offerte prime day amazon

Intel Oak Trail: scarso interesse dei produttori?

Intel Oak Trail: scarso interesse dei produttori?

La piattaforma che Intel propone per i sistemi tablet PC sembra interessare poco i produttori: il colosso di Santa Clara pensa ad una strategia di sconti

di pubblicata il , alle 08:23 nel canale Portatili
Intel
 

Oak Trail, la piattaforma che Intel propone per la realizzazione di soluzioni tablet PC, sembra interessare poco i produttori. Queste sono le informazioni che giungono dall'oriente, provenienti da fonti vicine agli ambienti dei produttori e riportate dal sito web Digitimes.

In particolare sembra che due veri e propri colossi come Acer e Asustek abbiano mostrato alcuna volontà di lanciare prodotti tablet basati su Oak Trail, una situazione che avrebbe spinto Intel ad una strategia di persuasione nei confronti dei due vendor, proponendo sconti aggressivi. Con questa strategia Intel spera di riuscire a convincere anche HP, altra realtà attualmente indecisa ad adottare la piattaforma Oak Trail.

Inoltre Fujitsu, Toshiba e Samsung Electronics, sebbene abbiano già adottato la piattaforma Oak Trail, non hanno ancora mostrato una strategia per produzione in volumi per i nuovi modelli. HP, come accennato poco sopra, aveva pianificato il lancio di una soluzione tablet basata su Oak Trail ma ha compiuto un passo indietro e ha deciso di riconsiderare i propri piani.

Attualmente Intel propone la piattaforma Oak Trail al prezzo di 40 dollari, confrontabile a quanto praticato da NVIDIA per la soluzione Tegra 2. Intel ha tuttavia comunicato ai partner di voler praticare sconti ulteriori nel caso di ordinativi di ampi volumi.

Nonostante questo molti vendor sembrano poco interessati ad accettare l'offerta di Intel, per due motivi: anzitutto il livello prestazionale di Oak Trail non è in grado di raggiungere quello espresso da Tegra 2 ed in secondo luogo Intel ha già espresso le intenzioni di commercializzare la nuova piattaforma Cedar Trail-M per il mese di settembre 2011, fattore che mette molti produttori nella condizione di voler attendere la nuova piattaforma prima di commissionare qualunque ordine.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Freaxxx14 Gennaio 2011, 09:35 #1
se tra 6 mesi o giù di li Intel tira fuori il giocattolo nuovo e il giocattolo attuale è più brutto di quello del vicino, sfido io che nessuno se lo compra, specialmente 2 colossi che lottano per le prime posizioni nelle classifiche di vendita.

inoltre ho letto una recensione molto positiva sull'HP dm1, il primo o uno dei primi netbook con la nuova piattaforma AMD.

e poi qui si parla di piattaforme che se la giocano sui video in flash in HD o meno e poco più, neanche c'è bisogno di fare benchmark assurdi, le prestazioni sono sotto gli occhi anche per un niubbo e montare tecnologia vecchia è più che rischioso per i produttori.
akuna-matata14 Gennaio 2011, 09:57 #2
I pentium 4 erano inferiori alla concorrenza ma vendevano alla grande, riusciranno anche qui a deviare il mercato ?
marconi.g14 Gennaio 2011, 09:57 #3

Dove?

Dove hai letto la recensione, che per ora su Brazos (ma anche su Sandy Bridge, quando applicato ai laptops) non ho trovato ancora nulla?
Freaxxx14 Gennaio 2011, 09:58 #4
Originariamente inviato da: marconi.g
Dove hai letto la recensione, che per ora su Brazos (ma anche su Sandy Bridge, quando applicato ai laptops) non ho trovato ancora nulla?


netbook notizie-in-inglese
Freaxxx14 Gennaio 2011, 10:00 #5
ecco il link diretto alla recensione http://translate.google.it/translat...3D1&act=url
marconi.g14 Gennaio 2011, 10:29 #6

Grazie

Bella recensione, grazie per il Link

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^