Notebook e netbook, ancora il traino del mercato IT

Notebook e netbook, ancora il traino del mercato IT

Secondo dati e previsioni, anche per la seconda metà del 2009 i Netbook rappresenteranno uno dei segmenti di mercato trainanti

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 10:56 nel canale Portatili
 

Se nel corso dell'ultimo anno i netbook si sono creati una fetta di mercato in grado di impensierire la categoria dei notebook propriamente detti, sono molte le società che hanno cavalcato l'onda e si sono lanciate in questo oramai affollatissimo segmento. Questo vero e proprio fenomeno del mercato, secondo alcune stime e dati, non è ancora terminato e continuerà a fare da traino, insieme allo zoccolo duro rappresentato dai notebook.

VIA Technologies si attende infatti che la propria white-box netbook alliance cominci a dare i primi frutti proprio in corrispondenza dell'ultimo trimestre del 2009. Al momento VIA ha circa 30 modelli notebook e netbook white pronti da spedire, e al momento sono circa 30 i clienti che hanno preparato degli ordini. Una grossa spinta viene apportata da Foxconn Electronics, che al momento sta contribuendo sia come fornitore di componenti sia come OEM. L'incontro che si avrà nel corso del mese di Giugno tra i membri di questa alleanza fornirà ulteriori dettagli per i piani di sviluppo e le strategie di mercato. Quello che è chiaro è che i Netbook, anche per VIA rappresentano una importante consistente opportunità.

Gigabyte technology stima ora invece di dover spedire più notebook nel 2009 rispetto alle 500.000 unità preventivate. Il motivo di questa crescita è legato a nuovi ordini arrivati da tre vendor white-box (con questo termine vengono indicati i prodotti non brandizzati) cinesi, che potrebbero pertanto incidere in modo importante sulla produzione della società taiwanese.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^