Nuovi Latitude e Precision da Dell

Nuovi Latitude e Precision da Dell

Dell ha presentato la nuova gamma di soluzioni professionali Latitude e Precision. Annunciate anche soluzioni ultramobile ed altri portatili caratterizati da un interssante rapporto prezzo/prestazioni

di pubblicata il , alle 17:56 nel canale Portatili
Dell
 

Nella giornata di oggi Dell Italia ha organizzato una conferenza stampa allo scopo di presentare al meglio le nuove offerte Core Duo. Nei giorni scorsi era stato annunciato il nuovo Inspiron 6400, mentre sul sito ufficiale Dell comparivano anche due nuovi Latitude: i modelli D620 e D820. Proprio questi ultimi prodotti e la nuova linea di workstation mobile sono state l'argomento principale dell'evento. Ugo Morero, Brand Manager Client Dell, ha commentato i dati IDC relativi alla nostra realtà nazionale. Viene confermata la forte crescita del comparto mobile, anche se per lo specifico settore business non si è ancora arrivati al "sorpasso" dei notebook rispetto ai sistemi desktop; questo evento è previsto solo per il 2008.

Dalla precedente affermazione si deduce che il segmento dei sistemi desktop, pur presentando un andamento costante da parecchi trimestri, rimane comunque interessante. Va altresì considerato che il segmento dei client costituisce tuttora il 63% del fatturato totale. I dati relativi alla crescita di Dell in Italia sono decisamente positivi: le cifre fornite parlano di un ottimo +32% per il fatturato globale e +36% per ciò che riguarda la crescita di unità vendute. Il disallineamento tra questi due dati è da ricondurre alla costante e serrata battaglia di prezzo in atto tra i princpali vendor.

La gamma di nuovi notebook con tecnologia Core Duo si articola nei modelli Latitude D620 e D820 destinati al segmento mainstream, mentre le precedenti workstation mobile vengono rimpiazzate dai modelli M65 e M90. Verrà inoltre offerta anche una soluzione per la clientela professionale particolarmente attenta al prezzo; in questo caso ci riferiamo al modello L120, un 15,4" proposto a partire da 395 Euro (iva esclusa).

Qui di seguito riportiamo in sintesi le caratteristiche dei modelli citati.

Latitude D620 e D820

  • cpu Core Duo con 2MB L2 cache e front side bus da 667MHz
  • display "wide" da 14,1 pollici WXGA,
  • 512MB di memoria DDR2,
  • disco da 40GB SATA
  • connettività 802.11 b/g Wi-Fi.

La configurazione base del notebook Latitude D820 (2.8kg di peso) differisce sostanzialmente per la presenza di un display da 15,4". Al momento Dell ha confermato alcune difficoltà in merito alla fornitura dei modelli D620 e D820 con sistema video NVIDIA Quadro NVS 110M; attualmente i prodotti vengono forniti con la soluzione integrata nel chipset Intel.

Precision M90 e M65

  • grafica OpenGL con 512MB di memoria grafica dedicata
  • cpu Core Duo con 2MB L2 cache e front side bus da 667MHz
  • fino a 4GB di memoria DDR2
  • display 17" con risoluzione massima WUXGA (1920 X 1200)
  • porta IEEE 1394 integrata, touch pad a tre pulsanti, uscite video DVI e SVGA
  • lettore smartcard integrato e supporto TPM 1.2

La configurazione base del Precision M65 prevede le stesse caratteristiche dell' M90 fatta eccezione per la diagonale del display che, in questo caso, è di 15,4". La nuova gamma di Dell non prevede un sostituto per la soluzione M20 con display da 14"; alla base di questa scelta vi sarebbe una sensibile riduzione di peso del modello M65 che non giustificherebbe la presenza di un altro notebook con diagonale inferiore.

