Notebook ultra-sottili? Il 20% del mercato per Acer nel futuro

Notebook ultra-sottili? Il 20% del mercato per Acer nel futuro

Il segmento dei portatili ultra sottili potrebbe rappresentare, secondo Acer, una fetta consistente del proprio mercato

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 10:51 nel canale Portatili
Acer
 

Design accattivante, prestazioni di tutto rispetto e costo decisamente competitivo, sono queste le premesse con cui si presentano buona parte dei nuovi portatili sviluppati sulla rinnovata piattaforma CULV di Intel. Una vera e propria via di mezzo tra Netbook e i portatili propriamente detti: con i primi condividono la trasportabilità, con i secodi le dimensioni del display e, in parte, le prestazioni. I primi esperimenti sul mercato hanno cominciato facendo registrare risultati positivi, il segmento fa quindi ben sperare molti produttori.

Uno su tutti, Acer, che con il proprio Timeline è stato uno dei primi produttori a commercializzare una soluzione sviluppata su tale piattaforma ha annunciato di aver già spedito 2000 esemplari, già tutti venduti. Le spedizioni saliranno a 5 mila unità entro la fine del mese, e continueranno a salire nei mesi successivi. Al momento però alcuni shortage sui pannelli di retroilluminazione LED e sui moduli DRAM stanno facendo gonfiare un po' i costi, che potrebbero quindi essere più contenuti, ha rivelato Scott Lin, general manager per Acer Taiwan.

Nonostante questo nuovo segmento di notebook ultra-sottili andrà ad erodere, giocoforza, punti di marker share a netbook e notebook, la società taiwanese si attende che i "normali" portatili rimarrano a rappresentare la fetta grossa del mercato, con un 50-60%, seguiti dai notebook ultrasottili con un 20-30% e a seguire i netbook, che non supereranno il 20%.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
viger22 Maggio 2009, 11:08 #1
Hanno tutti i vantaggi di un notebook e moltissime qualità di un net (peso, autonomia, prezzo contenuto), quindi certamente avranno un successo notevole.

Non mi stupirei se la massa si spostasse su queste soluzioni dopo aver visto il loro sito preferito fatto in flash scattare vistosamente sul loro fiammante e minuscolo netbook.
peronedj22 Maggio 2009, 11:41 #2
Originariamente inviato da: viger
Hanno tutti i vantaggi di un notebook e moltissime qualità di un net (peso, autonomia, prezzo contenuto), quindi certamente avranno un successo notevole.

Non mi stupirei se la massa si spostasse su queste soluzioni dopo aver visto il loro sito preferito fatto in flash scattare vistosamente sul loro fiammante e minuscolo netbook.


Io non ho mai visto scattare un sito in flash nel mio fiammante e minuscolo netbook... non capisco tutta questa avversione per i netbook con atom, riesco pure ad eseguire perfettamente photoshop cs4... inoltre ho provato ad installare windows 7 e gira meravigliosamente CON AERO ATTIVO. cosa si può volere di più da un netbook?
meme8022 Maggio 2009, 11:46 #3
Originariamente inviato da: peronedj
Io non ho mai visto scattare un sito in flash nel mio fiammante e minuscolo netbook... non capisco tutta questa avversione per i netbook con atom, riesco pure ad eseguire perfettamente photoshop cs4... inoltre ho provato ad installare windows 7 e gira meravigliosamente CON AERO ATTIVO. cosa si può volere di più da un netbook?


Ci sono molte configurazioni di netbook (soprattutto i primi modelli) molto poco performanti.

Che scheda grafica hai per far girare Windwos 7 con AERO attivo?

Photoshop CS4 funzionerà a te che per l'esigenza che hai ma dire che è perfetto è relativo.

