Nuovo tablet PC da Dell: Latitude XT2 in arrivo

Nuovo tablet PC da Dell: Latitude XT2 in arrivo

La serie di tablet PC di Dell si rinnova: il nuovo Dell Latitude XT2 sarà pronto per il prossimo mese di novembre

di pubblicata il , alle 08:45 nel canale Portatili
Dell
 

Con ampio anticipo varie fonti online segnalano le caratteristiche del prossimo tablet PC di Dell: il modello Dell Latitude XT2 , aggiornamento dell'attuale soluzione XT, dovrebbe essere presentato nel mese di novembre ma già si conoscono gran parte delle caratteristiche tecniche.

Iniziamo a descrivere ciò che non cambia: il Dell Latitude XT2 rimarrà una soluzione convertibile, quindi sarà dotato di tastiera e display touch screen, e il pannello TFT da 12,1 pollici potrà essere gestito con le dita o con il tradizionale stilo. Su questo fronte si attendono interessante evoluzioni nello sviluppo di software capaci di sfruttare al meglio le opzioni touch disponibili.

Il nuovo modello offrirà solo due portre USB 2.0 ma si aggiunge una connessione e-SATA, comoda per il collegamento di dischi esterni. Il sottosistema video con buona probabilità sarà basato sulla soluzione integrata Intel GMA X4500 mentre per la cpu Dell prevede l'adozione di soluzioni Intel Core 2 Duo con processo produttivo a 45nm - Penryn - e di tipo Low Voltage o Ultra Low Voltage.

Di particolare interesse è il dato relativo al peso: se le attuali caratteristiche venissero confermate il Dell Latitude XT2 dovrebbe pesare solo 1,58 Kg, e questo rappresenta un record confronto alle soluzioni attuali. Il pannello TFT retroilluminato a LED bianchi indubbiamente aiuta nel ridurre il peso anche se soluzioni attuali basate su tali tecnologie, come il Toshiba Portégé M700, pesano fino a 600 grammi in più.

Tra i molti dati diffusi in modo più o meno pubblico resta un'incognita che potrebbe avere forti ricadute proprio sul peso del prodotto: in origine venne affermato che il nuovo Dell Latitude XT2 sarà dotato di unità ottica integrata; purtroppo questo dettaglio non viene al momento nè confermato nè smentito.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco22 Marzo 2008, 10:05 #1
Sono felice che dell entri anche in questo settore di mercato, che vista la scarsa concorrenza e diffusione di questo tipo di prodotti, ha ancora prezzi veramente alti
tarek22 Marzo 2008, 10:56 #2
i portatili sotto i 12" non potranno che andare in questa direzione con i nuovi sistemi multitouch...ma serve una nuova interfaccia nell'os.
nexor22 Marzo 2008, 12:18 #3
Originariamente inviato da: tarek
i portatili sotto i 12" non potranno che andare in questa direzione con i nuovi sistemi multitouch...ma serve una nuova interfaccia nell'os.


Altrochè! Come non essere d'accordo!
Anche secondo me una buona interfaccia basata sul tocco può rivoluzionare il settore, penso ad esempio ai "quaderni digitali" da usare nelle scuole: perchè limitarsi a farli con e-paper (come i pochi concept che esistono ora) e quindi inutili a tutto il resto? un piccolo notebook con tutto ciò che ne consegue + comodo da usare senza tastiera sarebbe molto più attraente. Ma ciò vale anche per tutti gli utilizzi veramente "mobile" nei notebook.
Credo che come la solito quando c'è da scommettere sull'innovazione, MICROSOFT LATITA!

Forse occorrerà aspettare le "invenzioni" di Apple.
elevul22 Marzo 2008, 12:35 #4
Speriamo che il pannello sia wacom, perché per il resto è davvero perfetto.

@nexor: Microsoft ha già affermato che con win7 si concentrerà sui nuovi sistemi di interazione con il computer, compreso il touch.
il Custode22 Marzo 2008, 14:32 #5
Quando Dell ha creato il suo XT lo ha messo sul mercato destinandolo al solo mercato Business, proponendolo a 1000 dollari in più rispetto a modelli con pari o superiori caratteristiche; personalmente temo che l'XT2 segua la strada del predecessore, anche se Dell è stata sommersa da molte critiche, come ho scritto sul mio blog ai tempi e come si può vedere dal blog della Dell:

http://directtodell.biz/one2one/arc...2/18/38912.aspx

Una nuova interfaccia touch non è poi tanto necessaria: Windows funziona perfettamente sotto quell'aspetto e ha un sacco di funzionalità touch che vanno benissimo; quaderni digitali esistono già e sono ottimi, ad esempio OneNote che è inserito nel pacchetto Office: grazie a questo programma io ho abbandonato totalmente la carta.

http://tabletpcitalico.blogspot.com...con-il-mio.html

Alla Microsoft sotto l'aspetto di innovazione nei touchscreen si può criticare ben poco: è stata lei ad inventare i Tablet PC nel 2002 con Windows XP Tablet PC Edition e sviluppando le funzionalità tablet in Windows Vista. E' sempre lei che ha creato ottimi programmi basati sull'inchiostro digitale come Windows Journal e il già citato OneNote ed ha inserito la possibilità di scrivere a mano in tutti i programmi del pacchetto Office fin dalla versione XP, aumentando e migliorando la qualità costantemente di versione in versione. Apple è anni indietro nel touch e soprattutto nel riconoscimento della scrittura (infatti non ha nessun tablet in vendita nè in programma); cose come l'iPhone erano innovative dal punto di vista hardware ma già il touchscreen del Latitude XT è superiore perchè permette l'utilizzo di tutte le dita della mano contemporaneamente e non solo di due.

Il pannello non sarà Wacom, ma N-Trig, come nel modello XT che è presente adesso sul mercato. Questo pannello supporta meno la pressione rispetto a quello Wacom (256 livelli di pressione anzichè 1024) ma ha incluso un touchscreen capacitivo (è sia attivo che passivo, insomma) che rispetto al Wacom offre un modo di interfacciarsi con lo schermo enormemente migliore.

Per il lettore ottico, spero non lo mettano perchè non avrebbe veramente senso per il prodotto che è; sarebbe interessante al massimo mettere uno slot in cui inserire o il lettore o una batteria aggiuntiva, come nel Fujitsu-Siemens T4220, per portare l'autonomia a 12 ore reali.
nexor23 Marzo 2008, 12:09 #6
Originariamente inviato da: elevul
Speriamo che il pannello sia wacom, perché per il resto è davvero perfetto.

@nexor: Microsoft ha già affermato che con win7 si concentrerà sui nuovi sistemi di interazione con il computer, compreso il touch.


Se Windows 7 avrà tempi simili a longhorn stiamo freschi! Dicono che sia piuttosto vicino, vedremo!
Continuo a credere che Apple per l'ennesima volta ci arriverà prima, e ciò non mi piace perchè si sta rivelando ancor più tendente al monopolio di M$.
lozmatic10 Febbraio 2009, 15:56 #7
Dopo quasi un'anno da questa news il Latitude XT2 e' arrivato

http://www.tabletpc.it/notizie/dell...ia-latitude-xt2

Prezzo al pubblico... €1,449 (IVA exclusa)

Speriamo che siano stati risolti una volta per tutti i problemi con il digitizer N-trig.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^