Portégé Z830, Ultrabook secondo Toshiba

Portégé Z830, Ultrabook secondo Toshiba

Anche Toshiba entra nel mondo Ultrabook annunciando Portégé Z830. Leggerezza, design e prestazioni sono i punti cardine della nuova produzione annunciata all'IFA di Berlino

di pubblicata il , alle 07:13 nel canale Portatili
ToshibaUltrabook
 

Toshiba Europe GmbH, nel corso della conferenza che precede l'apertura dell'IFA di Berlino, ha annunciato due nuovi PC portatili molto interessanti, Portégé Z830 e Satellite Z830, primi apparecchi realizzati dall'azienda giapponese appartenenti alla categoria Ultrabook. Si tratta di due PC praticamente identici, con la sola differenza del sistema operativo, Microsoft Windows 7 Home Premium Iper il Satellite, Professional per il Portégé. Da adesso parleremo solo di Portégé, poiché in ambito europeo solo UK e Spagna vedranno sugli scaffali il modello Satellite. Il peso dichiarato è di soli 1.12kg con uno spessore di 15,9mm, ben inferiori ai 22mm massimi richiesti dalle specifiche per rientrare nella categoria Ultrabook.

Toshiba

Non vi sono ancora dettagli precisi sui processori che verranno utilizzati, ma è certa l'adozione di soluzioni Intel Core di seconda generazione, in abbinamento a un quantitativo di RAM DDR3 fino a 6GB. Gli appassionati, ma non solo, apprezzeranno la presenza di un Solid State Drive da ben 128GB. Altra soluzione di pregio è l'adozione di una lega di magnesio per lo chassis, che appare gradevole e dal design semplice ed elegante, mentre grande attenzione è stata data al design interno, pensato per assorbire gli urti e minimizzare i rischi di danneggiare le componenti interne.

Il display, retroilluminato a LED, vanta una risoluzione di 1366x768 pixel, distribuiti su un pannello di diagonale 13,3 pollici. La tastiera è realizzata sfruttando il design a tasti isolati, prevede la retroilluminazione così come la resistenza agli spruzzi d'acqua o di liquidi in genere.

Sul fronte della connettività meritano una menzione non tanto le quasi scontate WLAN, Bluetooth 3.0, Mobile Broadband (su alcuni modelli) e la Gigabit Ethernet LAN, quanto l'adozione di ben tre porte USB, una delle quali con standard 3.0. Non manca un lettore di card, connettori VGA e HDMI, Webcam da 1,3 Mpixel e una coppia di altoparlanti con tecnologia Dolby Advanced Audio, mentre sul fronte sicurezza saranno disponibili modelli che integreranno anche un lettore di impronte digitali. Autonomia? Toshiba dichiara circa 8 ore di utilizzo standard, sebbene manchino dettagli in merito che avremo modo di verificare nel corso degli imminenti test.

La disponibilità è prevista nel corso del quarto trimestre dell'anno, mentre per quanto riguarda il prezzo non vi sono ancora indicazioni. Abbiamo in ogni caso ricevuto rassicurazioni in tal senso:  ci saranno belle sorprese, sottointendendo che i nuovi nati in casa Toshiba potrebbero essere alla portata di molte tasche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gatsu.l02 Settembre 2011, 08:30 #1
Un vero concorrente della serie Z di sony
diabolik198102 Settembre 2011, 08:56 #2
Avrebbero potuto ridurre un po la cornice dello schermo in alto e in basso, così da renderlo più piacevole allo sguardo, ma soprattutto ancora più ultrabook. Unico problema è che forse quello spazio serve per coprire la dimensione dello chassis inferiore necessario per contenere tutta la componentistica. In ogni caso gran bel prodotto...di cui immagino il prezzo non proprio popolare.
Vincent1702 Settembre 2011, 09:08 #3
Originariamente inviato da: diabolik1981
Avrebbero potuto ridurre un po la cornice dello schermo in alto e in basso, così da renderlo più piacevole allo sguardo, ma soprattutto ancora più ultrabook.


sarebbe bastato inserire un pannello 16:10. Io proprio non capisco l'utilizzo del sedici/noni nei portatili... ogni pixel in più in verticale è oro!
+Benito+02 Settembre 2011, 09:16 #4
con quelle caratteristiche, se costa meno di 1000 euro svanga il mercato, normalmente un portatile così non costa meno di 1.500 o anche 2.000
ghiltanas02 Settembre 2011, 09:49 #5
ecco toshiba ha capito il significato di ultrabook (altro che samsung con pannelli da 14 e 15 e senza ssd :rolleeyes: )..resta da vedere la config completa e il prezzo ovviamente
Mparlav02 Settembre 2011, 09:59 #6
Toshiba accenna "a partire da meno di 1000$", quindi probabilmente partirà con l'i5, 4GB e hdd a salire con le opzioni, ma per un serie Portege è davvero ottimo.
Commercializzazione a novembre.
legno02 Settembre 2011, 10:18 #7
Originariamente inviato da: Vincent17
sarebbe bastato inserire un pannello 16:10. Io proprio non capisco l'utilizzo del sedici/noni nei portatili... ogni pixel in più in verticale è oro!


Verissimo e aggiungo che in quella diagonale un bel 1440x900 sarebbe spettacolare oltre che molto piu' utile!!!!
Ottimo anche il discorso della testiera retroilluminata, spesso muovendosi
per lavoro ci si trova in situazioni dove la leggibilità dei tasti e' scarsa.

ciao ciao
Shady 91'02 Settembre 2011, 10:38 #8
una cosa nn capisco:
Perchè nn mettere touch e schermo snodato?

Ah già, per la seconda generazione cosa metterebbero se no?

Infatti ora capisco perchè intel spera di coprire il 40% del mercato con queste soluzione:

tra touch, ssd, usb 3.0, spessore ridotto, windows 8 e qlk altra cazzatina molti vorranno cambiare.. E io sono uno di quelli
+Benito+02 Settembre 2011, 10:45 #9
Secondo me sono cose inutili: il touch è una moda che mal si sposa con un computer, imho, e lo schermo snodato non lo fai un coso così sottile, o se lo fai è fragile. Il portatile secondo me è ottimo, ma con quelle caratteristiche lì sarà di fascia alta.
iva02 Settembre 2011, 10:59 #10
Originariamente inviato da: Vincent17
sarebbe bastato inserire un pannello 16:10. Io proprio non capisco l'utilizzo del sedici/noni nei portatili... ogni pixel in più in verticale è oro!


Amen!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^