Intel: rapido passaggio verso Atom "Pine Trail"

Intel: rapido passaggio verso Atom Pine Trail

Intel pianifica un lancio stampa delle nuove soluzioni Atom "Pine Trail" per la seconda metà del mese di Dicembre. Il debutto dei prodotti il 4 gennaio

di pubblicata il , alle 10:38 nel canale Portatili
IntelAtom
 

Per il prossimo 21 dicembre Intel Corporation avrebbe intenzione di divulgare i dettagli riguardanti la prossima generazione di piattaforme Intel Atom "Pine Trail" destinate a sistemi netbook e nettop. La disponibilità effettiva delle soluzioni basate sulla nuova piattaforma Atom si avrà a partire dal primo periodo del nuovo anno: i produttori dovrebbero infatti presentare i propri sistemi in giorno 4 Gennaio, affinché possano sfruttare il Consumer Electronics Show di Las Vegas come vetrina.

A dare la notizia è Xbitlabs, che afferma di aver preso visione di un documento Intel: "Intel sta pianificando un rapido passaggio a Pine Trail. Per generare interesse verso la piattaforma prima del lancio effettivo, Intel sta pianificando un lancio-stampa nella seconda metà del mese di Dicembre, durante il quale svelerà pubblicamente i dettagli della piattaforma.

Pine Trail include la prossima generazione di processori Atom "Pineview", che saranno caratterizzate dalla presenza di core grafico e memory controller DDR3 integrati, funzionalità x86-64, e la presenza di un processore Broadcom per le operazioni di decoding video.

Le informazioni disponibili parlano di almeno tre declinazioni di Pineview al momento del lancio, identificati dai nomi Atom N450, Atom D510 e Atom D410. I dettagli che circolano in merito a questi processori sono tuttavia imprecisi e non ci consentono di poter delineare un quadro chiaro delle loro caratteristiche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
krogy8009 Novembre 2009, 10:49 #1
io spero solamente che Intel si impegni a rilasciare driver open source per tutta la circuiteria aggiuntiva (GPU e decodifica video). Intel storicamente é stata molto benevola in questo senzo ma quando c'é di mezzo IP di terzi si fa dura, vedere GMA500 e i suoi penosi driver chiusi per Linux.
delladv09 Novembre 2009, 10:52 #2
Bene, anche se il chip broadcom è una conferma dell'incapacità del nuovo core grafico integrato di decodificare filmati HD
Xile09 Novembre 2009, 10:56 #3
Gioia e tripudio, finalmente si sono decisi a svecchiare la piattaforma.
Mirkio9009 Novembre 2009, 10:58 #4
si, ma il prezzo delle soluzioni atom incrementerà di molto?
siccome sono in procinto di comprarmi un netbook...
que va je faire09 Novembre 2009, 11:08 #5
@della

si, secondo me c'hanno appioppiato il vecchio G31 per ridurre al minimo i costi di sviluppo. peccato perchè con pochissimi interventi sarebbe potuto diventare un SOC a tutti gli effetti, integrando l'accelerazione video e il sistema i/o delle periferiche. ciò avrebbe portato a una ancora più drastica riduzione dei consumi e un lay out della scheda molto più pulito, con la possibilità di ridurre ulteriormente il form factor, volendo
maste09 Novembre 2009, 11:21 #6
Originariamente inviato da: Xile
Gioia e tripudio, finalmente si sono decisi a svecchiare la piattaforma.

io non esulterei molto....le performance saranno sicuramente simili al "vecchio", gli hanno fatto solo qualche piccola modifica giusto per attirare degli acquirenti.
il fatto che abbiano aggiunto il chip Broadcom è la conferma che sara la solita ciofeca.

ma intel non poteva puntare di piu sui culv con prezzi piu competitivi? se tutti gli atom che hanno venduto sarebbero stati dei culv attualemte i pc basati su culv costerebbero come quelli atom, ma avremmo dei pc migliori.....(tutto ovviamente IMHO)

ps: se non si è capito....odio gli atom!!!!
fabri8509 Novembre 2009, 11:47 #7
era ora!!!!
il mio bel muletto nuovo nuovo sta per concretizzarsi!!!

Secondo le informazioni che girano in rete un bel D410 non me lo toglie nessuno
MB intel magari con processore già saldato per risparmiare qualcosina
2 x SSD Kingstone (intel rimarchiati)

mi manca solo in case e l'alimentatore intel e chiudo il cerchio. lol
delladv09 Novembre 2009, 11:51 #8
Originariamente inviato da: que va je faire
@della

si, secondo me c'hanno appioppiato il vecchio G31 per ridurre al minimo i costi di sviluppo. peccato perchè con pochissimi interventi sarebbe potuto diventare un SOC a tutti gli effetti, integrando l'accelerazione video e il sistema i/o delle periferiche. ciò avrebbe portato a una ancora più drastica riduzione dei consumi e un lay out della scheda molto più pulito, con la possibilità di ridurre ulteriormente il form factor, volendo

Meglio del 945 è di sicuro, vedremo i consumi e sopratutto come risponderà amd
dema8609 Novembre 2009, 11:55 #9
@Fabri: ma sul muletto metti 2 SSD Kingston?
fabri8509 Novembre 2009, 12:04 #10
lo so che è un po follia

ma consumano 0.1 W in full...
a differenza di un 2.5 che ne consuma 6W...
alla lunga (ma lunga lunga) vado a recupere il costo con la bolletta

considerando che un HD da 2.5 80G viene sui 60-70 euro... un SSD con metà capienza mi costa uguale... ne devo mettere almeno 2 per scaricare i blue-ray.

il muletto rimmarrà rigorosamente acceso 24h/24h quei 70 euro conto di recuperarli con i consumi.
Quando torno a casa ti posto i calcoli che ho fatto.


NB affidabilità degli SSD permettendo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^