Nel 2010 notebook thin & light anche per il business

Nel 2010 notebook thin & light anche per il business

I notebook CULV, definiti anche thin & light, verranno presentati anche alla clientela business. Si stima che nel corso del prossimo anno queste soluzioni possano crescere fino al 12% del segmento notebook

di pubblicata il , alle 08:40 nel canale Portatili
 

L'anno che si chiude tra pochi giorni ha regalato importanti risultati di vendita per i produttori di netbook, infatti proprio questo segmento ha subito importanti tassi di crescita negli ultimi mesi e promette ulteriori sviluppi nel corso dei prossimi trimestri. Nel 2009 un altro importante filone di nuovi prodotti è stato quello delle soluzioni thin & light basate su processori ULV.

In realtà non si è trattato dell'introduzione di nuove e rivoluzionarie tecnologie, quanto piuttosto l'integrazione di soluzioni precedentemente usate su prodotti hi end anche su notebook consumer, e proprio da questo dettaglio deriva la definizione di piattaforme Consumer Ultra Low Voltage (CULV). Su parecchi modelli Sony VAIO, o Toshiba Portègè - giusto per fare degli esempi - è da parecchio tempo che vengono integrate cpu ULV che in abbinamento a altre soluzioni tecnologiche hanno permesso la realizzazione di portatili caratterizzati da un'elevata autonomia e un considerevole leggerezza.

Con la presentazione dei prodotti CULV queste tecnologie sono ora disponibili anche per il segmento consumer in virtù di una crescente esigenza di mobilità estrema anche per questa categoria di utenti. Solitamente i notebook CULV sono equipaggiati con sottosistema grafico integrato e l'hardware è ottimizzato per il miglior risparmio energetico, caratteristiche che non collimano con esigenze di multimedialità anche non esaperate. Come riporta Digitimes.com questa considerazione avrebbe indotti i produttori a un importante cambio di strategia: i notebook thin & light verranno proposti al segmento business, forse più attratto dall'elevata autonomia di funzionamento e meno attendo alle prestazioni multimediali.

Su questo fronte Acer è già attiva da tempo con la propria proposta Travelmate Timeline, mentre Asus con la serie UL e MSI con i nuovi prodotti MSI X promettono una rifocalizzazione del proprio target. Nel caso di Acer i Timeline dedicati ai professionisti presentano sensibili differenze rispetto alle versioni consumer come l'integrazione di SSD o di moduli 3G su alcuni modelli; il risultato è ovviamente un prezzo di acquisto ben superiore rispetto alle versioni dedicate alla clientela consumer.

Stando a alcuni dati diponibili online nel 2009 solo il 3,7% -6milioni di unità -dei notebook venduti appartiene alla categoria thin & light. Per il 2010, complice anche il cambiamento di strategia, ci si attende una crescita di questo segmento fino al 12%, pari a 24 milioni di unità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
S1©kßø¥29 Dicembre 2009, 12:48 #1
A me basta che siano costruiti come si deve e che durino le 8 ore e passa che si fa il mio HP Compaq 2510p

Un dual core a 1200 mhz basta e avanza a molte persone
fabri8529 Dicembre 2009, 13:03 #2

io ho puntato l'asus UX30 con intel culv e Ampio Touchpad, molto importante per un comodo utilizzo.

l'unica pecca è che ha una intel integrata.

Non esistono soluzioni CULV con INVIDIA ION o giù di li? che ne so una 9300 9500 GT210 G220?
(chiedo ion perchè famosa per il suo risparmio energetico)
S1©kßø¥29 Dicembre 2009, 13:15 #3
Originariamente inviato da: fabri85
io ho puntato l'asus UX30 con intel culv e Ampio Touchpad, molto importante per un comodo utilizzo.

l'unica pecca è che ha una intel integrata.

Non esistono soluzioni CULV con INVIDIA ION o giù di li? che ne so una 9300 9500 GT210 G220?
(chiedo ion perchè famosa per il suo risparmio energetico)


UX30 ha ben poco di aziendale, è il classico prodotto asus straluccicoso... Può piacere per carità, ma non mi sembra un prodotto business

Touchpad? Io ho il doppio dispositivo di puntamento (trackpoint + touchpad) ma uso solo il trackpoint (il capezzolo ), una volta fatta l'abitudine non lo molli più.

Perchè ti interessa la scheda video? L'importante è la durata della batteria, il mio monta una X3100 ma si fa tranquillamente 5/6 ore con la 6 celle e anche 9 ore con la 9 celle. I video HD si vedono cmq, e flash non ha problemi neanche in full screen.

Non sarà recentissimo ma ha tutto il necessario per lavorare, slot WWAN incluso, poi ha la scocca in magnesio, dispositivi di sicurezza, intel VPRO e lettore di impronte.

http://www.techmati.com/reviews/2510p/index.htm

Non è adorabilmente IBM-Fashioned?

p.s. ION è una piattaforma, non un chip video. E' costituita da 9400m + atom.
JackZR29 Dicembre 2009, 13:48 #4
ION2 supporterà anche i CULV ma devi aspettare un po'...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^