Nuovi notebook Asus con tecnologia NVIDIA Optimus

Nuovi notebook Asus con tecnologia NVIDIA Optimus

Continua la diffusione di notebook abbinati alla tecnologia Optimus; Asus è il partner NVIDIA più importante al momento, con 4 nuove soluzioni

di pubblicata il , alle 16:00 nel canale Portatili
NVIDIAASUS
 

Il legame tra NVIDIA e Asus è sempre più stretto nel settore notebook. L'azienda taiwanese è al momento il partner principale che sta sviluppando tecnologie NVIDIA Optimus all'interno delle proprie soluzioni portatili, grazie ad una gamma di proposte che copre i principali range in termini di dimensioni dello schermo e potenza di calcolo.

E' significativo notare come l'attenzione di NVIDIA in questo periodo sia fortemente rivolta verso le soluzioni notebook, grazie alle tecnologie ION e Optimus. Del resto il mercato nel corso del 2008 è giunto ad un punto di svolta che vede il volume complessivo di notebook superare quello di soluzioni desktop in termini assoluti. Le stime per l'anno 2014 fornite da Gartner prevedono un totale di circa 450 milioni di PC, divisi 1/3 in soluzioni desktop e la restante parte in notebook.

Il focus di NVIDIA per la tecnologia Optimus è indubbiamente molto elevato; del resto abbiamo dimostrato in precedenti articoli come Optimus permetta di ottenere un ideale bilanciamento tra potenza di calcolo con applicazioni 3D, fornita dalla GPU discreta, e autonomia di funzionamento del notebook quando alimentato a batteria. Le tecnologie switchable sono presenti in commercio da tempo, ma con Optimus NVIDIA è riuscita a integrarne due funzionalità che si rivelano chiave per il loro funzionamento: da un lato la possibilità di avere passaggio tra GPU integrata nel chipset e quella discreta senza necessità di riavviare il sistema, dall'altro che questo avvenga senza necessità di interazione attiva da parte dell'utente. E' quindi il sistema che automaticamente, grazie alla tecnologia Optimus, abilita la GPU integrata o quella discreta a seconda del tipo di applicazione che viene utiizzato istante per istante.

asus_notebook_optimus_3.jpg (45047 bytes)

Al debutto nel mercato italiano a partire dal mese di Luglio al prezzo di 999,00€ IVA inclusa, il notebook Asus U53Jc utilizza il bamboo quale materiale di finitura dello chassis. Il processore integrato è modello Core i3-350M con frequenza di clock di 2,26 GHz, in abbinamento a GPU discreta NVIDIA GeForce 310M con tecnologia Optimus. Il display da 15,6 pollici di diagonale è di tipo Glare, retroilluminato a LED, con risoluzione pari a 1366x768 pixel; da segnalare anche la presenza di un controller USB 3.0.

asus_notebook_optimus_1.jpg (38124 bytes)

I notebook U30Jc e U35Jc sono proposte con display da 13,3 pollici di diagonale e risoluzione sempre pari a 1366x768 pixel. L'architetura alla base vede processori Intel Core i3 oppure Core i5, a seconda della versione del notebook, abbinati a GPU dedicata NVIDIA GeForce 310M con 512 Mbytes di memoria video. La differenza principale tra i due notebook è dato dalle dimensioni del secondo, caratterizzato da uno spessore e da un peso inferiori grazie anche alla rimozione dell'unità ottica. Il modello Asus U30Jc debutterà sul mercato a Giugno con prezzi a partire da 869,00€ IVA inclusa, mentre la disponibilità della soluzione Asus U35Jc non è stata ancora ufficialmente confermata anche se l'attesa dovrebbe essere ridotta.

asus_notebook_optimus_2.jpg (50764 bytes)

N61j è una proposta Asus con display da 16 pollici di diagonale, sviluppata puntando l'attenzione sulla componente multimediale e in particolare sul sottosistema audio. Non manca, al pari delle altre soluzioni notebook, la presenza della tecnologia NVIDIA Optimus, abbinata ad una serie di applicazioni software sviluppate in collaborazione con ISV che puntano a migliorare sia la qualità di riproduzione audio sia quella video.

asus_notebook_optimus_4.jpg (35896 bytes)

A chiudere la rassegna di nuovi notebook Asus con tecnologia Optimus troviamo il modello K52Jc, abbinato a processore Intel Core i5 e lo stesso sottosistema video NVIDIA GeForce 310M già visto nelle altre proposte prima elencate. Il display è da 15,6 pollici di diagonale, con risoluzione di 1366x768 pixel. La disponibilità di questo notebook nel mercato italiano è prevista a partire dal mese di Giugno, con un listino che parte da 779,00€ IVA inclusa.

