Nuovi Sony VAIO SZ70 e TZ30

Nuovi Sony VAIO SZ70 e TZ30

Le nuove soluzioni VAIO integrano il modulo HSDPA e sono dedicate all'utenza professionale

di pubblicata il , alle 16:16 nel canale Portatili
SonyVAIO
 

Sony annuncia oggi la disponibilità di nuovi notebook della gamma VAIO. I nuovi portatili VAIO Serie SZ70 e Serie TZ30 offrono, su alcuni modelli, la funzionalità Wireless WAN (WWAN) totalmente integrata e integrano l'hardware necessario a connettersi in modalità High Speed Downlink Packet Address.

I VAIO Serie SZ70 sono notebook ultraportatili pensati per la clientela professionale. Lo chassis è realizzato con una sottile struttura in fibra di carbonio: questo materiale offre buone caratteristiche meccaniche e garantisce un peso contenuto, infatti, il PC pesa 1,79 kg. Lo schermo WXGA da 13,3” è realizzato con tecnologia X-black LCD e la retroilluminazione del pannello è garantita da LED.

Come per la precedente serie SZ, Sony ha integrato sul nuovo VAIO SZ70 il commutatore Stamina Mode che permette in fase di start up di alimentare il sottosistema video dedicato, oppure di utilizzare le componenti integrate nel chipset.

Anche la serie TZ, ovvero l'offerta per la mobilità estrema di Sony, è stata aggiornata. Il nuovo VAIO TZ30 è realizzato in fibra di carbonio ed ha un design ancor più sottile rispetto al predecessore. Il display continua ad avere una diagonale da 11,1" e il pannello è anche in questo caso retroilluminato a LED; lo spessore del display è di soli 4mm. Il VAIO TZ30 pesa 1,24Kg e, stando a quanto dichiarato da Sony offre un'autonomia di 7 ore. Qui di seguito riportiamo le principali caratteristiche tecniche dei nuovi modelli VAIO dichiarate dal produttore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor22 Gennaio 2008, 16:18 #1
7 ore di autonomia mi sembrano realmente tante... in che condizioni vengono misurate?
Adl3r22 Gennaio 2008, 16:24 #2
Belli, chissà quanto costano!
Fabio Boneschi22 Gennaio 2008, 16:27 #3
__________________
... in che condizioni vengono misurate?
_________________
purtroppo su questi dettagli non si hanno mai certezze, è proprio per quel motivo che ho scritto "come dichiarato dal costruttore"
Mparlav22 Gennaio 2008, 16:30 #4
Diciamo 2000 euro per il primo e 2500 per il secondo? Sono troppo ottimista?
got is back22 Gennaio 2008, 16:31 #5
Sei molto ottimista, di solito il modello in fibra di carbonio delle serie sz costa 2800...
Iron Mike22 Gennaio 2008, 16:33 #6
il TZ è davvero stupendo. solitamnete costa sui 3000€ (sul sito Sony)....
cagnaluia22 Gennaio 2008, 16:34 #7
io ho speso 2000euro per un nuovissimo, fiammante sz6... preso in novembre 2007 e rimasto in centro assistenza dal giorno di arrivo per tutto un mese!
Dicevano che non avevo un disco di 120gb da sostituire immediatamente e che dovevano aspettarne UNO dalla Cambogia, solo per me....

Mi spiace Sony, forse sei troppo concentrata su quel forno di PS3.. ma un assistenza così non si fa a un prodotto di ormai non più 2000euro!!

A mai piu arrivederci.
ramarromarrone22 Gennaio 2008, 16:40 #8
io dico 2500 il primo e 3000 il secondo, sono carini come portatili ma costano veramente troppo a mio parere...e poi lo schermo 11" non è molto godibile, molto meglio il 13,3"
sk000ks22 Gennaio 2008, 16:42 #9
Confermo cagnaluia la qualità di assistenza Sony per i notebook è scaduta moltissimo. Ho recentemente avuto una pessima esperienza con il mio Vaio.
Anche con me ha chiuso.
presix22 Gennaio 2008, 16:43 #10
Come vengono misurate?!?!?!?!!?

A COMPUTER SPENTO!!!! :lol:

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^