Lenovo ideapad Y900, notebook con GeForce GTX980M e Skylake per l'hardcore gamer

Lenovo ideapad Y900, notebook con GeForce GTX980M e Skylake per l'hardcore gamer

Lenovo ha annunciato al CES 2016 di Las Vegas una nuova soluzione per chi intende giocare senza compromessi in mobilità. L'hardware è al top, così come il suo prezzo

di pubblicata il , alle 10:30 nel canale Portatili
Lenovo
 

Contrassegnato con la lettera Y, il nuovo computer portatile di Lenovo fa parte della linea del produttore pensata per l'hardcore gamer. Non ci sono notevoli rivoluzioni per quanto concerne l'aspetto estetico, tuttavia sotto la scocca arriva una novità particolarmente succulenta sul lato GPU. Le scorse iterazioni del sistema gaming utilizzavano un chip di fascia medio-alta (GeForce 860M prima, 960M dopo), mentre il nuovo Lenovo ideapad Y900 integra la soluzione attualmente al top della gamma di NVIDIA: la GeForce 980M.

Lenovo ideapad Y900

La GPU è abbinata ad un processore Intel Core i7 di sesta generazione e ad uno chassis sobrio, ma non troppo, considerata la categoria di prodotto. Vista la natura prettamente gaming del dispositivo, la tastiera integra tasti meccanici retroilluminati con LED di colore personalizzabile. Lenovo ideapad Y900 è curato anche e soprattutto nei dettagli: il poggiapolsi ha una finitura gommata che rende più comodo e piacevole il contatto, ed è presente un software per l'overclock di CPU e RAM con la pressione di un tasto.

Il portatile adotta un display LCD IPS anti-glare da 17,3 pollici a risoluzione Full HD, viene dotato di SSD fino a 512GB in RAID0 o HDD fino a 1TB e può essere configurato con un massimo di 64GB di RAM. Sul fronte audio troviamo un sistema 2.1 JBL con subwoofer dedicato, mentre sul fronte connettività un adattatore WLAN Killer Wi-Fi 802.11AC, Bluetooth 4.0, 3 porte USB 3.0, 1 porta USB 2.0, 1 porta USB Type-C, porte audio da 3,5mm in ingresso e uscita e un card reader.

Lenovo ideapad Y900 specifiche tecniche:

  • Windows 10 Home
  • Fino a Intel Core i7 di sesta generazione
  • LCD IPS da 17.3” FHD (1920x1080) Anti-glare
  • Dimensioni: 425,4mm x 315,2mm x 35,9mm
  • NVIDIA GeForce GTX980M 4G/8G GDDR5
  • Fino a 64GB DDR4 RAM (4 x SO-DIMM)
  • Fino a 512GB SSD PCIe (RAID 0), Fino a 1TB HDD SATA 3
  • Webcam: 720p
  • Altoparlanti: 2 x 2W JBL + Subwoofer 3W
  • Batteria: 6 celle a polimeri di litio, 90Wh, 5 ore di autonomia
  • Porte: 3 x USB 3.0, 1 x USB 2.0, 1 x USB Type C, Jack microfono e cuffie, HDMI 2.0, card reader SD, SPDIF, Display Port
  • Tastiera e touchpad meccanici con colori personalizzabili

Lenovo ideapad Y900

Il portatile può essere collegato ad un monitor esterno via HDMI 2.0 e DisplayPort, e non manca una porta audio digitale SPDIF. Lenovo ideapad Y900 è più spesso e pesante rispetto ad altre soluzioni più tradizionali: ferma l'ago della bilancia a circa 4,5 kg e lo spessore supera agevolmente i 3cm (35,9mm). Anche il prezzo è sensibilmente superiore alla norma, ma comunque allineato ad altre soluzioni di pari fascia di mercato: Lenovo ideapad Y900 verrà proposto a partire da 1.999 dollari statunitensi quando sarà disponibile a giugno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lebi7705 Gennaio 2016, 10:35 #1
a quando il primo notebook "oculus ready"?
AleLinuxBSD05 Gennaio 2016, 10:37 #2
Sono parecchio perplesso da questo tipo di soluzione che di portatile non ha niente a parte il nome.
TheSim05 Gennaio 2016, 10:38 #3
sembra un rog rimarchiato
maxnaldo05 Gennaio 2016, 11:13 #4
ancora con queste tastiere posizionate in alto e con il trackpad che si prende tutto lo spazio disponibile lì sotto ?

ma non l'hanno ancora capito che non c'è niente di più scomodo per chi passa ore a giocare davanti al pc ?

c'era un modello di notebook gaming, ma non ricordo quale e di che marca, che aveva centrato perfettamente la soluzione, posizionando correttamente la tastiera sulla parte bassa dello chassis.

ps. il trackpad secondo me è inutile, notebook di questo genere si usano solo come sostituti del desktop, sempre e solo posizionati su una scrivania, e di solito chi li usa collega sempre un mouse gaming.
demon7705 Gennaio 2016, 11:50 #5
Originariamente inviato da: lebi77
a quando il primo notebook "oculus ready"?


