebook perchè lo devi portare in ufficio e dai clienti, e al tempo stesso ti serve che abbia enorme potenza di calcolo cosa fai?
ti prendi un tamarrissimo alienware con prestazioni inferiori dal lato processore di almeno il 30%?
no, ti compri uno di questi, così hi un all in one trasportabile con potenza di calcolo che basta per qualsiasi cosa , batteria che durerà un'ora e mezza nel caso mai dovesse servire e , siano anche 8kg, hai mobilità.
Capozz09 Febbraio 2012, 12:09 #8
Originariamente inviato da: emish89
sì ma non ottieni la stessa cosa!
se a te serve un notebook perchè lo devi portare in ufficio e dai clienti, e al tempo stesso ti serve che abbia enorme potenza di calcolo cosa fai?
ti prendi un tamarrissimo alienware con prestazioni inferiori dal lato processore di almeno il 30%?
no, ti compri uno di questi, così hi un all in one trasportabile con potenza di calcolo che basta per qualsiasi cosa , batteria che durerà un'ora e mezza nel caso mai dovesse servire e , siano anche 8kg, hai mobilità.


Ripeto, rinuncerei ad un pò di potenza per guadagnare molto in mobilità. Prenderei un notebook con i7-2xxxQM, che tanto non vanno piano.
zhelgadis09 Febbraio 2012, 12:18 #9
Un sistema così non è pensato per portarselo in giro.
E' pensato per le tante persone che vivono in un mono/bilocale e non hanno spazio per un PC fisso
Per cui quando usi il computer, tiri fuori questa bestia, la metti sul tavolo e lavori.
Quando hai finito di lavorare, togli il computer e sullo stesso tavolo metti la tovaglia.
E nel caso quando vai in vacanza lo carichi nel trolley :P e te lo porti nella casa al mare.
Se in casa non ci sta una scrivania (e capita a molte persone) e si ha bisogno di un sacco di potenza di calcolo, questa è una soluzione intelligente.
La batteria pure è gradita - se salta la corrente non perdi la sessione di lavoro, e se ti devi spostare da una stanza all'altra puoi farlo senza chiudere e salvare tutto preventivamente.
yankeeone09 Febbraio 2012, 12:27 #10
Portatile??!??!
questo coso se lo lanci tra la folla ci fai una strage!!!
E' un'arma di distruzione di massa!

....domanda:
Galleggia??

@zhelgadis: si, lo metti sul tavolo, ammesso che non collassi....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^