NVIDIA, arriva il momento di Tegra 2

NVIDIA, arriva il momento di Tegra 2

La nota società americana ha presentato in via ufficiale Tegra 2, la nuova soluzione che NVIDIA vede come protagonista all'interno della tablet revolution

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 12:07 nel canale Portatili
NVIDIATegra
 

Il primo giorno di CES ha fatto da sfondo al lancio ufficiale di Tegra 2 da parte di NVIDIA. Tegra rappresenta la piattaforma dedicata alle soluzioni definite "handheld" che NVIDIA ha da temp cominciato a sviluppare. Se Tegra nella sua prima versione ha incontrato alcuni problemi di diffusione sul mercato (solo Zune HD e altri pochi media player portatili sono stat sviluppati su questa soluzione), Tegra 2 dovrebbe rappresentare l'inversione di tendenza.

tegra 2

Secondo il CEO di NVIDIA, Jen-Hsun Huang, infatti l'enorme successo che la fruizione di contenuti da internet in mobilità sta avendo al momento è però limitata dalla risoluzione esigua che gli smartphone possono garantire: i tablet rappresentano la giusta soluzione. Il CEO di NVIDIA non usa mezzi termini e indica come il 2010 l'anno della "tablet revolution", dispositivi con diagonale di 8-9" in grado di raggiungere una risoluzione di almeno 1024 pixel rappresentano le proposte che offrono il giusto connubio di usabilità e fruizione dei contenuti.

tegra 2

La nuova piattaforma Tegra sarà basata su di una CPU Dual Core sviluppata da ARM con architettura Cortex A9: affiancato dal processore grafico NVIDIA, la proposta consuma 500 milliwatts e consente di avere una potenza di calcolo sufficiente a gestire flussi video Full-HD.

tegra 2 partner

Come abbiamo già scritto in precedenza, uno dei problemi che ha afflitto la prima generazione di Tegra è stata la scarsa presenza sul mercato di prodotti basati con tale piattaforma. NVIDIA ha comunicato di aver già portato in una fase avanzata i lavori con molti partner, tra cui Asus ed MSI. Tegra 2 non sarà però una proposta destinata ad essere equipaggiata solo sulle soluzioni tablet, ma sarà presente anche sulle auto: a partire dal 2012, infatti, tutte le auto Audi destinate al mercato americano avranno il sistema di intrattenimento e di navigazione sviluppato proprio sulla piattaforma di NVIDIA. In termini pratici i consumi particolarmente contenuti della nuova piattaforma di NVIDIA si traducono con una autonomia di 140 ore durante la riproduzione audio e in 16 ore di riproduzione video Full-HD. Non sono state rilasciate per ora date relative all'arrivo dei primi prodotti basati su Tegra 2, che dovrebbe comunque fare capolino durante il corso dell'anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kharonte8508 Gennaio 2010, 12:20 #1
Messa da parte la delusione per il fatto che non hanno detto nulla di GF100 bisogna ammettere che questo è un chip decisamente interessante, come interessanti potrebbero essere i tablet che verranno proposti di qui in avanti...
jpjcssource08 Gennaio 2010, 13:28 #2
Non oso pensare cosa sia in grado di fare un mostriciattolo come questo alla risoluzione di un piccolo display come quello di una psp 2 o DS 2

Sbaglio o abbiamo una potenza di calcolo pari o superiore a quella della prima XBOX in una superfice pari a quella di un polpastrello?
Chiancheri08 Gennaio 2010, 13:34 #3
il bello sarà che Windows non avrà accesso a questa piattaforma, se non con WIndows CE (...) e per lo meno fino al 2012. Questo è il momento per linux di farsi avanti.
LeaderGL208 Gennaio 2010, 13:40 #4
premetto che non sono informato sugli ambiti di utilizzo della piattaforma Tegra ma quando ho visto 500milliwatt mi son chiesto: "questa piattaforma è utilizzabile anche per produrre telefonia mobile?"
netcrusher08 Gennaio 2010, 14:06 #5

San Tommaso

Oramai Nvidia ha le orecchie ed il naso più lunghi di Pinocchio quindi in tutta sincerità tra fakes quà e Jen-Hsun Huang là faccio come San Tommaso.......non credo se non vedo realmente........Tommasizzatevi pure voi che è la miglior cosa al giorno d'oggi!
JackZR08 Gennaio 2010, 14:07 #6
Appena la ottimizzano un po' ci fanno sopra un iPhone/iTouch/iSlate/iQuelKeVuoi...
noxycompany08 Gennaio 2010, 14:13 #7
Originariamente inviato da: JackZR
Appena la ottimizzano un po' ci fanno sopra un iPhone/iTouch/iSlate/iQuelKeVuoi...


ma è anche ora direi! così nvidia cambia mercato..
Pier220408 Gennaio 2010, 14:18 #8
Originariamente inviato da: JackZR
Appena la ottimizzano un po' ci fanno sopra un iPhone/iTouch/iSlate/iQuelKeVuoi...


Tegra II è indicato per i MID e i Tablet, non per gli smartphone, che ci fai con un iPhone con il tegra su di uno schermo da 3,5 pollici?

"""Secondo il CEO di NVIDIA, Jen-Hsun Huang, infatti l'enorme successo che la fruizione di contenuti da internet in mobilità sta avendo al momento è però limitata dalla risoluzione esigua che gli smartphone possono garantire: i tablet rappresentano la giusta soluzione. Il CEO di NVIDIA non usa mezzi termini e indica come il 2010 l'anno della "tablet revolution", dispositivi con diagonale di 8-9" in grado di raggiungere una risoluzione di almeno 1024 pixel rappresentano le proposte che offrono il giusto connubio di usabilità e fruizione dei contenuti.""""""
LeaderGL208 Gennaio 2010, 14:34 #9
beh io ci fare applicazioni ricche di realtà aumentata...e magari si potrebbe utilizzare un po della potenza video per velocizzare alcuni calcoli (chessè migliore velocità e funzionalità gps...credo che la ricerca di un percorso minimo in un grafo sia un buono scenario);

boh...però maggior potenza apre sempre maggiori scenari applicativi...
MexeM08 Gennaio 2010, 16:46 #10
Ma dati sull'autonomia su che cosa sono calcolati? Quale batteria?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^