Nel complesso quindi una gamma di nuovi notebook che copre le principali esigenze in termini di dimensioni e potenze elaborative, con l'unico vero limite rappresentato a nostro avviso dalla risoluzione massima dei display che si ferma a 1366x768 pixel, adatti per applicazioni multimedia ma a nostro avviso forse troppo pochi per massimizzare la produttività personale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
melpycar25 Maggio 2010, 16:07 #1
ma che senso ha switchare con una 310? che va un pelo di piu dell'integrata ??? avrebbe piu senso uno switch con la gt330 no?
supertigrotto25 Maggio 2010, 16:10 #2

Bellini!

Sarei più interessato però alla nuova linea di portatili full amd/ati.
Già a 799 euro a luglio ci sarà un bel acer a disposizione l'acer aspire 7552g,mi piacerebbe vedere le soluzioni asus su queste piattaforme.
Non so,ma mi sembra che a parte i consumi,optimus offra poco rispetto alla controparte ati.
nico_198225 Maggio 2010, 16:14 #3
Quanto mi stuzzica l'idea di poter switchare dall'integrata Intel alla potentissima 310M :P Scherzi a parte, una 325/330 come discreta dovrebbe essere il minimo per avere un qualche senso :\
Tat025 Maggio 2010, 16:22 #4
Ma optimus e' un invenzione di asus o e' la stessa cosa che usa sony nei suoi vaio con il selettore (speed/stamina/auto) tipo la serie z ?
Gurzo200725 Maggio 2010, 16:30 #5
@Tat0

è una tecnologia nvidia
PhoEniX-VooDoo25 Maggio 2010, 16:31 #6
ASUS come Acer: 15"-16" @ 1366x768

Oramai non la considero nemmeno piu come marca quando devo prendere o consigliare un portatile..
nico_198225 Maggio 2010, 16:32 #7
Originariamente inviato da: Tat0
Ma optimus e' un invenzione di asus o e' la stessa cosa che usa sony nei suoi vaio con il selettore (speed/stamina/auto) tipo la serie z ?

E' una tecnologia Nvidia, ma i risultati sono simili alla modalità stamina dei Vaio o alla controparte usata nei nuovi Macbook di Apple. http://www.nvidia.com/object/optimus_technology.html
HWUpgrade aveva pubblicato un articolo al riguardo qualche mese fa
Human_Sorrow25 Maggio 2010, 16:47 #8
Originariamente inviato da: melpycar
ma che senso ha switchare con una 310? che va un pelo di piu dell'integrata ??? avrebbe piu senso uno switch con la gt330 no?


L'accelerazione GPU (CUDA e affini)

Io ho UL30VT che ha la gt210 e lo switch con il tasto.
Con la discreta posso affrontare Flash senza dover utilizzare il 100% della povera CPU (SU7300)

(Poi non so, magari ho detto una boiata e queste hanno delle integrate nuove che supportano l'accelerazione via GPU ...)
hermanss25 Maggio 2010, 16:54 #9
Che risoluzione del c...o!
Per il 13" ancora ancora ma per il 15" è un oltragio.
zanardi8425 Maggio 2010, 18:53 #10
Originariamente inviato da: Human_Sorrow
L'accelerazione GPU (CUDA e affini)

Io ho UL30VT che ha la gt210 e lo switch con il tasto.
Con la discreta posso affrontare Flash senza dover utilizzare il 100% della povera CPU (SU7300)

(Poi non so, magari ho detto una boiata e queste hanno delle integrate nuove che supportano l'accelerazione via GPU ...)



Sarebbe molto interessante se si potesse usare un equivalente del crossfire ibrido con queste soluzioni. Qualcosa si potrebbe recuperare!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^