Secondo te chi fa grafica con Photoshop CS4 compra i QuadCore per sport?
Michael8022 Maggio 2009, 11:58 #4
secondo me basterebbe prendere un buon portatile (buon inteso come rapporto prezzo/prestazioni/portbailità e trovare un sistema che consenta di integrare alimentatore e sistema di puntamento direttamente nel corpo del notebook, in modo da poter evitare, ad ogni spostamento, di trovarsi con "diverse cose in mano" nonchè "diversi fili lunghi e intralcianti".
Infatti quando si lavora per diverse ore di fila le batterie non bastano (a meno che non si raggiungano e si superino le 10 ore di autonomia) e tocca stare attaccati alla rete elettrica, inoltre il classico mouse usb tocca portarselo dietro nel caso non si voglia/sappia usare il touchpad. Sarebbe bello se ci fossero dei sistemi compatti ed "a scomparsa", magari con i cavi che si riavvolgono da soli, avete presente il classico aspirapolvere? hihihi
Magari si perderebbe qualcosa in termini di leggerezza e portabilità, ma io onestamente lo troverei molto più comodo che non andare in giro con alimentatori a spenzoloni e mouse che cascano ogni 3x2 (no il touchpad NON lo uso, e nemmeno i mouse wireless, oltretutto pure quelli toccherebbe tenerli in mano senza farli cadere no? )
peronedj22 Maggio 2009, 11:58 #5
Originariamente inviato da: meme80
Ci sono molte configurazioni di netbook (soprattutto i primi modelli) molto poco performanti.


Il mio modello lo puoi vedere in firma, e ha gli stessi componenti identici di tutti i netbook che sono usciti negli ultimi mesi ovvero Intel Atom N270 in abbinamento al chipset Intel 945GSE.

Originariamente inviato da: meme80
Che scheda grafica hai per far girare Windwos 7 con AERO attivo?


la scheda grafica integrata nel chipset Intel 945GSE.

Originariamente inviato da: meme80
Photoshop CS4 funzionerà a te che per l'esigenza che hai ma dire che è perfetto è relativo.


Ovviamente non mi sognerei mai di fare "lavori seri" di photoshop sul netbook, era solo un programma preso a caso come esempio, che comunque funziona molto bene sul netbook. certo non posso paragonarlo all'accelerazione video che ho sul desktop, ma per un ritocco al volo è perfetto.

Originariamente inviato da: meme80
Secondo te chi fa grafica con Photoshop CS4 compra i QuadCore per sport?


non ho mica detto che chi fa grafica con photoshop deve usare un netbook O_o
viger22 Maggio 2009, 12:12 #6
Originariamente inviato da: peronedj
riesco pure ad eseguire perfettamente photoshop cs4...


che si apra non ho alcun dubbio, che giri perfettamente ho molti dubbi...

Se poi installi Photoshop CS4 per ritoccare gli occhi rossi delle foto (o piccoli ritocchi), non so perche devi andare a mettere un pacchetto simile per fare queste cose.

Quando faccio fotoritocco apro spesso 30 layers e noto dei limiti su un 19" con 1280x1024 e un core2 3Giga+ con 4 di ram.

Mi si dovrà anche spiegare come uno possa lavorare perfettamente su programmi simili con uno schermo da 10" (nella tua firma leggo che il tuo addirittura e' un 8.9"!!!) che supporta quasi la metà dei pixel in altezza dei moderni lcd. Come fate con gli strumenti? E la barra dei layers? Come fate con soli 2 giga di ram sotto Vista metre fate fotoritocco? Come fate con i limiti della risoluzione del pannello ad avere una visione decente?

Quello che dici su Photoshop per me non ha alcun senso.
Lotharius22 Maggio 2009, 12:37 #7
Spero che questi notebook ultrasottili non siano tutti come il 3810T recesito l'altro giorno su HWUpgrade, perchè l'altra piuttosto a desiderare sotto l'aspetto della qualità costruttiva e della solidità. Vabbè che fa parte di una fascia di prezzo economica, ma una serie di notebook che flettono semplicemente prendendoli per spostarli mi fa un po' pena.
Va bene il buon rapporto autonomia/prestazioni/prezzo, però per me la qualità costruttiva e dei materiali è fondamentale, specialmente per la vita media del prodotto.

PS: Ma Acer fa solo notebook con architettura CULV? Niente Yukon o Congo? Siamo sempre alle solite...
pazzosi22 Maggio 2009, 12:42 #8
Originariamente inviato da: viger
che si apra non ho alcun dubbio, che giri perfettamente ho molti dubbi...

Se poi installi Photoshop CS4 per ritoccare gli occhi rossi delle foto (o piccoli ritocchi), non so perche devi andare a mettere un pacchetto simile per fare queste cose.