Salvo ridicole sparate da marketing, tra un bel po.
Ricordiamoci che un notebook di fascia enthusiast compete a fatica con un desktop di fascia media.
Una 980m non arriva a fare quel che fa una 960.

E per goderti la VR come si deve (non al minimo sindacale arrancato) ci vuole oggi un desktop gaming di fascia decisamente alta.
Notebook neanche a parlarne
3onFire05 Gennaio 2016, 12:02 #6
Originariamente inviato da: maxnaldo
ancora con queste tastiere posizionate in alto e con il trackpad che si prende tutto lo spazio disponibile lì sotto ?

ma non l'hanno ancora capito che non c'è niente di più scomodo per chi passa ore a giocare davanti al pc ?

c'era un modello di notebook gaming, ma non ricordo quale e di che marca, che aveva centrato perfettamente la soluzione, posizionando correttamente la tastiera sulla parte bassa dello chassis.

ps. il trackpad secondo me è inutile, notebook di questo genere si usano solo come sostituti del desktop, sempre e solo posizionati su una scrivania, e di solito chi li usa collega sempre un mouse gaming.


Mi trovo perfettamente d'accordo con te!
ma credo che sia un "vizio" di progettazione..nel senso:
qui sotto dobbiamo mettere questa MoBo e questo chipset, bene, abbiamo questo spazio, sopra!che ci mettiamo? il touchpad...

Io preferirei un notebook da gamer con la trackpad stile thinkpad al centro della tastiera, avere come ultimo tasto del case la barra spaziatrice, e, quando sono sulla scrivania, un bel mouse da gamer!
Monciccio05 Gennaio 2016, 12:10 #7
Originariamente inviato da: demon77
Salvo ridicole sparate da marketing, tra un bel po.
Ricordiamoci che un notebook di fascia enthusiast compete a fatica con un desktop di fascia media.
Una 980m non arriva a fare quel che fa una 960.

E per goderti la VR come si deve (non al minimo sindacale arrancato) ci vuole oggi un desktop gaming di fascia decisamente alta.
Notebook neanche a parlarne


Non diciamo amenità, qui si parla soltanto per sentito dire e per pregiudizio, se avessi realmente fatto dei test di persona diresti ben altro.
Ho avuto per 25 anni un pc desktop di fascia medio-alta a seconda dei periodi.
Ho da qualche mese deciso di passare ad un portatile, e ho un Asus Rog G751JY con lo stesso HW di questo Lenovo, cambia soltanto la soluzione di raffreddamento che credo sia insuperabile.
Tralaltro il comfort di utilizzo è pressochè totale, tutta la scocca dove c'è contatto rimane perfettamente fredda, il feeling è identico ad una soluzione fissa.
Ti garantisco che non esiste gioco sulla piazza che non giri a 1080 con tutti i dettagli estremi e i filtri al massimo che scenda sotto i 60 fps, anzi spesso rimango fisso sui 75 fps sfruttando alla perfezione il g-Sync integrato.
Già da solo questo rende la fluidità di gioco imbarazzante in senso positivo.
Quindi, detto ciò, che possa non essere conveniente a livello economico posso anche capirlo, ma se si hanno esigenze di spazio e comodità e si vuole un desktop replacement che ti dia le stesse prestazioni di un fisso di fascia medio-alta le soluzioni ci sono e sono abbondamente piacevoli visto che la mia configurazione rende le stesse prestazioni di una 970 liscia non OC, il che mi garantirà ottime prestazioni per almeno 3 anni, e sicuramente altri 3 di sufficienza.
Se vuoi fare il preciso dovresti informarti meglio e specificare che le prestazioni medie di questa vga sono una via di mezzo tra una 960 e una 970 a seconda delle situazioni e dei giochi analizzati. All'atto pratico quando stai sempre sopra i 60fps non ti cambia nulla, anche xchè qualora tu scenda sotto il g-sync compensa il tutto mantenendo una fluidità pazzesca che non ti fa nemmeno percepire il calo di fps.
E non mi dire che una 980ti è indispensabile, basta accontentarsi dei 1080 e una 980m sarà un'ottima compagna per il futuro.
Concludendo ti dico anche che per la VR sulle soluzioni portatili usciranno le 980 full praticamente identiche alle versioni fisse.
demon7705 Gennaio 2016, 12:29 #8
Originariamente inviato da: Monciccio
Non diciamo amenità, qui si parla soltanto per sentito dire e per pregiudizio, se avessi realmente fatto dei test di persona diresti ben altro.
Ho avuto per 25 anni un pc desktop di fascia medio-alta a seconda dei periodi.
Ho da qualche mese deciso di passare ad un portatile, e ho un Asus Rog G751JY con lo stesso HW di questo Lenovo, cambia soltanto la soluzione di raffreddamento che credo sia insuperabile.
Tralaltro il comfort di utilizzo è pressochè totale, tutta la scocca dove c'è contatto rimane perfettamente fredda, il feeling è identico ad una soluzione fissa.
Ti garantisco che non esiste gioco sulla piazza che non giri a 1080 con tutti i dettagli estremi e i filtri al massimo che scenda sotto i 60 fps, anzi spesso rimango fisso sui 75 fps sfruttando alla perfezione il g-Sync integrato.
Già da solo questo rende la fluidità di gioco imbarazzante in senso positivo.
Quindi, detto ciò, che possa non essere conveniente a livello economico posso anche capirlo, ma se si hanno esigenze di spazio e comodità e si vuole un desktop replacement che ti dia le stesse prestazioni di un fisso di fascia medio-alta le soluzioni ci sono e sono abbondamente piacevoli visto che la mia configurazione rende le stesse prestazioni di una 970 liscia non OC, il che mi garantirà ottime prestazioni per almeno 3 anni, e sicuramente altri 3 di sufficienza.
Se vuoi fare il preciso dovresti informarti meglio e specificare che le prestazioni medie di questa vga sono una via di mezzo tra una 960 e una 970 a seconda delle situazioni e dei giochi analizzati. All'atto pratico quando stai sempre sopra i 60fps non ti cambia nulla, anche xchè qualora tu scenda sotto il g-sync compensa il tutto mantenendo una fluidità pazzesca che non ti fa nemmeno percepire il calo di fps.
E non mi dire che una 980ti è indispensabile, basta accontentarsi dei 1080 e una 980m sarà un'ottima compagna per il futuro.
Concludendo ti dico anche che per la VR sulle soluzioni portatili usciranno le 980 full praticamente identiche alle versioni fisse.


