Nuovi portatili Samsung Eclipse

Nuovi portatili Samsung Eclipse

Samsung rinnova la gamma notebook e per il momento osserva il mercato dei netbook

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:41 nel canale Portatili
Samsung
 

Ricordate qualche mese fa le notizie non meglio precisate in merito al ritiro di Samsung dal mercato notebook? E subito dopo la smentita ufficiale? Bene, passando dalle parole ai fatti Samsung ha presentato negli scorsi giorni la nuova gamma di prodotti consumer che sarà disponibile nei punti vendita al partire dal prossimo mese di settembre.

Tutti i nuovi modelli sono caratterizzati dal design "Eclipse”che si presenta con sfumature di colore rosso scuro cangiante sullo sfondo nero. Per quanto riguarda l'hardware tutti i modelli utilizzano la più recente piattaforma Intel Centrino.

Samsung Q210 e Q310

Anche in questa nuova gamma di prodotti consumer Samsung ha inserito due soluzioni dal display di ridotte dimensioni, infatti, i nuovi Q210 e Q310 sono dotati rispettivamente di pannello TFT da 12,1 e 13,3 pollici (risoluzione di 1280x800 pixel). La piattaforma hardware di riferimento è la più recente soluzione Intel Centrino, ma al momento non abbiamo i dettagli in merito al modello di CPU scelta da Samsung per questi modelli.

Per i piccoli notebook Samsung ha scelto di utilizzare un sottosistema video dedicato Nvidia GeForce 9200M GS. I modelli dispongono di connessione HDMI, 3 porte USB e uno slot PCI Express da 34 mm. Dalle informazioni disponibili, pare, che su entrambi i modelli non saranno disponibili le connessioni Firewire e E-Sata.

Samsung Q210 e Q310 dispongono di una webcam da 1,3Mpixel e pesano rispettivamente 1,95Kg e 2Kg. I prezzi preannunciati dall'azienda prevedono configurazioni comprese tra 799 e 899 Euro.

Samsung R560

Il Samsung R560 è un notebook caratterizzato da una buona dotazione hardware e da un display da 15,4 pollici con risoluzione 1280x800 pixel; questo modello appartiene alla categoria dei desktop replacement e pesa 2,7 kg.

Anche per questo modello Samsung ha scelto di adottare la più recente piattaforma Intel Centrino affiancata, per quanto riguarda il sottosistema video, da una soluzione Nvidia GeForce 9600M GS. Un'ulteriore caratteristica di questo modello riguarda l'adozione di memoria di tipo DDR3 il cui quantitativo dovrebbe essere pari a 4GB.

Per quanto riguarda le possibili espansioni, citiamo la presenza di un lettore di schede di memoria 7-in-1 (MS, MS Pro, SD, SDHC, MMC, MMC plus, xD) e soluzioni di storage da 250 GB (5400 rpm S-ATA)- 320 GB (5400 rpm S-ATA). Il Samsung R560 dispone di un'unità ottica integrata di tipo Blu-ray.

Samsung R710

Il Samsung R710 è un notebook con display da 17 pollici, quindi adatto ad un impiego mobile minimo e in grado di offrire un ottimo livello di usabilità. Il peso di questo prodotto è pari a 3,08Kg non molto superiore a quello del Samsung R560. Questo risultato di peso è stato ottenuto utilizzando un singolo hard disk da 320GB anche se con questa scelta si è persa la possibilità di adottare configurazioni RAID.

Samsung ha progettato questa soluzione al fine di proporre un pc dalle alte prestazioni e la componentistica integrata prevede l'adozione della tecnologia Intel Centrino di ultima generazione, affiancata da 4GB di memoria ram DDR3 1066Mhz.

Il display ha una risoluzione pari a 1920x1200 pixel mentre per il sottosistema video sono disponibili due configurazioni basate su NVIDIA GeForce 9300M GS 256MB e NVIDIA GeForce 9600M GT 512MB. Per quanto riguarda l'unità ottica, anche in questo caso Samsung ha scelto di implementare un'unità Blu-ray.

Samsung R510

La panoramica relativa ai nuovi notebook consumer di Samsung si conclude con il modello R510 dotato di display da 15,4" WXGA e risoluzione 1280 x 800 pixel. Anche in questo caso la piattaforma di riferimento scelta prevede l'adozione delle recenti tecnologie Intel Centrino con l'utilizzo del sottosistema video Intel GMA X4500.

