Nuovo laboratorio notebook per AMD

Nuovo laboratorio notebook per AMD

AMD apre un nuovo laboratorio per portatili negli stabilimenti AMD di Tokyo. Fujitsu ordina un cluster basato interamente su sistemi Opteron

di pubblicata il , alle 17:00 nel canale Portatili
AMDFujitsu
 

AMD ha annunciato di aver aperto un altro "notebook engineering lab", situato negli stabilimenti AMD di Tokyo. Il principale contributo proveniente dal nuovo lavoratorio dovrebbe essere per i processori AMD mobile per diffondere queste soluzioni nei PC notebook "thin&light". Priorità anche a dispositivi di comunicazione a basso consumo.

Un numero di ingegneri compreso tra 15 e 20 saranno impiegati nel nuovo laboratorio per i prossimi 12-18 mesi. Il laboratorio sarà gestito da Steve Polzin, Chief Plataform Architect per AMD, che supervisionerà una squadra di ingegneri su problemi di design termico, elettrico e relativo alle realizzazioni in silicio. La squadra opererà per lo sviluppo di processori Athlon 64, AMD Alchemy e AMD Geode. Gli ingegneri di Dresda e Austin saranno strettamente coinvolti nel progetto, così come le squadre di platform engineering di Austin e Taipei.

AMD inoltre ha annuunciato che la divisione Europe a di Fujitsu ha acquistato un cluster basato su processori AMD Opteron per il primo enterprise center basato a Tolosa, in Francia. Fujitsu System Europe ha creato il primo laboratorio al mondo basato completamente su sistemi AMD Opteron che è stato realizzato in risposta alla crescente domanda di accesso a sistemi Opteron in Europa.

Naoya Tamura di Fujitsu System in Europa ha dichiarato: "Non è una sorpresa che le imprese chiedano la potenza dei processori AMD Opteron". "Ci stiamo avvicinando al giorno in cui i sistemi 32-bit-only saranno considerati obsoleti" sono state le parole di Henri Richard, responsabile marketing di AMD.

Fonte: The Inquirer

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
incrashed24 Giugno 2004, 17:15 #1

PRIMO!!!!

Ecco sono il primo...
cmq ecco che gli Optreon iniziano a essere presi in considerazione seriamente
prova24 Giugno 2004, 17:18 #2
Tu lo sai vero che, da qualche mese, gli utonti che uscivano con queste cazzate del "primo" sono sempre stati sospesi?
Epoc24 Giugno 2004, 17:25 #3
Originariamente inviato da prova
Tu lo sai vero che, da qualche mese, gli utonti che uscivano con queste cazzate del "primo" sono sempre stati sospesi?


Quoto in pieno
LASCO24 Giugno 2004, 17:30 #4
non credo che incrashed lo sapesse.
Comunque in questa news ci si riferisce agli Athlon 64bit mobile con consuma da 35W giusto? Attualmente il più potente è quello da 2800+ vero? Si diffonderanno presto queste cpu? Spingeranno un pò di più la frequenza?
Speriamo che riescano, in un notebook ben progettato, a fare concorrenza ai centrino per autonomia e consumo.
Spectrum7glr24 Giugno 2004, 18:07 #5

Re: PRIMO!!!!

Originariamente inviato da incrashed
Ecco sono il primo...


per la coppa rivolgiti a Corsini...
Cimmo24 Giugno 2004, 18:16 #6
Finalmente! La risposta che ci voleva al Centrino, ora ci manca un bel nome e tanto marketing...
DioBrando24 Giugno 2004, 18:35 #7
leone azzurro hai visto che ci hanno ascoltato a proposito dei portatili a basso consumo?
xaviers200224 Giugno 2004, 21:13 #8
Scusate ma il 3400+ per notebook non era gia' a basso consumo? Questo 2800+ e' dual bit o solo 32bit?
atomo3724 Giugno 2004, 21:37 #9
"Ci stiamo avvicinando al giorno in cui i sistemi 32-bit-only saranno considerati obsoleti"
ma che affermazione è???? mi sembra un tantinello esagerata in un momento in cui tutto il mondo 64bit va piuttosto a rilento, forse si è il futuro ma quest'affermazione mi sembra proprio esagerata!
macubo24 Giugno 2004, 22:15 #10
per me l'interesse bisognerebbe metterlo nei Geode, che se opportunamente sviluppati permetteranno di ottenere alte frequenze operative senza consumare alcunche'... quasi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^