offerte prime day amazon

Notebook: il futuro è wide-screen

Notebook: il futuro è wide-screen

Dopo i principali brand, anche i produttori taiwanesi sono pronti a presentare portatili con monitor widescreen

di pubblicata il , alle 16:14 nel canale Portatili
 

Seguendo le orme dei principali brand come Dell e HP, molti produttori Taiwanesi di notebook sono in procinto di lanciare nuovi modelli dotati di schermi wide-screen. I nuovi prodotti saranno disponibili sul mercato entro la fine dell'anno a partire da metà ottobre o più facilmente da novembre.

Sebbene molti produttori taiwanesi abbiano presentato come prodotti principali al Computex notebook dalle dimensioni standard, hanno comunque previsto un interessante potenziale per quanto riguarda i notebook wide-screen. Secondo le fonti, alcune compagnie hanno previsto che il prossimo anno il 20-25% delle consegne sarà costituito da questo tipo di notebook.

Dell, HP, Apple, Toshiba e Gateway hanno già a listino notebook wide-screen e tra i grandi marchi anche Asus sta per proporre un nuovo modello al pubblico. A livello di costi, per fare un esempio, i pannelli da 15,4" risultano più costosi del 20-30$ circa rispetto ai modelli 15" XGA e 10-15$ circa rispetto ai modelli 15"SXGA.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
de_nome_lanicon30 Settembre 2003, 16:18 #1

Avete visto il nuovo della Apple?

Ha un monitor che è immenso...
Di questo passo tra poco nn si chiameranno + portatili...
MaxP430 Settembre 2003, 16:37 #2
Ci sarà una nuova generazione di computer (come il vecchio M21?) chiamati "trasportabili"... nel senso che ci vorrà un carrellino per trasportarli.

Io comunque sono a favore di questa diversificazione capillare delle nuove tecnologie, per l'utente c'è sempre più scelta, più macchine che si adattano al proprio stile/lavoro, forse forse anche più confusione, ma fa parte del gioco.
Ravenflot30 Settembre 2003, 16:40 #3
mom475130 Settembre 2003, 17:18 #4

ma i pannelli 16:9 fatti così hanno senso?

Mi spiego meglio: stavo notando dai datasheet dei vari pannelli LCD, nonchè display al plasma, che molti usano risoluzioni tipicamente 4:3 (in genere 1024x768 punti); di conseguenza, non si dovrebbe vedere tutto schiacciato (come quando si usava Amiga Workbench a risoluzioni interlacciate) ?
Oppure bisognerebbe che i driver delle schede video implementassero un settaggio per le proporzioni del monitor, adeguando tutto di conseguenza.
Altrimenti già mi vedo le partite ad Unreal 2003 con dei personaggi che sembrano tutti i nani del Signore degli anelli
MaxP430 Settembre 2003, 17:37 #5

Re: ma i pannelli 16:9 fatti così hanno senso?

Originariamente inviato da mom4751
Mi spiego meglio: stavo notando dai datasheet dei vari pannelli LCD, nonchè display al plasma, che molti usano risoluzioni tipicamente 4:3 (in genere 1024x768 punti); di conseguenza, non si dovrebbe vedere tutto schiacciato (come quando si usava Amiga Workbench a risoluzioni interlacciate) ?
Oppure bisognerebbe che i driver delle schede video implementassero un settaggio per le proporzioni del monitor, adeguando tutto di conseguenza.
Altrimenti già mi vedo le partite ad Unreal 2003 con dei personaggi che sembrano tutti i nani del Signore degli anelli

Mi stavo chiedendo la stessa cosa riguardo al monitor Sony W900 24". Anche questo è in formato 16:9, ma se uno fa un cerchio gli viene ovale o qualche driver ottimizza il tutto?
Carpix30 Settembre 2003, 17:53 #6

Mi sa tanto....

Io penso di essere l'unica persona a cui non piaciono i 16:9,però ognuno ha le sue opinioni, preferisco di molto i 4:3.
E adesso fanno tutti portatili wide-screen che peccato almeno per me
Zac 8930 Settembre 2003, 18:24 #7

Re: ma i pannelli 16:9 fatti così hanno senso?

Originariamente inviato da mom4751
Mi spiego meglio: stavo notando dai datasheet dei vari pannelli LCD, nonchè display al plasma, che molti usano risoluzioni tipicamente 4:3 (in genere 1024x768 punti); di conseguenza, non si dovrebbe vedere tutto schiacciato (come quando si usava Amiga Workbench a risoluzioni interlacciate) ?
Oppure bisognerebbe che i driver delle schede video implementassero un settaggio per le proporzioni del monitor, adeguando tutto di conseguenza.
Altrimenti già mi vedo le partite ad Unreal 2003 con dei personaggi che sembrano tutti i nani del Signore degli anelli

Credo che la scheda mantenga le proporzioni, come succede per la risoluzione 1280x1024 (5:4 invece ke 4:3).
O mi sbaglio???
Si_Vis_Pacem_Para_Bellum30 Settembre 2003, 19:02 #8
Per quanto riguarda i 16:9... ho visto un portatile Compaq serie X... schermo 16:10 e la configurazione del mio amico era 1280 X 800. Tuttavia nessun problema sopra elencato, il vantaggio è vedere i film.. massima visibilità (tranne due piccole righe nere sopra e sotto). Credo che i driver si regolino automaticamente sul tipo di monitor installato.
mom475130 Settembre 2003, 19:31 #9
Originariamente inviato da Si_Vis_Pacem_Para_Bellum
Per quanto riguarda i 16:9... ho visto un portatile Compaq serie X... schermo 16:10 e la configurazione del mio amico era 1280 X 800. Tuttavia nessun problema sopra elencato, il vantaggio è vedere i film.. massima visibilità (tranne due piccole righe nere sopra e sotto). Credo che i driver si regolino automaticamente sul tipo di monitor installato.


Si, ma 1280:800 è esattamente 16:10; è solo questo il motivo per cui non si vedono oggetti distorti, il driver non c'entra niente.

Io parlo invece di matrici con proporzioni 4:3 applicate a schermi 16:9.
Se io forzo la risoluzione di 1280:800 su un display 16:9 con risoluzione nativa di 1280x960 (o peggio 1280x1024), la schermata viene interpolata verticalmente (perchè deve essere "stirata" fino a occupare tutto lo schermo) e il desktop si vede da schifo.

Allora è qui che dovrebbe entrare in funzione il driver, a cui dico: "la risoluzione nativa è 1280x1024, però fai attenzione che il monitor è un 16:9" e lui automaticamente mi modifica le proporzioni degli oggetti.
Mini4wdking30 Settembre 2003, 21:01 #10

piccolo sfogo

Originariamente inviato da Carpix
Io penso di essere l'unica persona a cui non piaciono i 16:9,però ognuno ha le sue opinioni, preferisco di molto i 4:3.
E adesso fanno tutti portatili wide-screen che peccato almeno per me


Non sei affatto l'unico, 4:3 rulez, già mi innervosisco così con word o corel draw perchè si vede solo un pezzettino di pagina aperta (con le barre e i menu) e loro mi fanno un monitor ancora più schiacciato?
Per guardare i film televisore rulez altro che monitor del PORTATILE capisco fosse quello del pc che si vede in modo superbo...
p.s.: odio anche profondamente la risuluzione 1280x1024: chi l'ha inventata non deve sapere fare i conti...
Praticamente tutti i display lcd sono a quella risluzione ed essendo nativa non puoi cambiarla a pena di far venire uno schifo tutte le immagini. Quei display sono inutili per me.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^