Il modello R510, pur rappresentando l'offerta entry level di Samsung, è dotato di porta HDMI e lettore di schede di memoria 3-in-1(SD, SDHC, MMC). Sono inoltre disponibili uno slot per schede PCI Express e 3 porte USB.

I modelli appena descritti in modo sintetico saranno disponibili in svariate configurazioni hardware che si differenzieranno principalmente in merito all'hard disk scelto, alla dotazione di ram e al sottosistema video.

A Paolo Bagnoli - Product Manager Samsung Electronics Italia - abbiamo chiesto quale sia la visione di Samsung in merito all'emergente mercato dei netbook. La risposta è stata molto chiara: "al momento teniamo sotto osservazione il fenomeno e stiamo valutando come e se entrare in tale segmento". Per Samsung restano alcuni punti ancora da chiarire in merito a tali prodotti come ad esempio le reali attese del pubblico, l'ambito di utilizzo di tali prodotti e il tipo di sistema operativo da scegliere.

Una considerazione di Paolo Bagnoli è molto interessante: "l'utente consumer che da ricerche internazionali utilizza il notebook per navigare, chattare, scrivere email e poco oltre cerca portatili con dotazione di ram di almeno 3GB e hard disk da oltre 160GB. Come mai lo stesso target ora sceglie i netbook?" Forse perche sono piccoli e facilmente trasportabili ma il fenomeno è talmente nuovo da non poter essere ancora capito completamente.

In questa gamma consumer sono al momento assenti le soluzioni SSD ma Samsung promette che tali dispositivi di storage diverranno lo standard per le prossime soluzioni ultramobile, preannunciate per il mese di ottobre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
taros8609 Luglio 2008, 15:45 #1
certo che esteticamente fanno alquanto .... pensare...
taros8609 Luglio 2008, 16:07 #2
l'assenza del firewire dovrebbe pesare non poco
riva.dani09 Luglio 2008, 16:09 #3
La serie attuale non mi convince per nulla: all'apparenza sono poco robusti, inoltre scaldano come dei fornelletti. Speriamo che dopo questa prima esperienza Samsung abbia acquisito il know-how necessario per competere con i leader del settore.
Samires09 Luglio 2008, 16:17 #4
Originariamente inviato da: riva.dani
La serie attuale non mi convince per nulla: all'apparenza sono poco robusti, inoltre scaldano come dei fornelletti. Speriamo che dopo questa prima esperienza Samsung abbia acquisito il know-how necessario per competere con i leader del settore.


la sfumatura rossa sul bordo è voluta, o è un esempio della temperatura che raggiungono durante il funzionamento??
taros8609 Luglio 2008, 16:21 #5
sicuramente è un esempio di temperatura, samsung usa solo il nero o il grigio da sempre, sia con i cell o con gli impianti surround, tv ecc...mai visto la samsung che colora qualcosa di rosso....o è la temperatura o è una striscia di ketckup lasciata durante l'innaugurazione
Sammy Jankis09 Luglio 2008, 16:37 #6
Originariamente inviato da: taros86
sicuramente è un esempio di temperatura, samsung usa solo il nero o il grigio da sempre, sia con i cell o con gli impianti surround, tv ecc...mai visto la samsung che colora qualcosa di rosso....o è la temperatura o è una striscia di ketckup lasciata durante l'innaugurazione


Sei proprio sicuro......

http://www.samsung.com/it/consumer/...=LE19R86WDX/XEC
za8709 Luglio 2008, 16:37 #7
quella linea rossa non ha proprio senso, sembra sia stata buttata li per caso...
Sammy Jankis09 Luglio 2008, 16:42 #8
Originariamente inviato da: za87
quella linea rossa non ha proprio senso, sembra sia stata buttata li per caso...


Sembra la nuova tendenza samsung, comunque quoto sul cattivo gusto...

http://www.samsung.com/it/consumer/...=tv&type=tv
taros8609 Luglio 2008, 16:43 #9
scusami, apparte il bianco
bLaCkMeTaL09 Luglio 2008, 16:45 #10
le cerniere del display sembrano buone, però il poggia polsi col riflesso sembra solo pubblicitario, già me lo vedo pieno di impronte, per il design in generale, a me non piace.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^