La gamma annunciata oggi da Dell è destinata a completarsi nei prossimi mesi; le roadmap prevedono infatti entro l'estate la disponibilità del D520, una soluzione wide screen con video integrato. A medio periodo è inoltre atteso il modello Latitude D420, che costituirà l'offerta ultraportatile di Dell; su tale modello verrà adottato un display da 14" ed una cpu Core Duo ULV.

I nuovi Latitude implementano alcuni dettagli interessanti per l'uso di tutti i giorni. Un sensore collocato poco sopra la tastiera provvede a regolare automaticamente la luminosità del display in funzione della luce ambientale, mentre il wi-fi catcher permette di verificare la presenza di connettività wireless senza avviare il notebook. Un'altra interessante funzione permette di disabilitare il modulo wi-fi qualora non sia disponibile una connessione wireless; questa caratteristica permette di ottimizzare l'autonomia di funzionamento delle batterie.

I nuovi Latitude non trascurano le varie opzioni di connettività wireless: tutti i nuovi chassis di tale linea sono predisposti per accogliere il modulo Bluetooth, due moduli mini-pci per connessione HSPA e 802.11 abg (n). Per queste ultime tecnologie sono già previste le opportune antenne e l'eventuale upgrade sarà possibile nel momento in cui tali soluzioni saranno disponibili. In merito alla nuova connetività 3G si ipotizzano le prime offerte commerciali per la prossima estate.

Trattandosi di macchine destinate ad impieghi professionali i nuovi Latitude devono offrire garanzie anche sul fronte della sicurezza dei dati. Dell ha così implementato un lettore di impronte digitali e un chip con tecnologia TPM 1.2; in aggiunta a queste opzioni sono disponibili varie soluzioni software che offrono una protezione integrale dei dati e del sistema.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bisont04 Aprile 2006, 18:13 #1
TPM 1.2 è quello che penso io?
fukka7504 Aprile 2006, 18:34 #2
Se intendi Trusted Platform Module (aka Palladium ? ) allora è quello che pensi tu, altrimenti no
samslaves04 Aprile 2006, 19:03 #3
Bello. Ma preferisco l'acer core duo "full" di cui questa testata ha fatto la recensione.
tarek04 Aprile 2006, 19:49 #4
appena arriva la video dedicata ordino il d620
il display da 14,1" è disponobile anche nella versione wxga+
Ezran04 Aprile 2006, 20:02 #5
"Verrà inoltre offerta anche una soluzione per la clientela professionale particolarmente attenta al prezzo; in questo caso ci riferiamo al modello L120, un 15,4" proposto a partire da 395 Euro (iva esclusa)"


Mi sembrano un po' pochi...
samslaves04 Aprile 2006, 20:26 #6
Il Dell M65 ADVANCED configurato (senza pero' la cam e qualcosa d'altro) come l'ACER provato ad hwupgrade costa di piu'. Quindi il risparmio e' nullo. Bisognerebbe vederre la qualita' dell'LCD, ma Dell non ha negozi...
Lucrezio04 Aprile 2006, 21:06 #7
Belli!
Anche l'inspiron nuovo mi ispira ( ) un sacco!
lucusta04 Aprile 2006, 22:16 #8
l'ispirion 1300 oggi te lo offrono a 545 ivato e con trasporto (ma solo fino a oggi, con lo sconto di 100 euro e garanzia di 90 gg ), senza iva costa 374.17, con la consegna senza iva stai sui 454.17, ed a meno e' difficile trovare.
vetrofragile04 Aprile 2006, 22:44 #9
il TPM 1.2 sarebbe il famoso fritz chip ?
se si meglio starne alla larga come la peste!
isd8804 Aprile 2006, 23:17 #10
Originariamente inviato da: vetrofragile
il TPM 1.2 sarebbe il famoso fritz chip ?
se si meglio starne alla larga come la peste!


il tpm è qella famosissima cosa dalla quale tutti fuggono, ma secondo me serve per le smartcard e nn per nn farci vedee i divx rippati dal dvd originale (visto che winxp nn lo supporta)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^