Le future cpu per notebook da Intel

Le future cpu per notebook da Intel

Ad inizio 2003 Banias farà il suo debutto ufficiale ma passerà ancora del tempo prima che le cpu Pentium 4-M escano di scena

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:18 nel canale Portatili
Intel
 
I progetti futuri di Intel per le cpu notebook sono incentrate sul nuovo processore Banias, soluzione attesa per l'inizio del prossimo anno. La nuova cpu verrà inizialmente proposta con frequenze di clock da 1,3 Ghz a 1,6 Ghz, a prezzi variabili da 209 dollari sino ai 637 dollari richiesti per il modello top della gamma.

I costi delle cpu Banias saranno quindi abbastanza elevati, fatto che ne farà prevedere un impiego iniziale solo in sistemi notebook di fascia alta. La roadmap Intel prevede, inoltre, che i processori Banias top della gamma vengano sempre venduti ad un prezzo di 637 dollari. Per questo motivo, quando nel secondo trimestre dell'anno 2003 verrà commercializzata la versione a 1,7 Ghz di clock, sarà venduta sempre a 637 dollari, con un conseguente riadattamento di prezo delle versioni di clock inferiore e l'uscita dal listino del modello a 1,3 Ghz di clock.

Per la fine dell'anno 2003 è atteso il debutto della versione a 0.09 micron della cpu Banias, nota con il nome in codice di Dothan. Questa cpu manterrà il bus Quad Pumped a 400 Mhz usato da Banias, ma avrà quantitativo di cache L2 raddoppiato (da 1 Mbyte a 2 Mbytes).

Tutte queste novità non sembrano però destinate ad interrompere lo sviluppo delle cpu Pentium 4-M. Intel, infatti, lancerà nell'anno 2003 nuove versioni di cpu Pentium 4-M, con clock di 3,2, 3,06 e 2,8GHz. E' prevedibile che questi processori verranno utilizzati in sistemi notebook pensati quali desktop replacement, grazie alla notevole potenza di calcolo che forniscono. Questi processori verranno costruiti con processo produttivo a 0.13 micron, in abbinamento alla frequenza di bus Quad Pumped di 533 Mhz.
Al momento non è dato sapere se Intel introdurrà versioni di processore Pentium 4-M basate su processo produttivo a 0.09 micron, con il Core noto con il nome in codice di Prescott.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dodo@Overclocker09 Settembre 2002, 10:30 #1
Fine 2003...

MA IO LO VOGLIO SUBITO ( by Homer Simpson )
csteo09 Settembre 2002, 10:55 #2

Re:

LOL io devo ancora capire sto Banias se è simile al p4 e ha solo piu cache o è completamente diverso
Demetrius09 Settembre 2002, 11:16 #3
Il Banias è completamente diverso dal P4, è più simile al P3 e all'Athlon
suppostino09 Settembre 2002, 11:24 #4
Comuque comprende ottimizzazioni importanti per il risparmio energetico che il p4 mobile non ha (credo che spenga le parti di se stesso che non servono in modo dinamico, senza l'intervento dell'utente, arrivando a consumare pochissimo per la potenza che offre)
cacchione09 Settembre 2002, 12:45 #5
anche se sembra antipatico vorrei aggiungere alla news un dettaglio abastanza importante: nonostante la bassa frequenza di clock le cpu banias avranno prestazioni di tutto rispetto (grazie anche o sopratutto alla chache da 1 mb), sembra adirittura probabile che intel adotti un p-rating per dare un' idea migliore delle prestazioni della cpu.
albythebest09 Settembre 2002, 16:13 #6

Differenze

CHE DIFFERENZE CI SONO TRA IL BANANIS E IL P4M?
albythebest09 Settembre 2002, 16:28 #7
non ho sbagliato! io lo kiamo bananis invece ke banias xkè non mi sta molto simpatico!!!
Tera09 Settembre 2002, 20:15 #8

Re:

Da quanto ho letto in rete il core dovrebbe essere un'evoluzione del Tualatin. Forse intel si è resa conto delle potenzialità di questo core?
J0J009 Settembre 2002, 21:22 #9

Re:

Banana
ShadowX8410 Settembre 2002, 01:23 #10

Re:

Da quanto ne so io il Banias avrà un'architettura totalmente nuova e rivoluzionaria e quindi non dovrebbe essere un'evoluzione del Tualatin!!
Le principali caratteristiche di questa cpu dovrebbero essere prestazioni uguali se non superiori al Pentium4 ma a frequenze molto più basse (il che significa che avrà un'architettura più efficiente)e poi sarà in grado di spegnere i circuiti che non servono in modo ma ottimizzara al massimo lo sfruttamento della batteria..ma principalmente per ridure al minimo la quantità di calore generata!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^