Nokia parla della propria strategia per il mondo tablet

Nokia parla della propria strategia per il mondo tablet

Nokia intende approcciarsi al mondo tablet con un prodotto unico in grado di lasciare il segno: solo buoni propositi?

di pubblicata il , alle 08:27 nel canale Portatili
Nokia
 

Nel corso di una intervista il CEO di Nokia ha espresso la strategia societaria per il mercato tablet. Al momento, infatti, Nokia starebbe valutando come entrare su questo particolare segmento: il rischio, secondo Stephen Elop, sarebbe quello di andare ad aggregarsi al già vasto numero di produttori, confondendosi con la massa.

"Abbiamo un numero diverso di opzioni per approdare sul mercato tablet. Per esempio, potremmo avvalerci della tecnologia Microsoft e sviluppare un sistema Windows based, o potremmo invece appoggiarci sul nostro software proprietario. Il nostro team sta al momento valutando quale possa essere l'approccio migliore", ha affermato il CEO di Nokia, Stephen Elop, nel corso di una intervista al canale YLE.

Al momento per Nokia le scelte più ovvie sono rappresentate dai MeeGo e da Microsoft Windows 7. Lo sviluppo di MeeGo è stato però praticamente abbandonato dall'azienda, e il sistema operativo non sembra poter rappresentare una realtà solida su cui poter sviluppare prodotti che saranno commercializzati a breve.

In una prospettiva più a lungo termine, si parla di 2012-2013, Microsoft dovrebbe rilasciare sul mercato Windows 8, sistema operativo che sarà caratterizzato da differenti interfacce, tra cui anche quella per le unità Tablet: Nokia potrebbe quindi anche decidere di attendere.

"Ci sono circa 200 tablet ad oggi sul mercato, e solo uno di questi sta facendo veramente bene. La mia sfida al nostro team è quella di non essere il 201simo tablet, uguale a tutti gli altri. Dobbiamo riuscire a dare la nostra impronta e per farlo, dobbiamo lavoare alacremente", ha concluso Mr. Elop.

A margine di queste dichiarazioni, può essere fatta qualche considerazione: le intenzioni sono sicuramente lodevoli, e la scelta di riuscire a sviluppare un tablet che non sia semplicemente un rebrand lascia uan grande curiosità. Parlare di un tablet Windows 7 lascia intuire che, forse, i vertici di Nokia non abbiano proprio il polso della situazione.

Le dichiarazioni ricordano un po' quelle fatte in occasione del lancio di Nokia Booklet 3G, il netbook di Nokia (per chi non se lo ricordasse, in questo articolo ne avevamo parlato), che non ha mai incontrato un buon riscontro sul mercato, anzi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Muppolo02 Maggio 2011, 08:59 #1
"Nokia" e "Strategia" sono termini che non van molto a braccetto ultimamente...
AlexSwitch02 Maggio 2011, 09:08 #2
Quoto.... se Symbian è stato " svenduto " ad Accenture, MeeGo era già sepolto da tempo. Elop non vuole fare il " 201mo " tablet uguale agli altri, però strizza l'occhio a Windows 7..... mah!!!
Donbabbeo02 Maggio 2011, 09:11 #3
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Quoto.... se Symbian è stato " svenduto " ad Accenture, MeeGo era già sepolto da tempo. Elop non vuole fare il " 201mo " tablet uguale agli altri, però strizza l'occhio a Windows 7..... mah!!!


Speriamo che gli altri partner di Meego prendano il posto che era di Nokia con profitto, fortunatamente Meego appartiene ad una fondazione vera come Linux Foundation, quindi non può essere semplicemente sepolto.
s0nnyd3marco02 Maggio 2011, 09:45 #4
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Quoto.... se Symbian è stato " svenduto " ad Accenture, MeeGo era già sepolto da tempo. Elop non vuole fare il " 201mo " tablet uguale agli altri, però strizza l'occhio a Windows 7..... mah!!!


Nokia sta delirando... mi sa che torneranno al loro business originario: una segheria.
Peccato che una grande realta' europea finisca cosi male.
Cfranco02 Maggio 2011, 09:55 #5
Leggasi: "non possiamo rilasciare un tablet perchè non abbiamo nessun SO da metterci sopra"


Due anni sono un' era geologica in informatica, vuol dire andare fuori dal mercato con nessuna possibilità di rientro.
Mr_Paulus02 Maggio 2011, 09:56 #6
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Quoto.... se Symbian è stato " svenduto " ad Accenture, MeeGo era già sepolto da tempo. Elop non vuole fare il " 201mo " tablet uguale agli altri, però strizza l'occhio a Windows 7..... mah!!!


nokia non ha svenduto un bel niente, ha solo dato in appalto la scrittura del codice (ergo si è liberata di un costo enorme, data la pachidermica catena di sviluppo symbian) mentre la guida del progetto symbian (per quel che resta ancora da progettare in questi mesi) è rimasta a lei.
AlexSwitch02 Maggio 2011, 09:57 #7
L'OS da metterci sopra già lo hanno, MeeGo ( che se la può giocare alla pari con Android, iOS e WP7 ), ma è " inviso " a quell'assegnino da 1Mld di USD firmato a Redmond pochi mesi fa........
AlexSwitch02 Maggio 2011, 10:01 #8
Originariamente inviato da: Mr_Paulus
nokia non ha svenduto un bel niente, ha solo dato in appalto la scrittura del codice (ergo si è liberata di un costo enorme, data la pachidermica catena di sviluppo symbian) mentre la guida del progetto symbian (per quel che resta ancora da progettare in questi mesi) è rimasta a lei.


Ahh si non ha svenduto nulla..... stringe per le mani un marchio di un prodotto di cui non ne controlla più lo sviluppo!! Bello!!!
Mr_Paulus02 Maggio 2011, 10:08 #9
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Ahh si non ha svenduto nulla..... stringe per le mani un marchio di un prodotto di cui non ne controlla più lo sviluppo!! Bello!!!


omg nokia ha la piena guida dello sviluppo, solo che il codice (ossia il lavoro che fanno gli indiani e i cinesi sottopagati) viene scritto da accenture.

nokia progetta, accenture legge il progetto e scrive il codice (tra l'altro solo la parte non-qt).

non mi pare difficile da capire, mica lo sviluppo di un software si riduce a mettersi davanti al pc e a scrivere int main().



ma si sa che ormai ogni thread su nokia, google, ms e apple (amd, intel e nvidia pare siano passate di moda, prima anche il flames avevano un livello tecnico più alto :asd è solo una scusa per una guerra di religione da parte della squadra opposta.
terce02 Maggio 2011, 10:16 #10
Nokia dovrebbe solo far parlare i fatti ora!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^