Previsioni molto aggressive per le vendite di Ultrabook

Previsioni molto aggressive per le vendite di Ultrabook

Asus prevede di introdurre 6 modelli di notebook Ultrabook nel corso dell'autunno; i piani di vendita di Intel sono molto aggressivi ma forse per questo difficilmente raggiungibili

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 13:58 nel canale Portatili
IntelASUSUltrabook
 

Asus ha confermato l'intenzione di essere ben attiva nel lancio delle prime soluzioni Ultrabook, dopo che al Computex 2011 l'azienda taiwanese è stata la prima a mostrare in funzione prototipi di soluzioni Ultrabook con il modello della serie UX. Questo si dovrebbe concretizzare nella disponibilità di indicativamente 6 modelli con display da 11,6 a 13,3 pollici di diagonale, e livelli di prezzo variabili da 799 a 1.999 dollari a seconda della dotazione.

Ricordiamo come il nome Ultrabook identifichi soluzioni PC notebook che abbinano ridotte dimensioni, elevata trasportabilità ed autonomia con batterie bilanciando questo con l'utilizzo di materiali particolarmente curati e un design lineare. Di fatto si tratta di alternative in ambito Windows alle proposte MacBook Air di Apple, che tanto successo hanno raccolto tra gli utenti che ricercano un notebook con design curato, dimensioni ridotte e prestazioni velocistiche valide.

Il target di prezzo iniziale di 1.000 dollari definito da Intel per la categoria ha incontrato varie resistenze da parte dei produttori asiatici, timorosi che livelli di prezzo di questo tipo non possano permettere di ottenere un adeguato successo commerciale per la piattaforma. Da questo varie manovre da parte di Intel tese a permettere ai produttori di configurare sistemi Ultrabook a prezzi che possano partire da 800-900 dollari, salendo più in alto in funzione del tipo di componenti interni vengano adottati.

Le stime di Intel per le soluzioni Ultrabook sono a dir poco ambiziose: fare in modo, per la fine del 2012, che il 40% dei notebook commercializzati rientri all'interno di questa categoria. Le specifiche tecniche e di costruzione dei prodotti Ultrabook sono sicuramente molto interessanti ma con listini che partiranno da cifre non lontane da 1.000 dollari per notebook è difficile ipotizzare una così massiccia diffusione sul mercato in un periodo di tempo così ridotto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Veradun30 Agosto 2011, 14:15 #1
La stima di Intel è ben oltre il punto del ridicolo.

Il mercato notebook è fatto quasi totalmente di persone che vanno al centro commerciale e comprano quello che costa meno, quindi è ovvio che non andrà come Intel dice.

ASUS è balzata sul treno degli ultrabook appena Intel ha deciso di bruciare 400 milioni cash nel sovvenzionare i produttori e far loro vendere oggetti che altrimenti erano invendibili.
threnino30 Agosto 2011, 14:32 #2
si prospetta un autunno di shopping informatico per me
tonyxx30 Agosto 2011, 14:33 #3
credo di più agli ufo che a previsioni come queste
quante persone spendono 1000 euro per un notebook da 11,6-13,3 pollici?
e per di più con un misero i3 e intel hd3000
per quei soldi mi faccio un santech, con i7 quad core a nvidia 560m
Freaxxx30 Agosto 2011, 14:39 #4
Originariamente inviato da: tonyxx
credo di più agli ufo che a previsioni come queste
quante persone spendono 1000 euro per un notebook da 11,6-13,3 pollici?
e per di più con un misero i3 e intel hd3000
per quei soldi mi faccio un santech, con i7 quad core a nvidia 560m


senza contare il TDP che aumenta, senza contare che essendo più sottili e compatti gli ultrabook risentono maggiormente della mancanza di flussi di aerazione e dell'alto TDP della CPU.

gli ULV di Intel della serie iCore sembrano CPU a voltaggio normale oramai, un tempo c'erano i C2D ULV a 10W quelli si che erano ULV.
avvelenato30 Agosto 2011, 14:44 #5
devo giusto comprare un portatile come regalo per natale, se li fanno uscire per tempo, vorrei proprio comprare un ultrabook.
Cappej30 Agosto 2011, 14:56 #6
C'è sempre l'AIR di Apple... non è economicissimo... ma tanta roba!
threnino30 Agosto 2011, 15:06 #7
Originariamente inviato da: Cappej
C'è sempre l'AIR di Apple... non è economicissimo... ma tanta roba!


già, io sono stratentato di prenderlo e installarci win7.
Comunque il mese clou di uscita sarà ottobre, per natale dovrebbero già esserci dei mini tagli di prezzo/promozioni...
Freaxxx30 Agosto 2011, 15:15 #8
Originariamente inviato da: Cappej
C'è sempre l'AIR di Apple... non è economicissimo... ma tanta roba!


l'Air è l'unico Mac che valga la pena considerare, pesa 1Kg ed ha anche la tastiera retroilluminata, come contro ha la mancanza di connessioni direttamente disponibili senza adattatore e l'aspetto del display in 16:9 ( piaga mondiale di tutto il mondo dei portatili ), ma comunque sotto i 1000€ non c'è nulla di paragonabile, ovviamente se il sistema operativo che ci trovi installato ti sta bene.
giofal30 Agosto 2011, 15:53 #9
Originariamente inviato da: Freaxxx
l'Air è l'unico Mac che valga la pena considerare, pesa 1Kg ed ha anche la tastiera retroilluminata, come contro ha la mancanza di connessioni direttamente disponibili senza adattatore e l'aspetto del display in 16:9 ( piaga mondiale di tutto il mondo dei portatili ), ma comunque sotto i 1000€ non c'è nulla di paragonabile, ovviamente se il sistema operativo che ci trovi installato ti sta bene.


Beh, ci sono 2 usb e una thunderbolt (una vera porta di espansione quando sarà sfruttata, che rende il portatile espandibile come fosse un fisso).

Se ti riferisci a vga e dvi, non ci sono semplicemente perché non ci sarebbe nemmeno posto.
Gli adattatori per vga,dvi e hdmi non sono comunque affatto invasivi.

Come S.O. c'è Lion che sembra fatto apposta per un ultraportatile e sfrutta perfettamente il trackpad che è il punto di forza imbattibile di tutti i portatili Apple da alcuni anni a questa parte.
(Naturalmente si può mettere anche Windows ma di solito si fa in virtualizzazione quando strettamente necessario).

Con lo sconto studenti attuale viene a costare poco più di 800 euro, poco più di un tablet (anche dimensioni e peso sono da tablet) ma è un computer vero con le potenzialità di un computer vero.

Se uno vuole un ultrabook adesso e spendere meno di mille euro non vedo alternative.
ghiltanas30 Agosto 2011, 16:23 #10
per me il top per questi prodotti si avrà il prossimo anno, con i nuovi pp e sottosistemi grafici decenti. Io aspetto l'uscita di ivy bridge e valuterò l'acquisto di un ultraportatile (un air o quello che sarà, misura 13"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^