iPod: un po' di chiarezza sulle batterie

iPod: un po' di chiarezza sulle batterie

Apple è stata recentemente attaccata da tutti i media per la scarsa qualità dei propri iPod; il problema è assai ridotto e forse è stato strumentalizzato

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 10:41 nel canale Portatili
AppleiPod
 

Negli ultimi mesi Apple è stata oggetto di parecchie critiche circa la qualità dei propri iPod, i player multimediali (anche se questa definizione è riduttiva) caratterizzati da design e capacità di storage decisamente interessati.

Il difetto imputato agli iPod è una scarsa durata delle batterie, le caratteristiche di tale componente sarebbero decisamente sottotono rispetto a tutti gli altri particolari del prodotto.

In un primo periodo la sostituzione di tale componente costava circa 250$, anche se ultimamente Apple risolve l'inconveniente per soli 100$, mentre sul "mercato parallelo" è possibile acquistare una nuova batteria per circa 50$.

In merito a questa vicenda è opportuno fare un minimo di chiarezza, infatti non tutti gli iPod sono affetti da tale problema, ma solo quelli di prima generazione (5GB di storage). I più recenti dispositivi sono dotati di una batteria di nuova concezione e non si segnala alcun problema sul fronte della durata.

Il rumore creato dai media ed in particolare dalle fonti di informazione USA fa supporre una strumentalizzazione organizzata ai danni di Apple, da sempre oggetto di critiche e speculazione...forse a causa dell'originalità dei suoi prodotti.

Per far fronte alle esigenze degli utenti e per fornire un deciso segnale di chiarezza, Apple ha elaborato un apposito prodotto denominato "AppleCare Protection Plan" per iPod; come potrete leggere a questo indirizzo, le caratteristiche di questo servizio sono in chiaro stile Mac.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
albertino7809 Febbraio 2004, 11:06 #1
ma in Italia la legge non impone 2 anni di garanzia su qualsisi prodotto???

e poi perchè bisogna spendere dei soldi per farsi sostituire la batteria in garanzia???

mi incuriosisce la nota finale: Nota: AppleCare Protection Plan non può essere venduto agli utenti consumer che risiedono in Florida. Con “consumer” si intendono le persone che utilizzano il proprio computer prevalentemente per scopi personali.

che hanno quelli della florida che non va ???
chimichele09 Febbraio 2004, 11:07 #2
Si ma se io spendo i soldi per un prodottto del genere vorrei che l'assistenza fosse gia inclusa senza aggiungere altri 79 euro.
Soprattutto considerando che la garanzia gia deve essere di due anni.
Muppolo09 Febbraio 2004, 11:11 #3
-------------------------------------------------------
"anche se ultimamente Apple risolve l'inconveniente per soli 100$..."
-------------------------------------------------------

Se permettete, siccome i 100$ sono i MIEI, l'"inconveniente" lo risolvo IO.

Da quel che si legge, pare che alla Apple abbiano la facciatosta di mettere in conto ai propri clienti un proprio difetto di fabbricazione. Scommetto che le batterie sono escluse dalla copertura della garanzia!
Lo ZiO NightFall09 Febbraio 2004, 11:17 #4
E' sempre stato il limite della mela. Parti di ricambio "rare" e molto costose. Al contrario, nel mondo x86, la presenza di più marchi per una stessa tipologia di prodotto ha abbatutto i prezzi e permesso una diffusione immensa dei prodotti ibm-compatibile.
stefanotv09 Febbraio 2004, 11:54 #5
x albertino78

la garanzia per le batterie non è mai di 2 anni,
sui portatili hai 3 mesi, sui cellulari da 1 a 3 mesi....
Sig. Stroboscopico09 Febbraio 2004, 12:06 #6

x stefanotv

da dove viene fuori questa storia?

i cell con batteria in granzia di 1 mese?!
chimichele09 Febbraio 2004, 12:19 #7

X stefanotv

Ma lo dice la legge o lo dicono i negozianti/produttori?

Comunque anche parlando del prodotto intero che loro dicano che l'assistenza hardware e' di solo un anno senza il prolungamento a pagamento e' scorretto perche' la garanzia (e quindi le riparazioni hardware) e' di due anni per legge... e purtroppo ci sono ancora tanti che non lo sanno e quindi chi ancora riporta un anno o non distingue tra garanzia ed eventuali servizi aggiuntivi per me tenta di fregare il cliente meno informato.
atomo3709 Febbraio 2004, 12:22 #8
praticamente pure avendo riconosciuto il difetto Apple fa pagare la soluzione a caro prezzo al consumatore...
...questa si che "customer care"!
*ReSta*09 Febbraio 2004, 13:05 #9
ah i prodotti apple! Robusti, duraturi, ben progettati e di ottima qualità! Altro che la porcheria che c'è per pc!

e soprattutto ECONOMICI!!!

250€ per una batteria Cos'ha inserti in platino e avorio ed è costruita da artigiani svizzeri sulle montagne dell'himalaya??
stefanotv09 Febbraio 2004, 13:16 #10
x chimichele e stroboscopico

in tutti i prodotti che hanno batterie nelle informazioni della garanzia trovi delle belle esclusioni tipo:

"Manutenzione periodica e riparazione o sostituzione di parti dovute ad un normale logoramento o deterioramento"

con questo loro se ne sono gia' lavati le mani dei tuoi eventuali problemi, a meno che tu non riesca a rimostrare che si tratta di un difetto di fabbrica, e anche in questo caso non è detto che tu possa risolvere qualcosa.

A me è capitato con i portatili (batteria morta dopo 4-5 mesi) e sia IBM che Acer mi hanno detto che la sostituivano solo nei primi 3 mesi, con un cellulare Ericsson che potevo sostituire in tronco entro il primo mese, dopo quella data potevo solo mandarlo in assistenza e con una frasetta tipo quella sopra escudevano la possibilita' di cambiarci la batteria......

Legalmente non so come sia la cosa, sta di fatto che probabilmente anche i negozianti ne approfittano, tanto penso siano in pochi quelli che intraprendono una causa legale per una batteria da 50/100€...



Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^