In futuro solo notebook con display touch screen

In futuro solo notebook con display touch screen

E' questa la stima formulata da Paul Otellini, CEO di Intel, che nel giro di 1 anno prevede la massiccia diffusione di interfaccia touch screen per tutti i notebook in commercio

di pubblicata il , alle 08:47 nel canale Portatili
Intel
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Babbo Natale30 Ottobre 2012, 10:17 #11
Originariamente inviato da: II ARROWS
Allora fai una visita dall'oculista, perché da sempre fissi e portatili sono pieni di ditate.


piene di ditate i monitor dei fissi?, mai toccato, e non credo di essere il solo, che chezzo lo tocchi a fare? troppo preso dai porno?


Messaggio inviato con il mio Nokia 1208 tramite telepatia
NighTGhosT30 Ottobre 2012, 10:43 #12
Originariamente inviato da: II ARROWS
Allora fai una visita dall'oculista, perché da sempre fissi e portatili sono pieni di ditate.
Si tocca lo schermo in continuazione, da sempre. Anche quando gli schermi tattili anche resistivi non erano neanche in fase di prototipo.


Io gli occhiali li ho punto primo e non devo di certo mettermeli per vedere le ditate.....che sui miei laptops, personale e ufficio, NON ci sono perche' non e' mia abitudine afferrare i miei notebooks per lo schermo....

Quindi i casi sono due........o non lo hai mai pulito da quando lo hai comprato (:asd oppure Babbo Natale non ha tutti i torti....
II ARROWS30 Ottobre 2012, 11:06 #13
Allora siete eccezioni o lavorate da soli, perché quando si lavora in gruppo spesso capita di dover indicare qualcosa a chi ha i comandi... con lo schermo tattile si rende più semplice la cosa, più veloce e nessuno deve spostarsi perché è scomodo.
gpat30 Ottobre 2012, 11:22 #14
Avete presente il Transformer Book di Asus, quello nuovo con Windows 8?
Ecco, il futuro è quello.
Tutto ciò che serve nello schermo utilizzabile come tablet, più hard disk ausiliario e seconda batteria nella tastiera.
Ha un Core i7 ULV, quello che non riesce a fare meglio delegarlo direttamente a un fisso.
Sicuramente nella prossima revisione metteranno anche una scheda grafica dedicata nel dock tastiera, e allora sarà perfetto.
D1o30 Ottobre 2012, 11:35 #15
Originariamente inviato da: II ARROWS
Allora fai una visita dall'oculista, perché da sempre fissi e portatili sono pieni di ditate.
Si tocca lo schermo in continuazione, da sempre. Anche quando gli schermi tattili anche resistivi non erano neanche in fase di prototipo.


e da sempre si danno le mestolate sulle manine di chi tocca lo schermo con le dita.
scotchman30 Ottobre 2012, 11:37 #16
a me il touchscreen fa hahare
recoil30 Ottobre 2012, 11:52 #17
Originariamente inviato da: II ARROWS
Allora fai una visita dall'oculista, perché da sempre fissi e portatili sono pieni di ditate.
Si tocca lo schermo in continuazione, da sempre. Anche quando gli schermi tattili anche resistivi non erano neanche in fase di prototipo.


io non tocco MAI il monitor del mio computer, sia esso fisso o portatile proprio perche' mi danno fastidio le ditate

lo schermo touch puo' essere comodo per certe operazioni, ad esempio io mi trovo benissimo con il pinch to zoom e quando uso il fisso mi manca questa funzionalita'
sul portatile no, proprio perche' c'e' il trackpad in grado di farmi usare questo tipo di gesture con le dita
se ci fosse il touch penso che lo userei davvero di rado, so che alcuni si aspettano questa grande rivoluzione ma in realta' ci stiamo arrivando dalla parte opposta, ovvero dai tablet

l'approccio di surface non e' male, hai il touchscreen perche' hai un tablet e all'occorrenza ci attacchi la tastiera, tutto qui
la vera differenza la fara' il software, non tanto l'hardware
la chiave e' l'interoperabilita' degli applicativi tra il mondo dei tablet e quello dei computer
un tablet che fa girare sw del mondo pc con la famosa cover con tastiera incorporata ti da l'esperienza d'uso di un notebook, con meno potenza forse ma piu' autonomia e se contiamo che i notebook stanno migrando verso il concetto di ultrabook le differenze tra i due mondi, anche a livello hardware, sono ancora piu' sottili

mettere semplicemente uno schermo touch su un computer che va usato come desktop (anche i notebook sono spesso dei desktop replacement) serve a poco, e' appunto una cosina in piu' ma non puoi pensare di usare prevalentemente il touch per lavorare in quelle condizioni, per questioni di ergonomia
II ARROWS30 Ottobre 2012, 12:00 #18
Non ho parlato di toccare il proprio computer, ma in situazioni in cui si è in più e spesso si tocca il monitor degli altri...
Originariamente inviato da: D1o
e da sempre si danno le mestolate sulle manine di chi tocca lo schermo con le dita.
Condivisibile.
s0nnyd3marco30 Ottobre 2012, 12:14 #19
Originariamente inviato da: II ARROWS
Mi raccomando, credici con convinzione.
Poi quanto ti troverai a dire "clicca qui", non ci farai neanche caso...


Guarda, ti assicuro che non tocco praticamente mai il monitor del pc o del portatile. E a riprova di quanto ti ho appena detto puoi verificare lo trato uniforme di polvere che si forma sul pannello LCD.
Unbreakable30 Ottobre 2012, 12:44 #20
Non capisco come si possa pensare di mettere un core i7 su un tablet! L'altro giorno ho provato il sony vaio duo e, nonostante montasse "solo" un i3 ULV, scaldava che era un piacere!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^