Nuovi prodotti Geo per il 2003

 Nuovi prodotti Geo per il 2003

Monolith Italia, dopo un 2002 con risultati commerciali ottimi, presenta le novità di prodotto per il 2003: nuovi portatili, LCD TV e LCD monitor

di pubblicata il , alle 09:10 nel canale Portatili
 
Nel corso di una conferenza stampa, Monolith Italia ha presentato le novità di prodotto per il 2003 ed ha analizzato i brillanti risultati commerciali del 2002.

Grazie ad una maggiore capillarità distributiva ed un giusto mix di prodotti, l’azienda milanese ha registrato un aumento di fatturato che nel secondo semestre ha sfiorato il 60%, con un incremento in volume del 120% delle vendite dei notebook. Un anno importante per Monolith che, oltre a stringere accordi con realtà di spicco del panorama dell’I.T., ha debuttato in nuovi segmenti di mercato e ha conseguito, tra le prime del suo settore in Italia, la prestigiosa certificazione UNI EN ISO 9001:2000.

Ad un primo semestre già molto positivo, infatti, ha fatto seguito una seconda parte dell’anno ancora più brillante, che ha visto il fatturato superare del 60% quello relativo allo stesso periodo del 2001. In termini di volumi, le vendite dei monitor LCD sono aumentate del 140% nell’intero anno, mentre quelle dei notebook dell’80%, con un picco che ha raggiunto il 120% nel secondo semestre. Con oltre 18 mila unità consegnate, Monolith si conferma anche per il 2002 il primo vendor italiano di computer portatili e accorcia sempre più le distanze dai Top Brand internazionali nelle classifiche di vendita.

Questi risultati, decisamente lusinghieri, giungono a conferma della bontà delle scelte strategiche dell’Azienda, che nell’ultimo biennio ha intrapreso e progressivamente portato a compimento una politica di riorganizzazione del canale di vendita alquanto coraggiosa. Andando decisamente controtendenza, infatti, Monolith ha deciso di allungare la ‘distribution chain’ ed affidarsi in misura sempre maggiore alla distribuzione indiretta, firmando accordi con realtà primarie tra cui CDC, Datamatic e Microtek Italia e introducendo la propria offerta anche in GD e GDS.

Grazie a questa politica commerciale l’Azienda è riuscita a raggiungere tutti i mercati e rendere i propri prodotti sempre più facilmente reperibili sul territorio e vicini al consumatore.

Ma l’anno appena concluso si è mostrato particolarmente frizzante anche per quanto riguarda la gamma dei prodotti. Oltre al lancio di diverse novità in tutti i comparti (notebook, display LCD, PC desktop all-in-one), infatti, il 2002 ha visto anche il debutto dell’Azienda nel mercato degli LCD-TV, innovativi schermi a cristalli liquidi con funzione di monitor per il PC e di televisore.

Più in dettaglio, per il 2003 le novità saranno su tre fronti:
notebook, LCD monitor e LCD TV.

GEO Prodigy serie 860
In poco più di 3 Kg di peso GEO Prodigy serie 860 racchiude una dotazione in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti: processori AMD Mobile Athlon XP fino a 2400+ o Intel® Pentium® 4 (FSB 533 MHz) fino a 2,8 GHz, memorie di tipo SDRAM DDR fino a 1 GB e Hard Disk con capacità fino a 60 GB.

Punta di diamante del nuovo GEO Prodigy serie 860 è la sezione video, che vanta un luminoso display TFT LCD da 15" XGA ed un sottosistema grafico AGP 4x basato su acceleratore ATI Mobility Radeon™ 9000 con 64 MB di memoria RAM DDR, una delle soluzioni più potente tra quelle attualmente disponibili sul mercato.

GEO Focus serie 100
Equipaggiato con CPU Intel Pentium 4 fino a 2,8 GHz, Hard Disk con capacità fino a 40 GB e memorie di tipo SDRAM DDR fino a 1 GB, il nuovo portatile firmato GEO Microsystems è in grado di assicurare prestazioni finora possibili solo con notebook di categoria superiore. Caratterizzato da una struttura di tipo all-in-one, GEO Focus serie 100 integra un lettore di Floppy Disk ed un dispositivo ottico a scelta tra lettore DVD e unità Combo, che consente sia la visione di DVD che la lettura e masterizzazione di CD.


Per quanto riguarda la sezione video, è equipaggiato con un display LCD TFT da 14,1” o 15” XGA (1024x768) e sottosistema grafico AGP 4X basato su acceleratore SiS 650 con 8/64 MB di shared memory DDR.


