NDrive verso navigazione 3D

NDrive verso navigazione 3D

La portoghese NDrive si prepara dopo il MWC di Barcellona alla commercializzazione del nuovo e atteso sistema di navigazione

di Nicola Lozito pubblicata il , alle 08:55 nel canale Portatili
 

La presentazione è avvenuta nello stand stesso della casa portoghese Ndrive in occasione del Mobile World Congress di Barcellona: l'ultima versione del sistema di navigazione proprietario dedicato a smartphone, Symbian e Windows Mobile è praticamente pronta per debuttare sul mercato e per farlo non manca di introdurre alcune novità davvero interessanti.

C'è sempre più interesse verso quei sistemi di navigazione che introducono delle novità che avvicinano l'esperienza dell'utente alla visualizzazione tridimensionale pura, così Ndrive prende la palla al balzo e annuncia che il suo software è in grado di visualizzare in tre dimensioni edifici e strutture, il tutto grazie al rendering del software stesso il quale si basa su immagini della compagnia spagnola Blom (specializzata nel settore dei rilevamenti).

La navigazione non è quindi 100% tridimensionale, tuttavia poter avere le strutture che ci circondano in questa modalità avvicina l'esperienza a quello che sarà "normale" tra qualche anno.

La versione definitiva del sistema Ndrive sarà rilasciata ufficialmente entro Marzo: l'ostacolo più grande al momento è lo spazio necessario alle immagini (Madrid occuperebbe circa 2 GB di spazio), pertanto è probabile che si installino alcune città con le immagini da renderizzare e altre senza (impossibile pensare di scaricarle on-demand). La cartografia è fornita da Tele Atlas, il set di mappe europee costerà circa 100 euro, sensibilmente meno il set relativo a un singolo paese. L'Italia è coperta ma si attendono annunci ufficiali per l'inizio della commercializzazione, dei prezzi e degli eventuali pacchetti in bundle per il lancio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlexXP20 Febbraio 2008, 09:11 #1
Assolutamente inutile, si corre solo il rischio di confondersi...
Spike7920 Febbraio 2008, 09:28 #2
Molto bello da vedere, ma mentre si guida, l'importante è che le indicazioni siano chiare....sinceramente di vedere il colosseo dall'alto non me ne può fregar di meno...
BrightSoul20 Febbraio 2008, 09:56 #3
bah, la visuale dall'alto non aiuta molto, a parte nel caso in cui ci siano grossi edifici caratteristici (come quello nella foto) che sia ben visibile ed identificabile dal punto in cui ci si trova.
Ma, metti che mi sia perso tra i vicoli di Katmandu, circondato da condomini tutti uguali... in che modo mi aiuta la visuale dall'alto rispetto ad un navigatore normale?

Molto meglio - in tutti i casi - il Virtual Cable.
http://mvs.net/
Se il progetto dovesse essere commercializzato entro i prossimi 2 anni, lo avrò sicuramente nella mia prossima auto.

Puddus20 Febbraio 2008, 10:00 #4
A parte che mi sembra un fotomontaggio bello e buono (la definizione delle indicazioni è inferiore alla definizione della mappa digitalizzata... Dovrebbe essere almeno uguale), ma dall'alto, come hanno già commentato prima di me, la trovo poco utile.
Piuttosto in stile Igo, con la visuale da chi guida...
MenageZero20 Febbraio 2008, 11:56 #5
ok, molto suggestiva la (presunta) "visualizzazione 3d realistica", etc. ...

... ma non mi vengano a dire che ciò che sta sotto la freccia, la linea bianca e gli altri simboli è un rendering in tempo reale (o anche pre-rendirizzato, a che servirebbe ?), sono palesemente foto ...
AceGranger20 Febbraio 2008, 12:41 #6
Originariamente inviato da: MenageZero
ok, molto suggestiva la (presunta) "visualizzazione 3d realistica", etc. ...

... ma non mi vengano a dire che ciò che sta sotto la freccia, la linea bianca e gli altri simboli è un rendering in tempo reale (o anche pre-rendirizzato, a che servirebbe ?), sono palesemente foto ...


semplicemente usano le foto aeree come mappa e sopra di essa ti visualizzano i punti di interesse e la via da seguire... non cambia nulla dal metodo di funzionamento odierno, solo che lo sfondo invece che essere grigio o verde è una foto. le foto aeree sono "centrate" su una griglia di coordinate, è sempice come funzionamento, l'unico difetto sono appunto la dimensione delle mappe

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^