I portatili con la 980 desktop costano due reni e scaldano come stufe per ovvi motivi.
Thermal limit assicurato in dieci minuti di gioco. Prova un po a confrontarlo con la versione desktop, solo il dissipatore è più spesso del notebook.
Per il resto vai a guardare un paio di benchmark e verifica quando davvero va un portatile 980m rispetto ad un fisso.
Inutile dire che le necessità della VR è no ben altre che il fullhd a 60 FPS.
mihos05 Gennaio 2016, 12:36 #9
Originariamente inviato da: Monciccio
Non diciamo amenità, qui si parla soltanto per sentito dire e per pregiudizio, se avessi realmente fatto dei test di persona diresti ben altro.
Ho avuto per 25 anni un pc desktop di fascia medio-alta a seconda dei periodi.
Ho da qualche mese deciso di passare ad un portatile, e ho un Asus Rog G751JY con lo stesso HW di questo Lenovo, cambia soltanto la soluzione di raffreddamento che credo sia insuperabile.
Tralaltro il comfort di utilizzo è pressochè totale, tutta la scocca dove c'è contatto rimane perfettamente fredda, il feeling è identico ad una soluzione fissa.


piccolo O.T. dove l'hai trovato? io sto cercando un GL752VW ma la Asus non e' di aiuto.
roccaen05 Gennaio 2016, 17:58 #10
Originariamente inviato da: demon77
Salvo ridicole sparate da marketing, tra un bel po.
Ricordiamoci che un notebook di fascia enthusiast compete a fatica con un desktop di fascia media.
Una 980m non arriva a fare quel che fa una 960.

E per goderti la VR come si deve (non al minimo sindacale arrancato) ci vuole oggi un desktop gaming di fascia decisamente alta.
Notebook neanche a parlarne


Le versioni mobile delle vga andranno si e no un 25 percento delle controparti desktop ... te lo dice uno che è passato da una gtx 660 msi a una gtx 660m di un lenovo y580 due anni fa ... con il quale ogni tanto gioco ... e devo dire che le prestazioni sono notevoli nei titoli piu recenti come the witcher3 (ottimizzati di cacca) ecc devi scendere a compromessi ris.720,settaggi medio bassi ok ... ma io ti parlo di un laptop che ha già due anni e passa sul groppone ... nessun gioco mi ha mai dato problemi di thermal heating o chechessia temperature sempre tra 70-80 gradi anche dopo 4 ore filate di gioco!! con bios stock dissi stock..
Ora ci sto giocando con linux e le conversioni dei giochi sono piu pesanti..da quello che vedo questi laptop da gioco stanno saltando fuori come funghi... io non mi sono pentito assolutamente,per quando uscirà oculus rift e compagnia bella saranno disponibili nuove vga

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^