In arrivo un MSI Wind con modulo 3,5G integrato

In arrivo un MSI Wind con modulo 3,5G integrato

Anche MSI crede nella necessità di avere a disposizione l'accesso alla banda larga mobile sui propri netbook Wind

di pubblicata il , alle 10:02 nel canale Portatili
MSIWIND
 

Nelle prossime settimane MSI dovrebbe presentare interessanti novità relative alle proprie soluzioni netbook: stando a quanto riportato da Digitimes.com, dal prossimo mese di novembre sarà disponibile una nuova versione di MSI Wind U120 dotata di modulo HDPA integrato. Le altre caratteristiche del prodotto restano allineate a quelle dei modelli attuali: processore Intel Atom N270, hard disk da 120GB e 1GB di memoria ram. Come nelle attuali soluzioni, MSI continuerà a proporre le soluzioni Wind con Microsoft Windows XP preinstallato.

Il nuovo Wind U120 verrà presentato ad un prezzo di circa $520 e sarà disponibile nelle colorazioni bianco o nero. Purtroppo al momento non abbiamo informazioni dettagliate in merito alla disponibilità di questo nuovo modello in Italia, anche se Digitimes segnala che MSI si sta attivando con vari gestori europei.

Recentemente anche Asus in Italia ha presentato un nuovo modello di Eee PC 901 dotato di modulo HSUPA on board. In questo caso la società taiwanese promuove la propria soluzione attraverso TIM. Nei prossimi giorni saremo dedicheremo a questo argomento un approfondimento.

MSI, Asus e anche Acer, questi gli attuali protagonisti del mercato netbook, hanno presentato modelli in grado di connettersi tramite tecnologia 3,5G a internet. Questo, probabilmente, era il tassello mancante nei netbook, infatti, a fronte di un prezzo interessante e buone doti di mobilità mancava on board un'opzione che garantisse un accesso a banda larga mobile.

Inoltre, la realizzazione di accordi strategici con gli operatori telefonici consente ai vari produttori di offrire i netbook attraverso iniziative spesso legate ad abbonamenti  d'uso e di veicolare i propri netbook attraverso una rete distributiva capillare.Questi dettagli Asus li conosce bene e i recenti successi ottenuti anche attraverso le operazioni congiunte con TIM lo confermano.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
StyleB21 Ottobre 2008, 10:07 #1
olè.... era ora che ne acessero uno con 3g integrato....sperando non uccida il prezzo "basso"
smile_1321 Ottobre 2008, 10:09 #2
a quando batterie a carbome?
smile_1321 Ottobre 2008, 10:10 #3
PS: vedi articolo celle di combustibile
Akitotenk21 Ottobre 2008, 10:23 #4
Speriamo renda disponibile il modulo con aggiunta anche per i msi vecchi, col cell e bt mi trovo bene ma penso che per una 50ina di euri lo prenderei il modulo da aggiungere
ReDeX21 Ottobre 2008, 10:35 #5
Io ho preso il wind U90 che era in offerta col modem hsdpa incluso nel prezzo, magari quello interno potrebbe essere più interessante dal punto di vista dei consumi...
HostFat21 Ottobre 2008, 10:41 #6
Wimax no eh!?
ste7821 Ottobre 2008, 11:23 #7
Originariamente inviato da: HostFat
Wimax no eh!?


forse perché non esiste in giro ancora neanche una BTS?
VEKTOR21 Ottobre 2008, 13:45 #8
Un modo come un altro per aumentare ulteriormente i prezzi... Non ci siamo proprio con i prezzi, la portabilità d'accordo, ma non siamo tutti a Roma e Parigi dove ci sono reti wireless gratuite...
Liteon^Xp22 Ottobre 2008, 06:42 #9

un'aggiornamento al giorno sui netbook

di questo passo il consumismo centuplicherà sui netbook
troppa concorrenza a riguardo mizzica.
Willy_Pinguino22 Ottobre 2008, 13:10 #10
giusto per chiarezza qualcuno potrebbe aggiungere una lista di netbook forniti di serie con un modulo umts o hdpa interno? non i modelli con l'accoppiata della chiavetta ma proprio un modulo interno...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^