Piattaforma Intel Huron River per i notebook del 2011

Piattaforma Intel Huron River per i notebook del 2011

E' questo il nome con il quale viene indicata la futura generazione di piattaforme mobile Intel, attese per il 2011 con processori a 32 nanometri

di pubblicata il , alle 09:50 nel canale Portatili
Intel
 

Huron River è il nome con il quale viene indicato il successore dell'attuale generazione di piattaforme notebook Intel, quelle della famiglia Calpella, basate su cpu della famiglia Core. I primi prodotti basati su questa piattaforma mobile sono attesi al debutto per l'anno 2011, basati su tecnologia produttiva a 32 nanometri.

Alla base troveremo infatti i processori della serie Sandy Bridge, con architetture dual core e quad core che integrano al proprio interno anche la componente GPU. Per questi processori, costruiti con tecnologia a 32 nanometri e dotati di GPU e CPU integrate nello stesso package, non mancheranno il supporto alla tecnologia Turbo Boost oltre a quella HyperThreading, entrambe già implementate nelle attuali generazioni di processore Core.

Tra le particolarità della piattaforma Huron River segnaliamo la presenza opzionale di connettività WiMAX. Non è ancora chiaro se questo avverrà con un chip dedicato montato sulla piattaforma o se l'integrazione di questo componente sarà all'interno del chipset stesso; propendiamo, per semplici considerazioni progettuali, ad una soluzione con chip dedicato.

Tra le altre tecnologie che Intel potrebbe implementare in questa piattaforma segnaliamo anche quella Wireless Display, grazie alla quale il segnale video anche ad alta definizione può venire inviato via wireless direttamente ad un display esterno. Un tipico scenario d'uso di questa tecnologia prevede un notebook con il quale venga riprodotto un filmato Blu-Ray, e un display presente in un salotto domestico che riproduce il flusso video del supporto Blu-Ray ricevendolo senza connessione via cavo.

Mancano specifiche dettagliate sulla tipologia di sistemi notebook che adotteranno questa piattaforma. Considerando che tutte le cpu Sandy Bridge per notebook integreranno GPU, al contrario di quanto accade ora con le soluzioni Core in commercio, è ipotizzabile che Huron River possa venir utilizzata come base per tutte le tipologie di piattaforme attese in commercio dai partner Intel nel corso del 2011, passando da desktop replacement sino a ultraportatile.

Fonte: Fudzilla.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dark.halo16 Febbraio 2010, 10:07 #1
Ci si aspetta un 2011 di fuoco...forza Intel...forza AMD
Cristiano®16 Febbraio 2010, 10:38 #2
porca miseria, la intel cedo ormai sia diventato il pioniere indiscusso delle cpu!! da quando ha messo in strada i dual core è stata una strada con barriere invalicabili per i concorrenti, mi dispiace per amd che però al momento primeggia con le gpu ati
rollo8216 Febbraio 2010, 10:52 #3
ma scusata... calpella non è basata su core ma su nehalem...
Sapo8416 Febbraio 2010, 10:54 #4
Tra le altre tecnologie che Intel potrebbe implementare in questa piattaforma segnaliamo anche quella Wireless Display, grazie alla quale il segnale video anche ad alta definizione può venire inviato via wireless direttamente ad un display esterno. Un tipico scenario d'uso di questa tecnologia prevede un notebook con il quale venga riprodotto un filmato Blu-Ray, e un display presente in un salotto domestico che riproduce il flusso video del supporto Blu-Ray ricevendolo senza connessione via cavo.


Pessimo esempio considerando il fatto che la tecnologia è limitata a 1280X720@30 come massimo, risoluzione insufficiente a riprodurre degnamente un blu-ray (e questo senza contare che i portatili con lettore blu-ray si contano sulle dita di una mano).
calabar16 Febbraio 2010, 11:33 #5
@Sapo84
Si parla di 2011. Magari per allora Wireless Display sarà stata potenziata e i lettori BR saranno più diffusi (cosa comunque non strettamente necessaria: se hai il lettore la sfrutti, altrimenti no).

Chissà se AMD sarà in ritardo con Bulldozer per mobile, dato che qui si parla di soluzioni con Sandy Bridge, temo che i k10 saranno difficilmente ancora competitivi.
Sapo8416 Febbraio 2010, 12:56 #6
Originariamente inviato da: calabar
@Sapo84
Si parla di 2011. Magari per allora Wireless Display sarà stata potenziata e i lettori BR saranno più diffusi (cosa comunque non strettamente necessaria: se hai il lettore la sfrutti, altrimenti no).

Ammesso e non concesso che in futuro solo per reti 802.11n supporteranno risoluzioni più alte e che più portatili avranno il lettore BR rimangono due problemi, in futuro aumentanno anche i lettori BR da tavolo (decisamente più comodi, e già adesso trovi offerte per lettori DVD/BR/DivX sui 100€) e comunque tutti i dischi con copy protection non verranno riprodotti attraverso wireless display.
Insomma, è un modo d'uso senza senso ora e anche in futuro rimarrà un utilizzo poco sensato della tecnologia.

E poi se uno ha un portatile con lettore BR quasi sicuramente avrà pure un'uscita HDMI, e fa prima ad usare quella in ogni caso, niente ritardi, HDCP supportato (quindi riproduzione di tutti i dischi) e connessione sicura.
calabar16 Febbraio 2010, 15:57 #7
Non mi sono informato su Wireless Display, ma siamo sicuri non ci sia un supporto hdcp?
I tal caso diverrebbe quasi inutile in quel contesto.
Altrimenti sarebbe comunque una comodità in più che non vedo perchè non integrare.
Sapo8416 Febbraio 2010, 16:20 #8
Originariamente inviato da: calabar
Non mi sono informato su Wireless Display, ma siamo sicuri non ci sia un supporto hdcp?
I tal caso diverrebbe quasi inutile in quel contesto.
Altrimenti sarebbe comunque una comodità in più che non vedo perchè non integrare.

http://forum1.netgear.com/showthread.php?t=47362

Why can’t I play some DVD and Blu-ray discs?

Many discs have copy protection mechanisms that prevent playback on Intel
Wireless Display. However, personal content you have burned to a disc will play


Non ho idea del perché non sia stato implementato (l'hdcp con la revision 2.0 è diventato indipendente dall'interfaccia utilizzata quindi dovrebbe essere possibile implementarlo sul wireless display).
calabar16 Febbraio 2010, 16:38 #9
Stavo facendo una ricerca in rete con google e mi era parso di capire che hdcp 2.0 fosse invece stato implementato.
Prova magari anche tu una ricerca con "Wireless Display" hdcp per vedere se salta fuori qualcosa di nuovo. Magari ci sono revisioni successive già annunciate o commercializzate che aggiungono questa feature.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^