IBM ThinkPad sul tetto del mondo

IBM ThinkPad sul tetto del mondo

Gli IBM ThinkPad si sono dimostrati capaci di resistere alle temperature polari del Monte Everest, raggiungendo la vetta sulle spalle del giovane giapponese Atsushi Yamada

di pubblicata il , alle 16:11 nel canale Portatili
IBMThinkPad
 
Gli IBM ThinkPad si sono dimostrati capaci di resistere alle temperature polari del Monte Everest, raggiungendo la vetta sulle spalle del giovane giapponese Atsushi Yamada. Questo temerario scalatore ha voluto come compagni di viaggio i portatili ThinkPad IBM, che sono stati capaci di resistere alla pressione rarefatta che li attendeva all'arrivo, a 8850 metri di altezza. >

Nome immagine


Questi traguardi sono stati raggiunti grazie alle specifiche caratteristiche tecniche di questi notebook, poiché, come spiega Adrian Horne-ThinkVantage Specialist, IBM Europe- "i problemi principali che devono essere affrontati per utilizzare un computer sull'Everest riguardano lo schermo e la batteria. Entrambi questi dispositivi sono infatti basati su liquidi che rischiano di ghiacciarsi se diventano eccessivamente freddi. Inoltre, bisogna anche tener conto della neve e del ghiaccio che filtrano all'interno dell'apparecchio. Per rimediare a questo inconveniente, sotto la tastiera è stata creata una speciale vaschetta capace di raccogliere l'acquae consentirne l'evaporazione e l'asciugatura quando il PC viene lasciato al sole. Tuttavia, se la quantità d'acqua è eccessiva, sarà impossibile evitare che filtri all'interno dell'apparecchio"

Continua Adrian Horne, "scalare l'Everest non è come passeggiare nel parco; è indispensabile scegliere un portatile realizzato con materale resistente agli urti, come il titanio, capace di proteggere l'hard disk da eventuali colpi. A questo, va aggiunta l'elevata qualità dello schermo che permette un'ottima leggibilità, anche in ambienti in cui la luminosità è particolarmente elevata, e una buona batteria, poiché i generatori solari non assicurano la stessa efficienza dell'energia elettrica".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
[SeldoN]24 Maggio 2003, 16:20 #1

Bellissimo

Quando andrò sulla cima dell'everest con la necessità di scaricare la posta di lavoro ogni 30 minuti mentre scalo la vetta, saprò che portatile comprare -_-
Avatar024 Maggio 2003, 16:46 #2
Complimenti al tizio che ha scalato l' Everest
Nikobeta24 Maggio 2003, 17:47 #3
Vabbè che ormai gli sherpa portano su cani e porci, e che corre il 50° anniversario della scalata all'Everest da parte di Edmund Hillary e Tenzing Norgay (era il 29 maggio 1953). Ma sto tizio mi sembra molto distante dallo spirito dell'alpinista, magari è stato sponsorizzato dall'IBM per la spedizione che costa sempre i suoi bei 50.000 euro!
N.B.
Per chi è interessato ricordo che questo mese c'è uno speciale su National Geographic con tanto di DVD.
riz24 Maggio 2003, 18:38 #4

MA sono matti?

Complimenti allo scalatore perchè di fortuna e doti fisico-mentali ce ne vogliono! Però il ThinkPad, no, che diamine! Ma a che serve lassù se devi solo ringraziare 2 volte Iddio di essere ancora vivo poichè la discesa non è meglio della salita. Dunque: viva gli sponsor (IBM) che ci pagano l'alpinismo (commerciale).
Manwë24 Maggio 2003, 19:12 #5
Io avrei portato un Athlon XP o P4 da overclockare quanto più possibile senza dover ricorrere a sistemi ad azoto
Feanortg24 Maggio 2003, 19:29 #6
Bella manwe ahahahahahhahahaha. Grande il tipo ed i tecnici ibm.
Sig. Stroboscopico24 Maggio 2003, 20:29 #7
ahahahahahah
grande Manwë!

come dissipatori li probabilmente basta una bella pietra

^^
Jaguarrrr24 Maggio 2003, 20:36 #8
Porto un pc con un Thunderbird da 76Watt,
lo metto a testa in giù e uso come dissipatore il ghiacciaio che ho sotto i piedi...
Se mi liquefa 1cm di ghiacciaio al minuto...
beh.. addio nevi perenni sull'Everest
... ma benventuo un super overclock a 4000MHz...

Beh spero mi perdoniate le stronzate del sabato sera ma dopo una settimana dura... tutto è permesso

CIAUZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZzzzzz
atomo3724 Maggio 2003, 23:27 #9
in effetti mi sa che hanno tolto la ventola per il raffreddamento della cpu perchè proprio non serviva!
Leron25 Maggio 2003, 09:32 #10
mi sa che è l'unico caso al mondo dove al posto del dissipatore ci devono mettere un calorifero per mantenere temp accettabili

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^