Palm Treo 700w con Windows Mobile 5?

Palm Treo 700w con Windows Mobile 5?

Per la prima volta nella sua storia Palm sarebbe in procinto di lanciare un palmare con sistema operativo Microsoft. Si tratta delle solite voci di corridoio oppure è inizio della fine per PalmOS e PalmSource?

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:59 nel canale Portatili
MicrosoftWindowsPalm
 

Secondo alcune informazioni che circolano ormai da diverso tempo, pare che il palmare Treo 700w di Palm sarà basato su sistema operativo Microsoft. Se la notizia dovesse risultare confermata (è prevista una conferenza stampa congiunta nella giornata odierna, alla quale dovrebbero partecipare Bill Gates e il CEO di Palm, Ed Colligan), si tratterebbe del primo prodotto di Palm a non fare uso del sistema operativo Palm OS.

Palm Treo 700w sarà equipaggiato con una fotocamera digitale da 1,3 Megapixel e zoom digitale 8x. Il palmare sarà inoltre equipaggiato con modulo GSM/GPRS e verrà fornito con una piccola tastiera come quella che si può trovare su alcuni modelli HP iPAQ. Il sistema operativo impiegato dovrebbe quindi essere Windows Mobile 5.0.

Nel corso del secondo trimestre 2005 le consegne dei PDA con sistema operativo Palm OS hanno riscontrato una flessione del 40,9% rispetto allo scorso anno, anche per via della decisione di Sony di abbandonare il mercato PDA. Il colosso giapponese, infatti, ha offerto in passato una serie di palmari basati su sistema operativo Palm OS. Attualmente Palm OS è installato sul 18,8% dei palmari presenti sul mercato.

Voci di corridoio relative al passaggio di Palm verso i sistemi operativi di Microsoft sono nell'aria da tempo, ma sempre smentite ostinatamente da Palm stessa. L'intento della compagnia, infatti, era quello di evitare che la sussidiaria PalmSource, che sviluppa Palm OS, risultasse danneggiata da un passaggio della seire Treo (la fonte primaria degli affari di PalmSource) a Windows Mobile. Le stesse voci di corridoio si sono però concretizzate in maniera consistente dopo che PalmSource è stata acquisita dalla compagnia giapponese ACCESS.

Certamente l'attuale situazione del mercato non è tra le più favorevoli per l'eventuale sopravvivenza di PalmSource e PalmOS. Attualmente risulta difficile, infatti, poter mantenere due linee di palmari con due diversi sistemi operativi e per questo motivo è probabile che anche la serie Tungsten approdi verso i lidi di Redmond. In seconda battuta, in una visione più di prospettiva, la convergenza tra sistemi PDA e telefoni cellulari prepara un terreno che può essere intrapreso più facilmente da soluzioni quale Symbian e, appunto, Windows Mobile.

Tra gli analisti comunque, girano anche in questo caso le più fantasiose previsioni. Secondo taluni, infatti, la lettera "w" nel nome del prodotto starebbe ad indicare la versione "Windows" dello stesso e che ci si potrebbe aspettare anche una versione "p" - Palm.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
anthony5578926 Settembre 2005, 16:16 #1
Che dire un palmare cosi buono come il treo anche se i predecessori 600 e 650 soffrivano un po di problema sulla stabilità erano degli smartphone eccezionali direi decisamente meglio dei qtek in alcuni aspetti ora vedremo cosa combinerà con questo nuovo modello di questa serie che promette un aria di rivoluzione sugli smartphone visto che monterà il sistema operativo rivale anche se confidavo sullo sviluppo del palmos visto che questo sistema merita lodi sulle performance e sui programmi a disposizione rispetto alla giovane concorrente pocket pc che risulta sopratutto in multitasking molto ma molto lenta...
Mazzulatore26 Settembre 2005, 16:26 #2
Questo si chiama hara-kiri.
rutto26 Settembre 2005, 16:28 #3
non capisco l'utilita' di dell'os microsoft, in cosa dovrebbe essere meglio? tra i due litiganti il tezo gode? perche' dare altri soldi a m$? avranno i loro buoni motivi ma mi interesserebbe proprio una coparativa tra sti 3 o.s. (in relazione anche al prezzo con cui vengono venduti)
liviux26 Settembre 2005, 16:36 #4
Mazzulatore, hai riassunto in due parole le strategie di marketing di Palm degli ultimi anni. Certo, però, che il quadro dipinto nella notizia apparirebbe meno buio se si fosse menzionato lo sviluppo del prossimo sistema operativo basato su Linux. Non è scontato che arrivi davvero (vedi Palm OS 6 / Cobalt) o che arrivi in tempo, ma rappresenta una possibilità di riscossa.
Non so perchè, ma ho nella testa l'immagine di un Tungsten che proietta un fascio di luce nel quale si muove l'ologramma della principessa Leia che continua a ripetere "Aiutami, Linus Torvalds, sei la mia ultima speranza!"
nonikname26 Settembre 2005, 17:47 #5
Linus Torvalds si è venduto il Millennium Falcon la settimana scorsa....
goldfix26 Settembre 2005, 18:15 #6

dopo apple il palm

Certo che il 2005 sara ricordato come l'anno dei grossi cambiamenti...
BitFall26 Settembre 2005, 18:34 #7
Ragazzi ma com'è possibile che la microsoft debba sempre monopolizzare tutto? Ma ce ne stiamo accorgendo che la concorrenza sta decadendo? Possibile che io non posso scegliere se il mio pc, che sia desktop, notebook o palmare, debba far girare windows, linux o magari palmOS?
Vedrete che alla fine la microsoft dovrà imporci pure quale carta igienica usare per pulirci il c**o!!
Sono solo voci, ma c'è la possibilità che il treo faccia girare windows mobile.Male. C'è la possibilità che il tungsten faccia girare anch' esso windows mobile.Doppiamente male. Riusciamo a capire che così facendo, primo palmOS perde soldi, secondo noi perdiamo soldi perchè, indovinate un po', a chi vanno tutti questi soldi..?!
Fortuna che almeno nei videogames "ne imperat"....
teod26 Settembre 2005, 19:11 #8
E' appena stata ufficializzata la notizia...
Bill Gates con in mano il Treo 700w...
Per la cronaca: PalmOS è ora di Access (l'azienda che produce Netfront, un browser per PDA e cellulari)... Windows Mobile 5.0 è ormai una spanna avanti rispetto a PalmOS 5.x dato che ha eliminato il "problema" della memoria volatile ed è molto più flessibile (e veloce...).
Palm è sempre stata avanti... ma ora è rimasta ai tempi di quando era quasi monopolista: il Treo 650 è un ottimo PDA-phone, ma non è possibile che manchi di wi-fi... stanno entrando sul mercato terminali con tastiera, GPS, wi-fi integrato, alcuni con UMTS... spero che si risveglino alla Palm!
Ciao
vago26 Settembre 2005, 19:20 #9
mah io la cosa la vedo molto buona. personalmente coi sistremi microsoft, per l'uso che ne faccio io mi sono sempre trovato decisamente meglio. che poi sara tutto microsoft e' un altro paio di maniche, ma che possa trovare un buon palmare con microsoft, non mi dispiace per niente.
BitFall26 Settembre 2005, 20:41 #10
vago su questo hai decisamente ragione. Ma una cosa è vedere la pubblicità della microsoft e decire di propria spontanea volontà di acquistare un palmare che fa girare windows e constatare che effetivamnte funziona bene, altra cosa è sentire: "no, se vuoi questo palmare devi prenderlo per forza con windows"........
Ma perchè?!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^