Nuova gamma Garmin: navigatori per turisti

Nuova gamma Garmin: navigatori per turisti

La nuova gamma Garmin punta su informazioni turistiche, punti di interesse particolari e servizi di quotidiana utilità

di pubblicata il , alle 12:29 nel canale Portatili
Garmin
 

Un sondaggio commissionato da Confesercenti ha ribadito l’eterno amore dei cittadini dello stivale per le quattro ruote: il 65% degli italiani in vacanza si sposterà con la propria macchina. Questo dato rassicura i produttori di navigatori satellitare, certi di avere sempre un florido mercato, soprattutto in questo periodo di grandi esodi. Anche Garmin è decisa a fare la sua parte e ha rinnovato la sua gamma con la nuova serie di navigatori nüvi 12xx, 13xx e 1490T.

I nuovi PND puntano sui servizi aggiuntivi e sulle funzionalità turistiche, integrando, ad esempio, le cartografie CityXplorer (Roma, Milano, Venezia e Firenze) che permettono di avere sul proprio navigatore le mappe pedonali e includere nel calcolo del percorso anche i mezzi pubblici (bus, metropolitane e tram). Se si viaggia di domenica il database creato in collaborazione con Aperto Domenica, scaricabile sul sito www.garmin.it diventa il perfetto alleato per tutte le esigenze di acquisto: centri commerciali, negozi, farmacie e tutti gli esercizi commerciali che possono essere utili ai “viaggiatori della domenica”.

 I navigatori integrano inoltre la tecnologia ecoRoute, un software che aggiunge al navigatore il percorso “più economico”, per risparmiare carburante e ridurre le emissioni di CO2. Sempre in ambito green è attiva una collaborazione con Legambiente: collegandosi al sito www.garmin.it l’utente potrà scaricare gratuitamente una serie di POI Legambiente, tra cui 300 strutture ricettive, Parchi di Legambiente, una serie di itinerari naturalistici completi di descrizione e di tutte le informazioni utili riguardanti le aree protette di Legambiente.

Inoltre, grazie alla collaborazione con Io Posso Entrare, Garmin ha aggiornato il database dedicato alle strutture turistiche (spiagge, hotel ecc) che accolgono animali domestici. Nuovo anche il database Sagre, realizzato con www.sagreinitalia.it e scaricabile gratuitamente dal sito Garmin, che segnala sagre, fiere, manifestazioni ed eventi tradizionali. Inoltre, per chi non vuole rinunciare ai prodotti del commercio equo-solidale anche in viaggio, è pronto per il download il database Altro Mercato – Botteghe del Mondo, che condurrà l’automobilista agli oltre 350 negozi 'Botteghe del Mondo', diffusi su tutto il territorio nazionale.

Le nuove serie nüvi 12xx, 13xx, 1490T saranno disponibili nei negozi a fine mese, ad un prezzo compreso tra 129 € e 299 €: in particolare i modelli nüvi 1200 (cartografia Italia), nüvi 1250 (cartografia Europa) offrono display touchscreen da 3,5”, nüvi 1300 (cartografia Italia) e nüvi 1350 (cartografia Europa) display touchscreen da 4,3” e sintesi vocale (TTS).

La parte alta della gamma si articola invece nei modelli nüvi 1370T (cartografia Europa e Nord America), che include anche la tecnologia Bluetooth per la connettività e nüvi 1390T (display touchscreen 4,3”), nüvi 1490T (display touchscreen da 5,0”) con ricevitore Infotraffico* Premium incluso nel prezzo e le funzioni di Guida corsia, Vista svincolo, Indicatore limiti di velocità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
danyroma8023 Giugno 2009, 13:11 #1
Io ho un garmin nuvi 205 e mi ci trovo benissimo, l'unica pecca secondo me, non è del navigatore in sè, ma sono le mappe navteq che non sono così rapide a seguire le variazioni stradali (nuove vie, rotatorie, sensi vietati ecc ecc) come le tele atlas.
Marco.2723 Giugno 2009, 13:52 #2
Bene, allora faccio la solita domanda: meglio Navteq o TeleAtlas circa la rapidità di aggiornamento dei tratti stradali?
Simock8523 Giugno 2009, 14:10 #3
Originariamente inviato da: Marco.27
Bene, allora faccio la solita domanda: meglio Navteq o TeleAtlas circa la rapidità di aggiornamento dei tratti stradali?

