NAVTEQ LocationPoint Advertising: pubblicità sui navigatori

NAVTEQ LocationPoint Advertising: pubblicità sui navigatori

NAVTEQ ha presentato LocationPoint Advertising, un nuovo canale per la pubblicità mobile basato sulla localizzazione.

di pubblicata il , alle 17:43 nel canale Portatili
NavTeq
 

Con la crescita del mercato delle applicazioni e dei dispositivi di navigazione satellitare, quello dell'ingresso della pubblicità nel mondo del GPS è un passo quasi scontato. Al CES di Las Vegas, NAVTEQ, fornitore leader mondiale di dati cartografici digitali per soluzioni basate sulla localizzazione e la navigazione stradale, ha presentato NAVTEQ LocationPoint Advertising, un nuovo canale per la pubblicità mobile basato sulla localizzazione.


Il database NAVTEQ

NAVTEQ LocationPoint consente di inserire nella cartografia digitale informazioni sui punti vendita dell’azienda che trasmette il messaggio pubblicitario, e dar modo così a milioni di utenti che si avvalgono della navigazione satellitare di trovarli e raggiungerli. Il servizio consente alle aziende e agli agenti pubblicitari di promuovere attivamente i loro punti vendita, rivolgendosi in maniera interattiva ai consumatori che si trovano nelle vicinanze. Gli operatori hanno così la possibilità di trasmettere a questi “clienti in zona” una serie di messaggi dettagliati e accattivanti, che invoglino le persone a visitare il punto vendita e a fare acquisti, anche inviando coupon con sconti e offerte.

NAVTEQ LocationPoint funziona su qualsiasi piattaforma e può essere utilizzato su qualsiasi navigatore portatile o cellulare connesso a internet sul quale è possibile trasmettere messaggi pubblicitari mirati, pertinenti e interattivi. Garmin è stata la prima a collaborare con NAVTEQ per lanciare sul mercato un navigatore in grado di trasmettere messaggi pubblicitari, offrendo su due delle principali linee di dispositivi: le serie 2x5 e 7x5 informazioni gratuite sul traffico agli utenti del Nord America. Attraverso i dispositivi Garmin, gli operatori pubblicitari hanno a disposizione un nuovo canale per catturare l’attenzione dei consumatori con una serie di “calls to action” innovative, che invitano ad accedere alle mappe, navigare e leggere i coupon con un click.

David Klein, Vice Presidente di NAVTEQ ha spiegato: “Le indagini di mercato da noi effettuate rivelano che gli utenti sono disposti ad accettare e addirittura ad attendere di ricevere messaggi pubblicitari in cambio di contenuti gratuiti. Le persone tendono a vedere in questo scambio un valore aggiunto, se presentato nel giusto contesto di localizzazione e integrato in modo armonico nell’esperienza di navigazione. Siamo convinti che questo nuovo servizio pubblicitario possa fornire uno strumento prezioso per soddisfare le esigenze del settore.

Ulteriori informazioni sull’integrazione di NAVTEQ LocationPoint Advertising in applicazioni e dispositivi sono disponibili al sito www.nn4d.com/LBA.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Over9209 Gennaio 2009, 17:53 #1
Le persone tendono a vedere in questo scambio un valore aggiunto, se presentato nel giusto contesto di localizzazione e integrato in modo armonico nell’esperienza di navigazione

Può essere una buona cosa se le premesse vengono rispettate
enrsil198309 Gennaio 2009, 18:02 #2
Ma che stronzata, adesso dovranno creare una versione di AdBlock Plus anche per i navigatori
Certo che la pubblicità cercano davvero di metterla ovunque...
SwatMaster09 Gennaio 2009, 18:04 #3
Sempre che non cominci un bombardamento pubblicitario senza pietà... Altrimenti, come detto da Over92, può essere una cosa molto utile.
goldorak09 Gennaio 2009, 18:10 #4
Originariamente inviato da: Over92
Le persone tendono a vedere in questo scambio un valore aggiunto, se presentato nel giusto contesto di localizzazione e integrato in modo armonico nell’esperienza di navigazione

Può essere una buona cosa se le premesse vengono rispettate


Beata ingenuita'.
Taranis_CA09 Gennaio 2009, 18:45 #5
beh, se una cosa del genere facesse abbassare i prezzi dei navigatori che la implementano non sarebbe neanche tanto male come aggiunta
gotta8909 Gennaio 2009, 18:53 #6
Originariamente inviato da: Taranis_CA
beh, se una cosa del genere facesse abbassare i prezzi dei navigatori che la implementano non sarebbe neanche tanto male come aggiunta


sì, farà abbassare i prezzi dei modelli di oggi e... i nuovi modelli costeranno tanto come al solito.. mi sa che è solo un modo per far guadagnare le case costruttrici di navigatori come garmin e tom-tom e far vendere di piu a chi "si farà pubblicità" nei loro dispositivi...
g_i_n_u_x09 Gennaio 2009, 19:04 #7
già immagino una situazione del genere:
salerno-reggio calabria
imbottigliato e col gps che mi intasa di pubblicità
e fu così che il tom tom volò dal finestrino...
paulus6909 Gennaio 2009, 19:56 #8
insomma....se ho capito bene il succo del discorso sarebbe questo:
la "xyz" trasmette sul canale dedicato...ciò mette in risalto i punti vendita sulla mappa quando passo in prox degli stessi....ok...ma io che ci guadagno?
anzi....se oltre la prima...sul canale ci fanno trasmettere tutte le altre imprese interessate...mi ritrovo una schermata quasi sempre piena di punti evidenziati...uff.una seccatura.
mi può star bene solo se hw o sw di navigazione me lo danno in comodato o scontato del 90%.
za8709 Gennaio 2009, 21:30 #9
la pubblicità è l'anima del commercio la cercano di mettere da tutte le parti
Alexis8010 Gennaio 2009, 12:11 #10
Si e magari ti sparano la pubblicità proprio durante un indicazione importante così la pubblicità non te la perdi ma la strada si. Preferisco spendere di più ma non avere rompimenti di @@ .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^