Intel Celeron M fa capolino sui nuovi Acer

Intel Celeron M fa capolino sui nuovi Acer

Acer presenta il nuovo Travelmate 290e equipaggiato con cpu Celeron M, una soluzione mobile economica.

di pubblicata il , alle 11:53 nel canale Portatili
IntelAcer
 

Acer ha annunciato un nuovo prodotto appartenente alla gamma Travelmate, l' offerta destinata al mercato professionale dei notebook.

Il Travelmate 290e, questa la sigla del nuovo arrivato, è equipaggiato con il recente processore Intel Celeron M caratterizzato da frequenza di clock di 1,3GHz, cache L2 di 512KB e bus FSB di 400MHz, possiamo definire tale cpu una versione "depotenziata" dei recentissimi Dothan.

Qui di seguito elenchiamo le caratteristiche principali del prodotto Acer:

  • Intel Celeron M processor
  • Intel 852GM chipset
  • 256MB DDR266
  • 40GB ATA/100 HDD
  • 15" TFT LCD, 1024x768
  • autonomia dichiarata dal costruttore 4,5 ore
  • 56Kbps V.92 modem
  • Fast Ethernet 10/100 Mbps, IEEE 802.11g
  • 1 x LPT
  • 3 x USB2.0
  • IrDA
  • 1 x PCMCIA (CardBus) Type II
  • Microsoft Windows XP Home/Professional + Recovery CD
  • Acer Launch Manager, Adobe Acrobat Reader, Norton AntiVirus, NTI CD Maker

Rispetto agli altri prodotti della serie Travelmate il nuovo TM290e non è provvisto di lettore di card 4in 1, ma come dicevamo in apertura questo modello intende essere una soluzione economica ed essenziale.

Non ancora noti dettagli relativi al rilascio di questo modello in Italia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
juggler314 Giugno 2004, 12:32 #1
niente cardreader ne bluetooth
gerasimone14 Giugno 2004, 12:36 #2

intende essere una soluzione economica ed essenziale.

speriamo che anche il prezzo lo sia...
Symonjfox14 Giugno 2004, 13:07 #3
Il celeron M non mi piace come processore soprattutto per un motivo: NON ha l'enhanched SpeedStep.
Almeno potevano mettere uno Speed Step normale, tanto per fargli consumare un po' di meno.

Spero almeno che il prezzo sia adeguato.
PentiumII14 Giugno 2004, 13:34 #4
Già, se il prezzo non è basso, chi se lo compra questo notebook?
Symonjfox14 Giugno 2004, 14:00 #5
A proposito di prezzi.
Al mediamondo c'è il 292 ELMI a 999€. Ha Celeron M 1,3, 256 MB Ram e DVD Dual. Interessante per chi non ha grandi richieste ...

A quel prezzo, però si trova di meglio a mio avviso.
Opteranium14 Giugno 2004, 14:00 #6
viste le caratteristiche potevano anche risparmiarsi il monitor da 15" e optare per un più economico 14" 0 13", tanto con un portatile così non ci fai mica l' elaborazione video o la grafica o i giochi... che te ne fai di uno schermo grosso se devi solo andare su internet e lavorare con word....?

almeno, IMHO
Opteranium14 Giugno 2004, 14:01 #7
<<14" o 13">>

errata corrige

;-)
cyber14 Giugno 2004, 14:20 #8
Originariamente inviato da Symonjfox
Il celeron M non mi piace come processore soprattutto per un motivo: NON ha l'enhanched SpeedStep.
Almeno potevano mettere uno Speed Step normale, tanto per fargli consumare un po' di meno.

Spero almeno che il prezzo sia adeguato.


Se avesse anche lo SpeedStep chi comprerebbe Pentium-M visto che le prestazioni sono allineate? Condivido la scelta di Intel. Differenziare il prodotto non in base alle prestazioni ma in base ai consumi, che ricordo cmq molto bassi (circa 3 ore contro le 4,5 del centrino).

E' ancora troppo presto per vedere il vantaggio economico nell'adottare questo processore piuttosto che un altro, tra qualche mese vedremo.
ronthalas14 Giugno 2004, 15:16 #9
un Centrino-Celeron da 1.3 GHz e 512 di L2... veramente celeronizzato alla grande... che stiano gettando le basi per i portatili veramente sotto la soglia psicologica dei 999 euro? Non mi convince però!
Symonjfox14 Giugno 2004, 20:15 #10
@ Cyber
Si, ma che senso ha fare un processore da portatile senza ottimizzazioni (almeno minime) per i consumi?

A sto punto mi prendo un athlon XP mobile che consuma circa uguale (ovviamente non il 3000+) e ha prestazioni simili, ma prezzo più basso.

Ok, la tecnologia del Pentium M sarà ottima e conusma poco, però anche grazie all'Enhanched SpeedStep, che tiene a riposo parti del proc quando non è richiesto.

OT: personalmente parlando non vedo l'ora di vedere portatili con il "sempronio" mobile che propone 25 - 35 W di consumo, ma dovrebbe essere più veloce di un Celeron similare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^