Beh è relativo, ad esempio il nord-ovest è coperto meglio dalla cartografia navteq mentre il nord-est dalla cartografia teleatlas. Io possiedo un nuvi 205W con cartografia aggiornata ad aprile 2009 (NT 2010.1, con garmin il primo aggiornamento è gratuito se fatto entro 60 giorni dal primo aggancio ai satelliti) ed effettivamente il nord-ovest italia è aggiornatissimo, mentre manca ancora il passante di mestre.
shaka44423 Giugno 2009, 14:23 #4
ragazzi secondo voi meglio il nuovo "nüvi 1490T" oppure il "nüvi 880" ?
thecatman23 Giugno 2009, 20:16 #5
e rispetto ai tomtom come si posizionano?
Simock8523 Giugno 2009, 20:33 #6
Originariamente inviato da: thecatman
e rispetto ai tomtom come si posizionano?

Ho usato per qualche tempo il TomTom One XL, poi ho preferito acquistare un garmin. Come qualità della navigazione trovo che il mio nuvi 205w sia leggermente più preciso e veloce, lo si nota deviando dal percorso calcolato oppure percorrendo una rampa parallela al percorso. Il percorso calcolato dal garmin (con sw aggiornato) è spesso quello che farei conoscendo la strada, mentre con Tom Tom mi fa fare volentieri dei giri dell'oca. Per contro tom tom è molto più piacevole da utilizzare, più user-friendly diciamo. Qualità delle mappe, come dicevo prima, migliori le navteq del garmin nel nord-ovest, migliori le teleatlas del tomtom nel nord-est. Per entrambi ho utilizzato i POI di PoiGps.com con estrema facilità. Un punto di vantaggio per garmin è la facilità di aggiornamento del sw (aggiornamenti rilasciati frequentemente anche per modelli vecchi). Uno di tom tom è il fatto di poter caricare percorsi creati al pc (magari con google earth) anche nei modelli base, mentre nei garmin base si possono solo scaricare dal PND al pc (attenzione che non parlo dei punti di interesse/destinazione ma proprio dei percorsi).
Ho apprezzato il primo aggiornamento mappe gratuito di garmin, non offerto da tom tom.

Per dirla tutta è molto più facile trovare mappe cippate per tom tom, ma impegnandosi un po di più si trovano anche per garmin, che inoltre ha uno slot sd anche nei modelli entry.
Bassichello23 Giugno 2009, 22:42 #7
anche con tomtom puoi aggiornare gratuitamente le mappe entro 30 gg. non 60 come garmin ma anche loro lo permettono, registrando il prodotto sul sito ovviamente.

per il resto concordo con tutto quello che hai detto, tutti e i 2 hanno i pro e i contro, sta poi all'utente finale e diretto interessato vedere quale dei due soddisfa meglio le proprie esigenze. alcuni punti a sfavore per me possono essere irrilevanti per tanti altri.
Simock8523 Giugno 2009, 22:47 #8
Originariamente inviato da: Bassichello
anche con tomtom puoi aggiornare gratuitamente le mappe entro 30 gg. non 60 come garmin ma anche loro lo permettono, registrando il prodotto sul sito ovviamente.
Davvero? E' recente la cosa... O forse me la sono persa... Poco male, tanto l'one XL lo usa mio padre...
Bassichello23 Giugno 2009, 23:49 #9
è un servizio attivo da qualche mese ormai, trovi le info direttamente sul loro sito

http://www.tomtom.com/latestmap/

ad esempio il GO630 da 1 mesetto esce con 2 anni di aggiornamento mappe incluse nel prezzo...mica male.
ddbbmax24 Giugno 2009, 10:48 #10
non ho capito una cosa...per avere queste opzioni "turistiche" bisogna avere uno dei nuovi garmin oppure è sufficiente un aggiornamento firmware/mappe del mio fidato nuvi250?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^