Intel parla di Office warrior e di futuri notebook Napa

Intel parla di Office warrior e di futuri notebook Napa

Al Wireless and Mobility Day in San Francisco Intel parla delle evoluzioni del mercato mobile, delle nuove esigenze legate agli "office warrior" e trapela qualche cifra del business legato ai portatili

di pubblicata il , alle 14:26 nel canale Portatili
Intel
 
Al Wireless and Mobility Day in San Francisco Intel ha ripresentato la propria visione per il futuro del mobile computing.
Punti focali dell'azienda saranno le tecnologie legate alla piattaforma Napa, costituita dalla cpu Yonah, dal chipset Calistoga e dal modulo wireless Golan che forse supporterà lo standard 802.11n (MIMO).

Nel corso dell'evento è stato delineato il profilo dell'utenza tipica aziendale costituita ormai da "office warrior", persone in continua lotta con l'orologio, che lavorano sempre e solo con un notebook, costrette a balzare tra un appuntamento e l'altro

Per questo genere di utenti oltre alle caratteristiche prettamente elaborative del portatile diventano essenziali le modalità di accesso alla rete, ai dati personali, senza trascurare ovviamente l'autonomia di funzionamento.

Tutte queste caratteristiche sono state considerate nello sviluppo di Napa che, se le roadmap verranno rispettate, dovrebbe essere disponibile dal prossimo 2006.

Yonah sarà il primo processore mobile dual core con 2MB di memoria cache L2 ed avrà un'unico bus che allocherà dinamicamente la memoria in funzione del carico del singolo core.

Come già annunciato da tempo i sample basati su Napa avranno un secondo display visibile anche a portatile chiuso che permetterà di monitorizzare le principali funzionalità, come ad esempio la ricezione di nuove email, la disponibilità di un collegamento wireless ecc.

Fin qui nulla di nuovo se non la conferma dell'importanza strategica che il settore mobile riveste per Intel, infatti se nel 1999 il business legato ai portatili costituiva il 20%, viene stimato che grazie a Napa tale percentuale raggiungerà il 40%.

Alla conferenza di San Francisco sono state mostrate due macchine di Lenovo che implementavano Napa, ma Intel ha dichiarato che anche altri brand stanno sviluppando altre soluzioni.

Il lancio di Napa e il supporto ad alcune funzionalità presuppone la disponibilità del nuovo sistema operativo di casa Microsoft, nome in codice Longhorn.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ChenDream03 Giugno 2005, 14:34 #1
Per questo genere di utenti oltre alle caratteristiche prettamente elaborative del portatile diventano essenziali le modalità di accesso alla rete, HAI dati personali, senza trascurare ovviamente l'autonomia di funzionamento.

Credo che ci siamo un errore.
Fabio Boneschi03 Giugno 2005, 14:57 #2
____________
Credo che ci siamo un errore.
______________
vale quello che ti ho risposto nell'altra news..
Macche03 Giugno 2005, 19:01 #3
"Il lancio di Napa e il supporto ad alcune funzionalità presuppone la disponibilità del nuovo sistema operativo di casa Microsoft, nome in codice Longhorn. "

ma io avevo letto che yonan nn sarà a 64 bit...entre longhorn si..

c'è forse un errore?
Kanon03 Giugno 2005, 20:15 #4
Per questo genere di utenti oltre alle caratteristiche prettamente elaborative del portatile diventano essenziali le modalità di accesso alla rete, ai dati personali, senza trascurare ovviamente l'autonomia di funzionamento.


Per questo genere di utenti serve più che altro una vacanza...
mjordan04 Giugno 2005, 18:38 #5
Originariamente inviato da: Kanon
Per questo genere di utenti serve più che altro una vacanza...


Nel 90% e' tutto snobbismo, stai tranquillo.
cdimauro06 Giugno 2005, 14:37 #6
LongHorn sarà a 32 bit e 64 bit.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^