Quando faccio fotoritocco apro spesso 30 layers e noto dei limiti su un 19" con 1280x1024 e un core2 3Giga+ con 4 di ram.

Mi si dovrà anche spiegare come uno possa lavorare perfettamente su programmi simili con uno schermo da 10" (nella tua firma leggo che il tuo addirittura e' un 8.9"!!!) che supporta quasi la metà dei pixel in altezza dei moderni lcd. Come fate con gli strumenti? E la barra dei layers? Come fate con soli 2 giga di ram sotto Vista metre fate fotoritocco? Come fate con i limiti della risoluzione del pannello ad avere una visione decente?

Quello che dici su Photoshop per me non ha alcun senso.


Se devo usare photoshop, editare video, masterizzare, o qualsiasi altra cos lo faccio sul mio iMac da 24'' ma se devo andare al mare con la ragazza cosa faccio mi porto una prolunga fino in spiaggia??

No mi porto il mio eeepc 1000he con 5-8 ore di autonomia, vado su internet collegandomi via bt con il cel e ci gioco pure con gli emulatori mame, piuttosto che del neogeo, piuttosto che con age of mitology(800x600 16bit dettaglio elevato).. e gia che ci sono se c'è campo mi guardo la tv con il sinto Usb, altimenti mi guardo un bel divx, visto che con i codec cccp e zoom player riesce anche a riprodure un filmato in 720p..
Quindi prima dovete capire a cosa serve un netbook e poi potete sputarci sopra..
peronedj22 Maggio 2009, 13:25 #9
Originariamente inviato da: viger
che si apra non ho alcun dubbio, che giri perfettamente ho molti dubbi...

Se poi installi Photoshop CS4 per ritoccare gli occhi rossi delle foto (o piccoli ritocchi), non so perche devi andare a mettere un pacchetto simile per fare queste cose.

Quando faccio fotoritocco apro spesso 30 layers e noto dei limiti su un 19" con 1280x1024 e un core2 3Giga+ con 4 di ram.

Mi si dovrà anche spiegare come uno possa lavorare perfettamente su programmi simili con uno schermo da 10" (nella tua firma leggo che il tuo addirittura e' un 8.9"!!!) che supporta quasi la metà dei pixel in altezza dei moderni lcd. Come fate con gli strumenti? E la barra dei layers? Come fate con soli 2 giga di ram sotto Vista metre fate fotoritocco? Come fate con i limiti della risoluzione del pannello ad avere una visione decente?

Quello che dici su Photoshop per me non ha alcun senso.


Se utilizzi 30 layers per usare photoshop allora probabilmente lo utilizzi per lavorare e non sto mettendo in dubbio che non riusciresti a fare la stessa cosa con un netbook! Bisogna imparare a classificare le cose nel modo corretto, ovvio che se parlo di uso di photoshop su un netbook non sognerei mai di gestire 30 layer, ma per ritoccare una foto al volo va benissimo! Cosa intendo per ritoccare una foto?
1) tagliare la foto
2) togliere eventuali occhi rossi
3) togliere oggetti indesiderati dall'inquadratura
4) risaltare eventuali dettagli
5) ammorbidire la pelle della morosa
6) far risaltare determinati colori (saturazione)

mi sembra che sia abbastanza per ritoccare una foto e queste cose le ho fatte benissimo col mio notebook (con un mouse esterno ovviamente)

quindi ovvio che se uno ci deve lavorare si prende un computer più performante -_-
viger22 Maggio 2009, 13:55 #10
Rispondo ad entrambi

X pazzosi

Non ci sputo sopra ai net, li ho usati e ne ho riconosciuto i loro limiti.

X peronedj

Io non riesco proprio a capire il tuo ragionamento, ma per le cose che elenchi non basta un software preso sul web freeware o dentro il cd della fotocamera digitale?

C'e bisogno di installare un intero pacchetto Adobe di fotoritocco professionale per tagliare una foto?

Se il tuo utilizzo è quello sono sicuro che per te un pacchetto CS4 giri perfettamente su un Atom. Per chi usa un minimo le funzionalità del programma non lo sarà di certo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^