Packard Bell: la nuova gamma completa dal netbook ai desktop touch

Packard Bell: la nuova gamma completa dal netbook ai desktop touch

Packard Bell ha presentato tutta la sua nuova gamma, dai netbook ai desktop all-in-one touchscreen. Per il 2010 sono in arrivo novità legate a Valentino Rossi

di pubblicata il , alle 17:13 nel canale Portatili
Packard Bell
 
20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lagunaloires29 Novembre 2009, 01:10 #11
Originariamente inviato da: eisner
Salve, ho comprato il "catorcio" in questione 2 settimane fa, un netbook Dot Ma.

[cut]

Ad ogni modo "il catorcio" è stato davvero un buon acquisto.


aspetta aspetta, per 2 settimane te lo lasciano provare
Chiancheri29 Novembre 2009, 02:32 #12
Originariamente inviato da: ercole69
Vi parlo della mia esperienza: ho comprato un notebook Packard Bell a Luglio, più che altro perchè avevo la possibilità di chiedere il rimborso della licenza Windows (uso solo Linux).


GRANDEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

anche se fosse solo per 5 euro la chiederei.....

Ma a proposito, quanto ci hai ripreso? Vabbè che il tuo era con xp e non con seven (per cui dovrebbero rimborsare di più, sempre che lo facciano...)
ercole6929 Novembre 2009, 17:32 #13
Originariamente inviato da: Chiancheri
GRANDEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

anche se fosse solo per 5 euro la chiederei.....

Ma a proposito, quanto ci hai ripreso? Vabbè che il tuo era con xp e non con seven (per cui dovrebbero rimborsare di più, sempre che lo facciano...)


Alla fine mi hanno dato una sessantina di euro, da cui si devono togliere le spese per spedirglielo per la "pulizia" del disco. Comunqe la licenza era di Vista non di XP.
ice.man30 Novembre 2009, 09:11 #14

sono la sottomarca di Acer

e direi questo la dice tutta
è la linea che Acer usa per fare prodotti esteticamente piu colorati
sotto sono degli acer a tutti gli affetti
basta guradare i netbook identici agli aspireone se non che per i colori
o i net top dove anche qui cambiano solo i colori
e tutti sappiamo che assistenza abbia Acer in Italia
ergo: passi per articoli del valore di poche centinaia di Euro, ma sopra i 5-600E meglio comprarsi un Dell
certo esteticamente sarà meno curato, ma potete avere un servizio di assistenza a casa vostra entro 2gg lavorativi con un minio sovrapprezzo
sulle linee business invece lo trovate spesso di default (certo le linee business sono molto teutoniche come estetica)
lroby30 Novembre 2009, 09:47 #15

marca scadente si associa a marca scadente

come da oggetto..
la acer (tra le peggiori marche in assoluto) comprò la Texas Instruments (produttrice scadente di notebook) e poi la packard bell (altra produttrice scadente)
manca solo che compri anche la Olidata e siamo a posto!
Le marche migliori? Asus su tutta la gamma (non solo netbook/notebook) di loro prodotti ed anche la Samsung si difende molto molto bene (almeno sui monitor e sui netbook)
Alx57930 Novembre 2009, 13:07 #16
ma scusate....quanti di voi criticoni ha provato un PB?
parlate solo per "sentito dire" o avete esperienza di utilizzo ( a parte ercole69 che chiaramente ha avuto a che fare con PB)?
io ho acquistato un easynoteRS65 ad aprile non certo per il suo bell'aspetto, ma per la sostanza!!
la qualità costruttiva non è certo paragonabile a quella di un dell o hp/compaq (di qualche tempo fà...ormai anche hp sta prendendo una brutta piega), ma è abbastanza solido da sopportare i comuni maltrattamenti, l'hardware è più che soddisfacente per poter fare un po tutto (chiaramente tranne i giochi più esosi!), la batteria 6 celle mi regala un'autonomia di 3 ore effettive anche con wireless attivato!
infine...la nota dolente: l'assistenza NON ESISTE. se funzionasse male sarebbe già un'ottima cosa!
ps: dimenticavo l'hybrid graphic ati 3470 intel 4500!
ditemi che cavolo si può volere di più!? sempre assistenza a parte ;-(
eisner30 Novembre 2009, 14:43 #17
@lagunaloires

Mi sto toccando le parti basse

@ercole69

Mi hai fatto venire in mente che posso chiedere la restituzione di Vista. Ma se l'assistenza fa così schifo è meglio lasciar perdere.

@Alx579

In fatto di assistenza fanno schifo proprio tutti. E' questa la triste realtà che ho provato sulla mia pelle con altre marche.
djfix1330 Novembre 2009, 18:56 #18
se ACER facesse schifo come dite non avrebbe superato asus nelle vendite di netbook...
packardbell è una sottomarca e come tale non ha nè assistenza decente nè materiali decenti...chiaramente se in fabbrica restano solo pannelli lcd a led dovranno mettere quelli...tuttavia i prodotti PB sono poco duraturi e persentano (notebook) problemi in generale di calore, plastiche che durano intatte massimo un anno, batteria che salta o di colpo funziona a metà autonomia...non stò ad aggiungere altro...i fissi hanno un rapporto prezzo/prestazioni peggiore di ACER stessa e perfino ad un assemblato (un ultimo mio cliente si è presentato col suddetto per migliorarlo un po'..)
per non parlare di altri prodotti come dvd recorder, lettori mp3...
lagunaloires05 Dicembre 2009, 11:48 #19
Originariamente inviato da: djfix13
se ACER facesse schifo come dite non avrebbe superato asus nelle vendite di netbook...
packardbell è una sottomarca e come tale non ha nè assistenza decente nè materiali decenti...chiaramente se in fabbrica restano solo pannelli lcd a led dovranno mettere quelli...tuttavia i prodotti PB sono poco duraturi e persentano (notebook) problemi in generale di calore, plastiche che durano intatte massimo un anno, batteria che salta o di colpo funziona a metà autonomia...non stò ad aggiungere altro...i fissi hanno un rapporto prezzo/prestazioni peggiore di ACER stessa e perfino ad un assemblato (un ultimo mio cliente si è presentato col suddetto per migliorarlo un po'..)
per non parlare di altri prodotti come dvd recorder, lettori mp3...


Concordo: gli acer non sono poi male, hanno un bel rapporto qualità prezzo, più che altro.
Qui ho 3 portatili acer che uso come muletti serverini e fanno il loro sporco lavoro egregiamente. Sono stati letteralmente buttati via dai proprietari per l'età, ma mai un problema.
è bastata una distro leggera per farli rinascere a nuova vita.
va da sè che non li uso per andare su facebook o cose strane, ma sono onesti.
amd-novello05 Dicembre 2009, 18:44 #20
+ che rapporto q/p direi che costano poco e basta

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^