Lenovo Skylight con Qualcomm Snapdragon e cpu ARM

Lenovo Skylight con Qualcomm Snapdragon e cpu ARM

Il nuovo Lenovo Skylight mette a disposizione un display da 10 pollici pur avendo al proprio interno una dotazione hardware da smartphone

di pubblicata il , alle 17:00 nel canale Portatili
ARMLenovoSnapdragonQualcomm
 

Lenovo presenta al CES 2010 di Las Vegas una nuova interessante soluzione mobile che cerca di riunire le potenzialità di un netbook con quelle di uno smartphone. E' questo in strema sintesi lo scopo del nuovo Lenovo Skylight che si basa su una piattaforma Qualcomm Snapdragon, utilizza un processore ARM e mette a disposizione dell'utente un display da 10,6 pollici.

Il nuovo Lenovo Skylight pesa meno di un chilogrammo e viene equipaggiato con 20GB di storage interno realizzato con memoria di tipo flash. Il produttore dichiara oltre 10 ore di autonomia di funzionamento per il piccolo Lenovo Skylight, anche se non vengono fornite le condizioni di test a cui tale risultato si riferisce.

Lenovo Skylight  è un prodotto particolarmente orientato al web e alla mobilità, infatti oltre a offrire una completa dotazione per la connettività è stata prevista un'interfaccia grafica ottimizzata per l'accesso ai più diffusi servizi online. Le informazioni attuali confermano la presenza di gadget specifici per Amazon MP3 e Roxio CinemaNow.

La disponibilità del prodotto sul mercato italiano è prevista entro fine 2010 ma al momento non si hanno ulteriori dettagli.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Soul9107 Gennaio 2010, 17:07 #1
Disponibilità fine 2010....Noi sempre dopo i fuochi....-.-
Human_Sorrow07 Gennaio 2010, 17:17 #2
Perchè agli altri quando arriva ??
moGio07 Gennaio 2010, 17:21 #3
Esteticamente sembra carino. Capisco l'interfaccia grafica ottimizzata, ma dietro cosa c'e'?

Cos'e' quel braccio estraibile?
Mi ricorda il meccanismo che ti favorisce le cinture di sicurezza all'apertura della portiera su certe automobili...
Opteranium07 Gennaio 2010, 17:23 #4

ci siamo, ci siamo....

zitti che ora arrivano i netbook, quelli giusti. Senza ventole, monitor adeguato (non più di 10), connettività totale, ssd e autonomia al top. E arm+linux, che indubbiamente mi piace.

Ieri Google, prima Pegatron, oggi Lenovo. Che ci vuole a invadere il mercato?
Già mi frego le mani..
noxycompany07 Gennaio 2010, 17:26 #5
Originariamente inviato da: Opteranium
zitti che ora arrivano i netbook, quelli giusti. Senza ventole, monitor adeguato (non più di 10), connettività totale e autonomia al top. E arm+linux, che indubbiamente mi piace.

Ieri Google, prima Pegatron, oggi Lenovo. Che ci vuole a invadere il mercato?
Già mi frego le mani..


infatti! sono questi i netbook , non quei pseudo portatili rimpiccioliti con hw di 10 anni fa che ci propinano per smaltire i magazzini..si si, davvero un bel prodotto
Spec1alFx07 Gennaio 2010, 17:40 #6
Già, finalmente arrivano i netbook, quelli veri: performance ancora più imbarazzanti, incompatibilità con una larga fetta del software e una ancora più larga fetta dell'hardware; il tutto con pesi ed autonomie paragonabili ai netbook "finti" di adesso.

Il giorno che capirò il vantaggio di avere un netbook "vero" magari ci farò un pensiero.
Opteranium07 Gennaio 2010, 17:56 #7
Originariamente inviato da: Spec1alFx
Il giorno che capirò il vantaggio di avere un netbook "vero" magari ci farò un pensiero.

ho detto giusti, non veri... Occhio alle parole, ragazzi.

"Vero" è un concetto assoluto. "Giusto" invece deve relazionarsi a qualcosa (nel qual caso il sottoscritto).

In pratica quelli sono i netbook come devono essere [U]per me[/U]. Non mi azzarderei mai a definirli "veri", a meno che tutti la pensassero come la penso io..

E adesso spara la tua idea di netbook su misura
ipaq194007 Gennaio 2010, 18:01 #8
il braccio estendibile sarà sicuramente l'antenna per la connettività 3G
noxycompany07 Gennaio 2010, 18:10 #9
Originariamente inviato da: Spec1alFx
Già, finalmente arrivano i netbook, quelli veri: performance ancora più imbarazzanti, incompatibilità con una larga fetta del software e una ancora più larga fetta dell'hardware; il tutto con pesi ed autonomie paragonabili ai netbook "finti" di adesso.

Il giorno che capirò il vantaggio di avere un netbook "vero" magari ci farò un pensiero.


ma non è vero! io per net intendo una macchina compatta piccola, priva di meccaniche in movimento che sia altamente portatile e che abbia dalla sua connettività e autonomia.non potenza di calcolo ne assurda compatibilità.quindi niente windows ne compagnia bella.a me basterebbe anche una distro linuz che mi permetta anche solo di navigare, consultare documenti, usare messaggistica e magariii ma proprio magari ascoltare un po' di musica mentre faccio questo.stop.se cerchi mezze misure e mezze macchine ci si rivolge altrove.
Kuarl07 Gennaio 2010, 18:26 #10
Originariamente inviato da: noxycompany
ma non è vero! io per net intendo una macchina compatta piccola, priva di meccaniche in movimento che sia altamente portatile e che abbia dalla sua connettività e autonomia.non potenza di calcolo ne assurda compatibilità.quindi niente windows ne compagnia bella.a me basterebbe anche una distro linuz che mi permetta anche solo di navigare, consultare documenti, usare messaggistica e magariii ma proprio magari ascoltare un po' di musica mentre faccio questo.stop.se cerchi mezze misure e mezze macchine ci si rivolge altrove.


Questa è la definizione reale dei netbook, se cerchi potenza e windows allora ci si prende un notebook intel. Per quanto riguarda il software, per linux+arm in realtà il bacino software è già molto vasto (molti software basta ricompilarli), e se questo tipo di computer sfondano, probabilmente inizieranno a proliferare anche i porting, che ripeto, sono assai semplici.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^