MacBook 2016 fatto a pezzi da iFixit: sempre bello e impossibile da smontare

MacBook 2016 fatto a pezzi da iFixit: sempre bello e impossibile da smontare

iFixit sottopone alla consueta procedura di disassemblaggio il nuovo MacBook 2015, evidenziando le differenze esistenti rispetto alla precedente versione.

di pubblicata il , alle 17:31 nel canale Portatili
MacBookApple
 

Il nuovo MacBook di Apple è stato sottoposto all'immancabile procedura di disassemblaggio realizzata da iFixit che ha messo in evidenza le differenze a livello di componentistica interna introdotte rispetto alla versione 2015. Lievi mutamenti progettuali, che si accompagnano a più sostanziali upgrade del comparto CPU ed SSD, già ricavabili scorrendo in rassegna le caratteristiche riportate nella scheda tecnica.

macbook pro

Nella lista di cambiamenti si segnalano quelli apportati all'hardware del controverso connettore USB Type C, ora agganciato direttamente alla scheda USB, formando di fatto un corpo unico. iFixit conferma, inoltre, il potenziamento della batteria, anche se esternamente si presenta con lo stesso form factor di quella utilizzata dal modello 2016. Eppure l'incremento c'è ed è tale da assicurare quell'ora in più di autonomia confermata da Apple: si passa dalla batteria da 39.71 Wh, 7,55 v del modello 2015 alla nuova batteria da 41.41 Wh, 7.6 V del nuovo MacBook 2016. 

Interessante la dichiarazione di iFixit sulla batteria: i nostri test indicano che questa batteria più robusta è compatibile con il MacBook dello scorso anno. In linea teorica, sarebbe quindi possibile procedere alla sostituzione della precedente batteria con quella attuale, anche se le difficoltà emerse in sede di disassemblaggio rendono tale possibilità puramente teorica. Il teardown di iFixit mette in evidenza il gruppo di componenti presenti sulla mainboard comprendenti:

  • La nuova CPU Intel Core m3-6Y30 
  • La memoria NAND Flash da 256 GB di produzione Toshiba (TH58TFT0DFKLAVF) strutturata in due moduli da 128 GB
  • 4GB di SDRAM DDR3L Micron MT41K256M6LY-107
  • Modulo WiFi Universal Scientific Industrial 339S0250
  • Chip Broadcom BCM15700A2
  • National Semiconductor 48B1-11
  • F4432ACPE-GD-F 
  • 8GB di RAM LPDDR3 Samsung K3QF4F4  (strutturata in due moduli per un totale di 8GB) 
  • Apple 338S00066
  • Controller Texas Instruments/Stellaris LM4FS1EH SMC 
  • Sensore di temperatura SMSC 1704-2
  • Texas Instruments SN650839, TPS51980A, and CD3215B01
  • Intersil 95828

Non cambia il giudizio finale di iFixit relativo all'indice di riparabilità: 1 su 10, a conferma della natura "blindata" dell'ultrabook della casa di Cupertino che rende particolarmente problematico l'accesso e la sostituzione della componentistica interna. Giudizio che non varia pur tenendo conto dell'impiego di viti standard Philips che prendono il posto delle precedenti in formato tri-wing. iFixit rileva che processore, RAM e memoria flash sono ancorate alla mainboard, mentre il gruppo batteria resta saldamente incollata alla parte inferiore della scocca. Da ultimo, il display Retina è tuttora fuso con il vetro che lo protegge, circostanza che rende più costosa la sostituzione di uno dei due componenti in caso di rottura. Una nota positiva rappresentata dal fatto che il modello 2016 condivide buona parte della componentistica e delle procedure di riparazione del modello 2015. Ulteriori informazioni sulla procedura di dissassemblaggio realizzata da iFixit possono essere consultate collegandosi a questo indirizzo e con la serie di slide riportate di seguito:

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
amd-novello26 Aprile 2016, 19:34 #1
4GB di SDRAM DDR3L Micron MT41K256M6LY-107

per cos'è?
genio8826 Aprile 2016, 19:36 #2
Bel dispositivo, ma non cambierei mai il mio Surface Pro 4 con i5 per questo
giuliop26 Aprile 2016, 21:36 #3
Originariamente inviato da: amd-novello
4GB di SDRAM DDR3L Micron MT41K256M6LY-107

per cos'è?


Hanno sbagliato a riportare i dati, è Micron MT41K256M16LY-107 4Gb DDR3L SDRAM, ovvero 512MB, probabilmente per la cache.
amd-novello26 Aprile 2016, 22:58 #4
ah per l'ssd quindi
Cappej27 Aprile 2016, 08:47 #5
non mi è mai piaciuto e continua a non piacermi... molto meglio Surface IMHO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^