Pentium M oltre i 2 Ghz nel 2004

Pentium M oltre i 2 Ghz nel 2004

La roadmap Intel prevede un nuovo Core per le cpu adottate nei sistemi Centrino, con frequenze di clock crescenti e funzionalità sempre più complesse

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:21 nel canale Portatili
Intel
 

La tabella seguente riporta la roadmap dei processori Intel Pentium M, soluzioni mobile alla base della tecnologia Centrino. A partire dal primo trimestre 2003 Intel introdurrà il nuovo Core Dothan, basato su processo produttivo a 0.09 micron e dotato di ben 2 Mbytes di cache L2 integrati on Die.

Nella seconda metà dell'anno Intel proporrà la frequenza di bus di 533 Mhz per le proprie piattaforme Pentium M, con frequenze di clock che raggiungeranno i 2,13 Ghz nel corso del quarto trimestre 2004. Per Dothan verranno rese disponibili anche versioni a basso consumo, rispettivamente Low Voltage e Ultra Low Voltage. Il chipset Alviso, disponibile dal terzo timestre 2003, oltre a fornire il supporto per la frequenza di bus sino a 800 Mhz integrerà supporto per la memoria DDR-2, nei modelli a 400 Mhz e a 533 Mhz di clock.

Intel Centrino M

Q1 2004

Q2 2004

Q3 2004

Q4 2004

CPU Dothan 1.6A GHz, 1.7A GHz, 1.8 GHz
Dothan-LV 1.3 GHz,
Dothan-ULV 1A GHz
Dothan 2 GHz,
Dothan-LV 1.4 GHz,
Dothan-ULV 1.1 GHz
Dothan 1.6B GHz, 1.73 GHz
1.87 GHz, 2A GHz, 2.13 GHz
Dothan-LV 1.4 GHz+
Dothan-ULV 1.1 GHz+
Chipset Montara-GT: 533/400 ÌÃö FSB, DDR333
Portora Gfx graphics, ICH4-M

Montara-GM+ (855GME): 400 MHz FSB
DDR333, Portora Gfx graphics, ICH4-M

Alviso-GM/PM: 800/533/400 MHz FSB
DDR-2 533/400, PCI Express 16x, ICH6-M
Wi-Fi 220BG
(11b/g, WPA v1)
Calexico 2
(11a/b/g, WPA v2, IEEE 802.11i)

Nell'immagine seguente sono confrontati i due nuovi Core Intel a 0.09 micron di processo produttivo: Prescott è destinato a sistemi Desktop mentre Dothan a quelli Mobile basati su tecnologia Centrino. E' interessante segnalare come la cpu Dothan integri ben 2 Mbytes di cache L2, contro un quantitativo di 1 Mbyte per i Core Prescott; per questo motivo Dothan integra un quantitativo superiore di transistor, pur avendo una superficie del Core inferiore.

ubiq.jpg (27877 bytes)

Fonte: Digit-Life.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
UIQ09 Dicembre 2003, 18:45 #1

2003 o 2004

Nell'articolo ovviamente bisogna sostituire 2003 con 2004, anche perché il grafico è corretto. Per il resto è tutto molto interessante, chissà quando si avrà EDGE/UMTS/802.11i-g-n integrato nel chipset, in ogni caso gli Atlhon64 mobili quando si decideranno a venderli faranno sfracelli (urge una versione per sistemi ultra portabili però, grazie al bus di sistema più veloce....
Vangelis09 Dicembre 2003, 18:52 #2
bisogna sempre vedere a ke frequenze viaggeranno gli athlon 64 versione mobile
credo che il vero cavallo di battaglia per intel nel settore mobile saranno i consumi ridotti all'osso.....
bisogna poi anche vedere se amd implementera la stessa ampiezza di bus dei sistemi desktop......
non si sa mai... magari con le dual channel
versus2k309 Dicembre 2003, 18:52 #3
Ma...nell'articolo c'è scritto che solo nella seconda metà dell'anno Intel introdurrà il bus a 533, mentre nel grafico c'è anche nella prima metà...
ambuotiz09 Dicembre 2003, 20:02 #4
tempo fa era uscita un anews qui su hardware upgrade dove si diceva che gia sono stati prodotti athlon64 per portatili
avvelenato10 Dicembre 2003, 01:42 #5
sì, però non ci sono portatili per amd64 che io sappia...
leoneazzurro10 Dicembre 2003, 09:18 #6
In Italia non ancora. All'estero ci sono già alcuni modelli (vedi recensione Anandteche del Voodoo Envy) e per l'inizio del 2004 è previsto anche un modello di Acer (probabilmente il primo ad arrivare in Italia).
Comunque l'A64 è dedicato ad un'utenza molto differente da quella del Pentioum M, ossia i cosiddetti "power user" che necessitano della massima potenza sacrificando (in parte, dato che gli A64 si dovrebbero comportare decisamente meglio rispetto agli equivalenti P4 nei riguardi della potenza dissipata) l'autonomia, mentre il Pentium M è per chi necessita di una portabilità eccezionale senza sacrificare le prestazioni.
cionci10 Dicembre 2003, 09:32 #7
Ho visto un portatile con Athlon 64 (lì segnalato come Athlon 64-M, ma secondo me era un Athlon 64 DTR) in un ipermercato (Media@@@@@ ai Gigli di Firenze)...
Era, se non mi ricordo male, un HP...2000€...anche io mi sono meravigliato non poco a vederlo !!!
leoneazzurro10 Dicembre 2003, 09:40 #8
Molto curioso.. visto che il sito HP nemmeno lo cita. Ma sarebbe una bella notizia per AMD
DioBrando10 Dicembre 2003, 20:19 #9
Ho visto un portatile con Athlon 64 (lì segnalato come Athlon 64-M, ma secondo me era un Athlon 64 DTR) in un ipermercato (Media@@@@@ ai Gigli di Firenze)...


io l'ho visto su una bancarella a destra della Salerno-Reggio Calabria...

l'unica cosa che mi ha inquietato è stato il panetto di argilla al posto della cpu

cionci12 Dicembre 2003, 10:20 #10
Originariamente inviato da DioBrando
io l'ho visto su una bancarella a destra della Salerno-Reggio Calabria...

l'unica cosa che mi ha inquietato è stato il panetto di argilla al posto della cpu


Puoi tranquillamente nonc rederci...tanto non mi cambia la vita

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^