PalmSource in mano ai giapponesi

PalmSource in mano ai giapponesi

Access acquisisce PalmSource e promette supporto a PalmOS, ma anche la realizzazione di una piattaforma ibrida PalmOS/Linux

di pubblicata il , alle 14:11 nel canale Portatili
 
L'azienda giapponese Access ha annunciato l'acquisizione di PalmSource, l'azienda che sviluppa il famoso sistema operativo per PDA alternativo alla soluzione Microsoft Windows Mobile.

Access è famosa per lo sviluppo di software e contenuti per reti mobile, in particolare per il browser NetFront; proprio questo componente dovrebbe essere alla base della futura "rivoluzione" in merito a PalmOS, infatti Access vorrebbe che il browser fosse l'interfaccia predefinita per accedere al web o anche per gestire il pda stesso (in un certo senso come Konqueror in ambito KDE).

Va precisato che PalmSource non naviga in buone acque, la quotazione in borsa ha subito una flessione del 70% nell'ultimo anno ed alcuni clienti importanti hanno deciso di "cambiare aria", uno fra tutti Sony.
Le recenti vicende che hanno portato alla creazione del marchio indipendente Palm e alla conseguente scissione tra business legato ai pda e quello legato al solo sistema operativo, hanno ulteriormente complicato la faccenda.

Alcune indiscrezioni riportavano che Palm fosse intenzionata a valutare nuove alternative a PalmOS, in particolare si è parlato di utilizzare il Treo su sistema operativo Windows Mobile allo scopo di risollevare i conti e le quote di mercato della società.

Dal canto suo PalmSource non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale in merito ai piani futuri, ha però rassicurato i propri sviluppatori e partner affermando che l'acquisizione da parte di Access deve essere vista come un'evento positivo che apre la strada a nuove possibilità.

Access ha confermato che verrà garantito il supporto alle attuali versioni di PalmOS con alcuna sostanziale modifica a livello di licenze; pari invece rinnovato l'interesse di Access nella realizzazione di una pattaforma ibrida PalmOS/Linux. Va segnalato che sul fronte Linux anche PalmSource sta già lavorando, a conferma di ciò bisogna registrare l'acquisizione di China MobileSoft.

Fonte: SoloPalmari.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cagnaluia13 Settembre 2005, 14:45 #1
Non lo so il perchè ma ho sempre valutato palmos come un ottimo s.o.
Ho sentito dire, ed è un peccato, che sony abbia chiuso la produzione cliè basati su s.o. palm.. per far fronte alla produzione delle psp.
Speriamo che con questa aria nuova, la voce di palmos si sollevi.
freeeak13 Settembre 2005, 15:07 #2
dal titolo sembra una tragedia... alla faccia della globalizzazione.
tommy78113 Settembre 2005, 15:09 #3
se un os viene mollato un motivo c'è, per quanto decantato si vede che i clienti non lo apprezzavano e le vendite erano basse.
Dreadnought13 Settembre 2005, 15:42 #4
Non è che si è mollato palmos, è che proprio il mercato dei palmari è diventato inutile, ormai ci sono i cellulari con symbian.
Kanon13 Settembre 2005, 15:50 #5
Palm aveva fatto l'affarone del secolo anni fa comprando quel che restava di BeInc. Credevo (e non ero l'unico) che BeOS avrebbe continuato a vivere sui palmari ma così non è stato e anche sui PDA la lunga mano di zio Bill ha messo l'ipoteca.
schwalbe13 Settembre 2005, 15:53 #6
Già. Peccato per la chiusura, alcuni modelli Cliè erano una favola e NetFront va veramente bene. Peccato, olo, per le lettere accentate, che non le visualizza.
Purtroppo PalmOS è rimasto inerte ed in ritardo su alcuni cambiamenti del mercato, si perdon cllienti, sempre meno soldi in sviluppo...
Ma gli costava tanto aggiungere un file system e il multitasking?
schwalbe13 Settembre 2005, 16:02 #7
Sì, Kanon, però è dura veder bei progetti, come PalmOS e OS 2 Warp (per esempio), affossati per miopie commerciali dei produttori.
Ci si lamente sempre che MS fa delle mer9e, che però piacciono. Gli altri, che partono da una superiorità tecnica, gli costa così tanto far quello che gli utenti chiedono? Perchè devono sempre star a dire "noi siamo il meglio, e rimarremo il meglio, quindi comprateci" e basta?
Poi quando chiudono bottega a pianger slealtà e sfortune.
Incomprensibile!
punix13 Settembre 2005, 16:11 #8
....secondo me migliori palmari di sempre erano gli Psion!!!

Un gioiello come il Revo (con una qwerty fantastica) non l'ho piu' visto......

Meno male che almeno il Symbian ora si trova sui cellulari....
diego_g_8213 Settembre 2005, 16:12 #9
Io avevo sentito della possibilità di inserire Linux sui Palm. Non sarebbe una possibile soluzione, visto anche che il bacino di utenti del pinguino aumenta a velocità esponenziale?
Davirock13 Settembre 2005, 16:19 #10
Spero che lo sviluppo di palmOS continui, anzi, acceleri.
Io avevo un palm M130 e, dovendo cambiare palmare, ho comprato un hp hx4700, con winMobile 2033SE.
Obiettivamente ho valutato se continuare con palm o passare a Win...
insomma, ora sono contento del mio acquisto, Win è veramente bello. unica pecca è che a volte devi resettare se fa fai troppo casino (è raro, ma succede), la gestione del multitasking lascia un po' a desiderare, ma hp ha fatto si che l'icona per bloccare i task sia sul desktop, e non bisogna fare giri assurdi per bloccarli.

Per chi dice che il mercato dei palmari è bloccato... beh, non mi sembra. si era bloccato tempo fa, ma ora è ripreso alla grande. tra l'altro ad ottobre usciranno i PocketPC con Win Mobile v5, che visto in anteprima sembra veramente ottimo.
Ma avviamente bisognerà vedere.

Bye

PS: grazie fabio per la news

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^