MSI e Gigabyte: buone previsioni per i portatili

MSI e Gigabyte: buone previsioni per i portatili

Le due aziende taiwanesi prevedono una buona ripresa nelle consegne di sistemi notebook per il 2010

di pubblicata il , alle 10:51 nel canale Portatili
GigabyteMSI
 

Micro-Star International e Gigabyte Technology, due tra i più importanti produttori dell'area taiwanese, hanno recentemente tratteggiato stime ottimistiche per quanto riguarda le consegne di sistemi notebook per il prossimo anno, a fronte di una ripresa delle vendite registrata nella sconda metà dell'anno in corso.

A tal proposito MSI stima che le proprie consegne di notebook avranno la possibilità di crescere più del 10%, su base sequenziale e, cioè, a confronto con il trimestre precedente, nel quarto trimestre del 2009 grazie al lancio di Windows 7. La crescita potrebbe tuttavia essere ostacolata da una bassa disponibilità di drive ottici e di memorie DRAM, che pare essere destinata a risolversi non prima della fine dell'anno.

In vista del prossimo anno MSI si aspetta però una crescita del 30% nelle consegne di sistemi notebook e sistemi all-in-one. Per quanto riguarda i sistemi netbook MSI ha sottolineato di aver assistito ad un assottigliamento della proporzione di netbook consegnati sul totale dei sistemi portatili, passando dal 50% al 30% circa. Più bassa del previsto la domanda per i sistemi ultra-thin, anche se nel corso della prima metà del 2010 le previsioni parlano di una crescita della propoprzione al 20% sul totale e del 30% nel corso della seconda metà dell'anno.

Gigabyte ha invece dichiarato che difficilmente potrà raggiungere l'obiettivo prefissato di 200 mila unità notebook vendute nel 2009 per via di consegne inferiori al previsto registrate nella prima metà dell'anno. Tuttavia il presidente di Gigabyte, Richard Ma, ha sottolineato che le consegne hanno iniziato a crescere nel corso del terzo trimestre e stima che le consegne annuali possano arrivare a 120 mila unità.

Per quanto riguarda il prossimo anno Ma si aspetta che le consegne di notebook Gigabyte possano arrivare a 300 mila unità, anche in questo caso grazie alla domanda che verrà stimolata dal passaggio a Windows 7. Metà dei notebook sarà costruita da Quanta Computer e metà sarà invece assemblata da Gigabyte stessa. La compagnia ha inoltre in programma il debutto di una soluzione notebook ultra-thin sviluppata internamente nel corso della primo trimestre 2010.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto27 Ottobre 2009, 11:31 #1

ecco bravi!

visto che i notebook ultrafini dovrebbero vendere meno del previsto,abbassate i prezzi,please!
dj_psyko5527 Ottobre 2009, 13:51 #2
Ragà per esempio MSI ha messo sul mercato l'X-320 (a 499€)...praticamente come un netbook nonostante sia un portatile ultra-thin

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^