LCD TV GEO Vision MT150T


Di colore grigio metallizzato, il nuovo GEO Vision™ MT150T spicca per le elevate doti di ergonomia e per il design lineare ed elegante, che lo rendono facilmente collocabile negli ambienti più diversi. Inoltre, le dimensioni particolarmente contenute (362x331x175 mm) ne fanno il prodotto ideale in tutte quelle situazioni in cui lo spazio a disposizione sia molto limitato.
Ma oltre che per l’aspetto estetico curato nei minimi dettagli, il nuovo LCD TV di GEO Microsystems si distingue per l’ottima qualità dell’immagine. Equipaggiato con pannello TFT a matrice attiva da 15” con risoluzione XGA (1024x768) a 16,7 milioni di colori, il nuovo GEO Vision MT150T garantisce ottimi valori di luminosità (300cd/m2) e contrasto (500:1), nonché un ampio angolo di visuale (H:160°-V:160°).

Particolarmente comoda è poi la funzione Picture in Picture (PIP), che consente di visualizzare due immagini in contemporanea sul display.


GEO Vision MT170
Oltre all’aspetto ricercato, i tre monitor hanno in comune la dotazione di base: schermo da 17 pollici, risoluzione SXGA (1280x1024) con un numero massimo di 16,7 milioni di colori e 2 altoparlanti integrati da 1 Watt.
Equipaggiati con pannelli TFT a matrice attiva, i nuovi LCD di GEO Microsystems garantiscono elevati valori di luminosità (250cd/m2) e di contrasto (400:1), che assicurano immagini sempre nitide e luminose. Perfettamente leggibili anche da posizioni molto angolate (H :160°- V :160° per MT170B e MT170S e H :120°-V :120° per MT170W), inoltre, i nuovi monitor GEO Vision™ non affaticano gli occhi anche dopo un utilizzo prolungato, essendo esenti da emissioni elettromagnetiche.


I nuovi display GEO Microsystems™ sono disponibili in tre colori: Bianco (Vision™ MT170W), Argento Duotone (Vision™ MT170S) e Nero (Vision™ MT170B).


GEO Vision FT150T - Vision FT170T
Monolith Italia lancia i primi due modelli della nuova linea di televisori a cristalli liquidi GEO Vision: l’ultracompatto GEO Vision FT150T da 15’’ con risoluzione XGA 1024x768 e GEO Vision FT170T da 17’’ con risoluzione WXGA 1280x768 e formato 16:9, in grado di offrire una visione a livello cinematografico.



Equipaggiati con pannelli TFT a matrice attiva, sia il modello da 15’’ che quello da 17’’ garantiscono eccezionali valori di luminosità (350 cd/m2 per FT150T e 400 cd/m2 per FT170T) e contrasto (500 :1 per entrambi), che assicurano immagini sempre nitide e brillanti. Perfettamente leggibili anche da posizioni molto angolate (H :160°-V :160°), inoltre, i nuovi display GEO Vision non affaticano la vista poiché, oltre ad escludere possibili sfarfallii, non emettono alcuna radiazione elettromagnetica.
Di alto livello è anche la sezione audio che, grazie a due altoparlanti integrati da 2 Watt e ad un’uscita per subwoofer, è in grado di fornire effetti sonori di grande realismo.

La ricca dotazione di porte, che contempla un ingresso video analogico RGB, un ingresso digitale DVI, un ingresso videocomposito AV/S-Video e un ingresso per antenna, consente di collegare i due LCD TV di GEO Microsystems™ a diversi tipi di sorgenti, come ad esempio lettori DVD, videoregistratori, videocamere, console per videogiochi e ricevitori satellitari.

Maggiori informazioni sono disponibili a questo indirizzo, oppure numero verde 800-385911.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3706 Febbraio 2003, 09:33 #1
finalmente geo è tornata all'attacco con prodotti all'altezza. L'860 è davvero un bel gioiello.
Lins06 Febbraio 2003, 10:49 #2
Uhmmmm interessante se sara' la prima soluzione con Athlon XP e Radeon 9000.
Pearl06 Febbraio 2003, 10:49 #3
Che bello, un portatile con l'xp 2400+ non ne avevo ancora visti!!!
piolino7306 Febbraio 2003, 11:16 #4
Athlon XP e Radeon 9000? La vedo dura dato che non esiste un chipset mobile per Athlon che supporta memorie DDR e non ha la scheda video integrata, SOBBB!!!
marakid06 Febbraio 2003, 12:14 #5
Mi sembra molto interessante questo produttore, ho visto in giro per i Mediaworld dei suoi portatili superaccessioriati a degli ottimi prezzi!
Pearl06 Febbraio 2003, 12:39 #6
X piolino73:

Perchè la scheda video integrata non può essere sisabilitata?!?
atomo3706 Febbraio 2003, 17:30 #7
x piolino
veramente ci sono in giro molti nuovi laptop con amd xp e ram ddr!
INTEL P406 Febbraio 2003, 20:45 #8
bello lo schermo 16:9 17pollici complimenti un oggettino carino!!!! la forza il piacere la superiorità racchiusa in una sola parola INTEL
ardusli19 Dicembre 2003, 16:02 #9
La GEO è fallita!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^