Il portatile XO passa a 175 dollari

Il portatile XO passa a 175 dollari

Incremento del prezzo per il portatile del gruppo OLPC, che adesso paventa la possibilità di offrire l'XO anche alle scuole statunitensi

di pubblicata il , alle 09:14 nel canale Portatili
 

Il gruppo One Laptop Per Child ha recentemente annunciato la revisione del prezzo del portatile XO che passa dai propagandistici 100 dollari a 175 dollari. Il gruppo resta comunque fiducioso nel fatto di riuscire a raccogliere sufficienti ordini prima dell'avvio della produzione di massa, prevista per il mese di Settembre.

Nonostante l'incremento a 175 dollari, si tratta comunque di un prezzo inferiore rispetto ad altre soluzioni simili presenti sul mercato. Attualmente OLPC ha raccolto ordini di produzione per 2,5 milioni di unità. Il gruppo mira a raccogliere fino a 3 milioni di ordini entro il 30 Maggio per poter avviare la fornitura delle scorte e ottenere i componenti senza problemi.

L'incremento del prezzo è stato dovuto all'incremento di alcuni costi di progettazione e all'impennata del prezzo del nickel.

OLPC ha inoltre ufficialmente dichiarato che in un futuro i notebook XO potrebbero essere offerti alle scuole statunitensi, sebbene i piani originari prevedessero solamente la fornitura a paesi esteri.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Davis530 Aprile 2007, 09:17 #1
ma la manovella c'e' o no?

se c'e' ancora la manovella in italia se lo lanciano a 500 euro va a ruba!
NeroCupo30 Aprile 2007, 09:30 #2
Non diciamo bojate:
Il nickel costa 25$ alla libbra.
Quanto nickel pensate ci possa essere in un portatile?
1,2 grammi?
Bà... Se vogliono usare delle scuse, ne trovino altre
Pier de Notrix30 Aprile 2007, 10:01 #3
Originariamente inviato da: Davis5
ma la manovella c'e' o no?

se c'e' ancora la manovella in italia se lo lanciano a 500 euro va a ruba!


In un'Italia dove vanno a ruba i cellulari da 500 euro? I miei amici snobberebbero questa soluzione come un giocattolo ed io sono d'accordo, dato che nn può reggere il confronto neanche con un palmare di quel prezzo!
Cimmo30 Aprile 2007, 10:15 #4
Originariamente inviato da: Davis5
ma la manovella c'e' o no?

se c'e' ancora la manovella in italia se lo lanciano a 500 euro va a ruba!


in Italia se non c'e' Windows non lo pigliano manco nei supermercati... hai mai visto un portatile con linux in un supermercato italiano? Io no...

siamo ridicoli qui in Italia dai... pubbliche amministrazioni che acquistano centinaia di licenze windows per far girare programmi dos o altre stupidaggini... soldi pubblici al vento... mi fermo qui va'!
omerook30 Aprile 2007, 10:57 #5
saro maligno ma comincio a sentir puzza di sola! prima raccolgono milioni di ordini e poi aumentano il prezzo de 75% e non mi sembra per niente corretto, anche perche un incremento cosi elevato puo significare solo due cose:
1) sono dei chiacchieroni che si gonfiano di parole ma, non sanno neanche valutare il costo finito di un prodotto che intendono commercializzare
2) stanno in mala fede e puntano a truffare paesi che di certo non hanno bisogno di unteriore debito.

p.s. ora se ne escono con il mercato statunitense, siamo al paradosso, vanno di palo in frasca dai paesi meno sviluppati alla piu grossa potenza economica mondiale, mi sembrano un po counfusi... o forse non lo sono per niente chissa quanti fondi avranno gia raccolto. non ci vosglio pensare.
Pier de Notrix30 Aprile 2007, 11:14 #6
Penso che il problema è che le aziende che forniscono i componenti, dal procio al resto, hanno paura che finiscano sul mercato occidentale e si facciano concorrenza (sleale) da SOLI!

Già vedo le inserzioni su eBay che dicono: OLPC, provenienza Cina, Compralo Subito a 100 euro...
tia198230 Aprile 2007, 11:16 #7
e se facessero pagare un po' di più questo prodotto nel mercato statunitense e lasciassero i famosi 100 $ per i paesi poveri? Magari è quello che vogliono fare... spero...
Special30 Aprile 2007, 12:08 #8
Quasi il doppio... non è poco... e se ne accorgono solo 4 mesi prima dell'entrata in produzione?
pingalep30 Aprile 2007, 12:14 #9

concordo con tia1982

anzi pensavo si potrebbe proporre.

certo non per 500 euro! stiamo scherzando?! per quella cifra ci compri già dei portatili onestissimi.

però tipo 200$ o 160€ per noi e 100$ per i paesi a basso reddito.
Catan30 Aprile 2007, 12:26 #10
ma boh produrre ex novo una cosa...
personalmente sono + incline ad appoggiare altre iniziative come quelle di altre società che riciclano i prezzi che noi scartiamo e li assemblano per creare pc a bassisimo costo e di sicuro impatto ambientale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^