IDF: tutti i dettagli su Banias

IDF: tutti i dettagli su Banias

Intel si prepara all'ingresso ufficiale del nuovo procesori per sistemi notebook: potenza e durata delle batterie i due elementi chiave

di pubblicata il , alle 18:23 nel canale Portatili
Intel
 

Banias: nuova cpu per notebook

In occasione dell'Intel Developer Forum sono state presentate numerose ed interessanti informazioni sul processore Banias, la prossima cpu Intel per sistemi notebook che dovrebbe essere ufficialmente introdotta all'inizio del prossimo anno.

Banias è un progetto che è stato sviluppato negli utlimi 2 anni dal centro di ricerca Intel in Israele; l'architettura di questa cpu è basata in parte su quella della cpu Pentium III, con ovvie modifiche e innovazioni alla ricerca delle più elevate prestazioni velocistiche possibili.

Con la cpu Banias Intel intende fornire una soluzione che garantisca sia elevate prestazioni velocistiche complessive, sia la più lunga durata delle batterie possibile. Un requisito indispensabile per un sistema portatile è, infatti, quello di poter garantire la più elevata autonomia di funzionamento possibile: proprio con questo obiettivo il team di sviluppo Intel ha lavorato in questi anni, cercando di ottimizzare l'architettura interna della nuova cpu per l'ottenimento del minor consumo possibile.

La presentazione tecnica, tenuta da Mike Trainor il primo giorno dell'Intel Developer Forum, ha rivelato che la cpu Banias avrà un'autonomia compresa tra le 3.5 e le 4.5 ore, nell'impiego con sistemi dotati di monitor da 14 o 15 pollici. E' stata presentata anche la versione Low Voltage, che sarà utilizzata con sistemi dotati di display da 12 a 14 pollici e che permetterà un ulteriore riduzione dei consumi complessivi, a tutto vantaggio delle dimensioni delle batterie necessarie per funzionare correttamente e, di conseguenza, delle dimensioni complessive del notebook.

Entrambe le versioni saranno utilizzate con i chipset Odem e Montara GM. Saranno supportate anche le SSE-2. Il chipset Odem include, inoltre, un IO buffering dinamico.
Come i predecessori, il Banias sarà caratterizzato dalla tecnologia Enanched Speedstep che consentiranno al processorie di funzionare in tre modalità: standard, Low Voltage e Ultra Low Voltage. La modalità ULV permette di arrivare a consumi inferiori al mezzo watt.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eraser|8511 Settembre 2002, 20:03 #1
AHAH.. TPI in rotta di arrivo anche per la Intel...
AlexGatti12 Settembre 2002, 12:47 #2

Re:

L'architettura PentiumPro non muore mai! questi sono derivati dei P3 con il bus P4, e scommetto che se li vendessero per il desktop e gli dessero 70Watt da dissipare andrebbero meglio dei p4!
E adesso voglio vedere che fa Transmeta, mi sa che fallisce.
csteo13 Settembre 2002, 10:11 #3

Re:

Io un transmeta lo vorrei vedere ma è un utopia
Tera13 Settembre 2002, 15:48 #4

Re:

Come supponevo intel ha fatto un ibrido P3/P4. Infatti avevo letto in rete che il core discende dal Tualatin ma si interfaccia come il P4 con il quadpumped a 400 Mhz

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^