chiudi X
Age of Empires Definitive Edition in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

Intel Classmate e PC low cost in India

Intel Classmate e PC low cost in India

Il notebook MiLeap X di HCL è basato sul ben noto progetto Classmate di Intel

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:31 nel canale Portatili
Intel
 

OLPC e Classmate sono progetti che presentano profonde similitudini, ma altrettanto importanti e significative differenze: il progetto del MIT, stando alle dichiarazioni di Nicholas Negroponte, ha grandi finalità umanitarie mentre per Intel Classmate costituisce un progetto con fini economici. Il punto di unione sta nel prodotto: per entrambi l'obiettivo resta quello di realizzare un portatile a basso costo da vendere ai Paesi in cui il grado di informatizzazione è bassissimo.

La distanza esistente tra le due iniziative è destinata a crescere ulteriormente, infatti, stando alle informazioni riportate da Arstechnica.com, Intel avrebbe intenzione di vendere la licenza per la produzione del proprio piccolo notebook. Intel mette a disposizione la piattaforma hardware nelle sue parti essenziali e offre il proprio lavoro di ricerca e sviluppo; i produttori che acquisteranno le licenze potranno realizzare soluzioni personalizzate.

Il vantaggio per chi acquista le licenze è da individuare nell'abbattimento dei tempi e dei costi di sviluppo; Intel dal canto suo ha la possibilità di accelerare il processo legato alle economie di scala. Il modello MiLeap X di HCL è uno dei primi esempi indiani  relativo all'applicazione di questo nuovo modello economico: il processore, il display e l'altra componentistica fondamentale è esattamente quella proposta dal Classmate di Intel ed è ravvisabile sono una personalizzazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lucamax23 Gennaio 2008, 08:37 #1
Beh se in India Tata ha fatto un autovettura da 1600 euro , il portatile costerà 120 !
lucusta23 Gennaio 2008, 09:31 #2
la Tata i pezzi li fa' da sola, e le royalry non le paga...
auskoki23 Gennaio 2008, 10:59 #3
la TATA non paga neanche i dipendenti.......
freeeak23 Gennaio 2008, 20:07 #4
la tata paga poco i suoi operai come la fiat paga poco i suoi in italia, in base al costo della vita.
Fedlev24 Gennaio 2008, 14:23 #5
Già, ma in piú espropria il terreno ai contadini per fare le proprie fabbriche in zone di produzione speciali esentasse e senza diritti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^