NVIDIA mostra un tablet Asus Tegra 3 da 249 dollari

NVIDIA mostra un tablet Asus Tegra 3 da 249 dollari

NVIDIA e Asus mostrano un nuovo tablet da 7" caratterizzato da un costo di 249 dollari americani. I primi Transformer Prime con Ice Cream Sandwich saranno spediti a partire da oggi

di pubblicata il , alle 11:50 nel canale Portatili
NVIDIAASUSTegra
 

Nel corso della propria presentazione NVIDIA ha mostrato, nuovamente , le potenzialità della propria piattaforma Tegra 3: riproduzione video di filmati full-HD, sessioni di gioco in multiplayer e editing in real time sono solo alcune degli scenari in cui Tegra 3 permette di operare. La vera novità, comunicata dal CEO Jen-Hsun Huang riguarda Transformer Prime: i primi modelli con sistema operativo Ice Cream Sandwich saranno spediti a partire da oggi.

Huang

Ad affiancare l'annuncio, insieme ad Asus, è stata la volta di un tablet da 7" che condivide buona parte delle caratteristiche tecniche di Transformer Prime e basato, quindi, su piattaforma NVIDIA Tegra 3. A rendere la soluzione particolarmente interessante è il prezzo di commercializzazione, dichiarato di 249 dollari americani. Asus non può quindi esimersi dal presentare un prodotto che sia in grado di andare a competere con Kindle Fire, prodotto che ha venduto importanti volumi nel corso delle ultime feste.

tablet

Finite le presentazioni prodotto arriva il momento delle innovazioni tecnologiche: ecco allora PRISM, una nuova gestione dinamica della retroilluminazione e dei colori, utile per riuscire a fornire la miglior esperienza di utilizzo insieme ad una migliore gestione dei consumi. A questa nuova tecnologia si affianca anche DirectTouch, funzionalità che prevede l'impiego del quinto core presente in Tegra 3 per la gestione degli inuput touchscreen: in questo modo è possibile gestire 200 tocchi al secondo oltre ad avere una migliorie reattività del sistema, dichiarata ora di tre volte più veloce.

Non sono mancati anche i riferimenti al mondo delle automobili, in cui l'elettronica nel corso dei prossimi anni entrerà sempre più prepotentemente: in un futuro non troppo lontano saranno annunciate importanti novità che riguarderanno Audi, Tesla e Lamborghini, ha promesso il CEO di NVIDIA.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nico88_bt10 Gennaio 2012, 11:57 #1
finalmente i prezzi cominciano ad essere ragionevoli
Fray10 Gennaio 2012, 12:04 #2
Asus con Tegra3 a 249$, altro che kindle fire, questo è davvero interessante, si sa qualche data?
danko7410 Gennaio 2012, 12:08 #3

Ho i miei dubbi...

li 249$ qui almeno 300 Euro!
ulk10 Gennaio 2012, 12:18 #4
Originariamente inviato da: Fray
Asus con Tegra3 a 249$, altro che kindle fire, questo è davvero interessante, si sa qualche data?


Politica degli annunci è diverso da prodotto realmente disponibile e al prezzo dichiarato.

Onestamente tegra 3 a 250-300 euro mi sembra più marketing che altro; amazon ci può andare quasi in perdita con il suo fire perchè poi conta sullo store.
Fray10 Gennaio 2012, 12:20 #5
Sarà, ma se dicono che quelle sono le spec e il prezzo, di sicuro non tireranno fuori un tablet cinese qualunque, dual core, a 400$...
Phoenix Fire10 Gennaio 2012, 12:54 #6
uscisse un tablet di tale potenza al prezzo di una "cineseria" penso che si ritaglierebbe una bella parte di vendite
Nino Grasso10 Gennaio 2012, 13:03 #7
Finalmente hanno capito come fare concorrenza ad iPad! Speriamo in una maggiore fluidità rispetto ai dual core con Honeycomb!
MikDic10 Gennaio 2012, 13:18 #8
fuocherello fuocherello fuocherelllo.... dai che siamo vicini alla soluzione
jpjcssource10 Gennaio 2012, 13:30 #9
Direi che questo è l'annuncio più importante che ho visto al CES di quest'anno visto che gli OLED coreani e i LED puri di Sony (senza pannello LCD) sono per lo più fuffa essendo prototipi o con prezzi da trafficanti di organi.

Finalmente hanno capito che, coloro che vogliono spendere molto vannu su Apple e gli altri vorrebbero un sostituto dei netbook quindi un prodotto che migliora ulteriormente la portabilità, ma nella stessa fascia di prezzo.

Finalmente ASUS ha capito che non deve solo cercare lo scontro diretto con un avversario temibilissimo come Apple, ma continuare a perseguire le idee che avevano portato alla nascita degli eeepc.
Faster_Fox10 Gennaio 2012, 13:43 #10
ricordo quando dicevano "Eee Pc a 99€!!"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^