IBM ThinkPad R50: il nuovo notebook per i professionisti in viaggio

IBM ThinkPad R50: il nuovo notebook per i professionisti in viaggio

I nuovi ThinkPad R50 integrano funzionalità innovative come IBM Active Protection System, il sistema avanzato per proteggere i dati dagli urti. Possibilità di installare un modulo wireless multistandard a/b/g

di pubblicata il , alle 15:37 nel canale Portatili
IBMThinkPad
 

IBM presenta il nuovo notebook ThinkPad R50 che si distingue principalmente per due caratteristiche: è dotato della prima tecnologia al mondo per la protezione automatica dell'hard disk - l'IBM Active Protection System - e integra l'ormai consolidata tecnologia Intel Centrino.


Il nuovo IBM ThinkPad R50 ha un peso di circa 3 kg e uno spessore di 3,3 cm. Tra le sue caratteristiche principali si segnalano la batteria a lunga autonomia che, con l'aggiunta di una seconda unità opzionale, può raggiungere quasi 10 ore assicurando agli utenti una vera esperienza di elaborazione mobile ininterrotta.

Alcune configurazioni del notebook ThinkPad R50 sono dotate della tecnologia mobile Intel Centrino o di un sistema di connessione wireless integrato IBM 802.11 a/b/g; inoltre, la presenza dell'IBM Embedded Security Subsystem, quando utilizzato insieme a funzioni crittografiche wireless standard, permette di ottenere ottime garanzie di sicurezza.

Il prezzo del nuovo notebook ThinkPad R50 parte da 2110.00 euro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Murdorr23 Gennaio 2004, 15:43 #1
Che scheda video ha? hum 10 ore di autonomia con 2 batterie... :|.
prova23 Gennaio 2004, 15:52 #2
2110€.

Ormai anche i portatili sono accessibili a tutte le tasche.

C'è vero progresso solo quando la tecnologia diventa a portata di tutti

Bravo Ford!
guest23 Gennaio 2004, 15:55 #3
beh come al solito la linea estetica del portatile è una rivoluzione .

Con questo non voglio criticare il prodotto dal punto di vista tecnico.
Nikobeta23 Gennaio 2004, 16:26 #4
X Guest
prendine uno in mano ed usalo per un pò poi ti accorgerai che la classe non è acqua e che non c'è motivo di perfezionare ciò che lo è già quasi di suo.
(per la cronaca io uso un Toshiba :-)
Team1723 Gennaio 2004, 16:30 #5
Ho avuto un ThinkPad 2 mesi fa.. ragazzi: sono bruttini da vedere ma sono una bomba da usare!
Compretelo e non vi pentirete neache di 1€ che ci avete speso sopra..
Ciao.
bfg900023 Gennaio 2004, 16:48 #6
Raga, io ho avuto in sequenza:
Thosiba Tecra 8100, Tecra 8000, Thinpad T23, T30, T40 ora sono al T41.
Non c'è che dire gli IBM sono un'altro pianeta!
Giovanni23 Gennaio 2004, 17:11 #7
Io ho usato due modelli thinkpad (ora non ricordo esattamente quali modelli) tutti dall'aspetto estremamente "plasticoso" di scarsa qualità: pulsanti traballanti, pezzi mal raccordati o che si staccavano, slot pcmcia troppo stretto per far passare agevolmente la scheda, ecc.
Che dire? Ovviamente questa è solo la mia esperienza ridotta a pochi esemplari di thinkpad, ma da un IBM mi sarei aspettato decisamente di più, visto anche il costo!
Dina Mutan23 Gennaio 2004, 17:14 #8
Originariamente inviato da bfg9000
Raga, io ho avuto in sequenza:
Thosiba Tecra 8100, Tecra 8000, Thinpad T23, T30, T40 ora sono al T41.
Non c'è che dire gli IBM sono un'altro pianeta!

E non hai imparato neanche di uno come si scrivono
Tornando seri, cos'è che ti ha fatto dire senza pensarci due volte che gli ibm son migliori di tante altre blasonate marche? il supporto post vendita, la qualità delle componenti, la solidità, o altro ancora?
vorrei un commento anche da parte degli altri utilizzatori di questa marca.
stefanotv23 Gennaio 2004, 18:03 #9
x Dina Mutan

nella mia azienda ne abbiamo una quarantina, alcuni nuovi, altri di 3-4 anni,
mai ricorsi all'assistenza (cosa che con acer per esempio era continua),
posso dirti che come qualita' costruttiva, resistenza agli urti e affidabilita', dal mio punto di vista (e bene o male ho provato prodotti di tutti i maggiori vendor) non hanno eguali.

x giovanni

non so tu cosa abbia provato, ma proprio la solidita' e la migliore tastiera in assoluto contraddistinguono gli ibm.

sempre IMHO
da3d4lus23 Gennaio 2004, 18:14 #10
Io ero il felice possessore di un Acer Aspire 1604LC, è stato il mio primo notebook, quindi non avevo nessuna esperienza, ma ora ne ho abbastanza per poter scartare tranquillamente l'acer.
Sono ancora un possessore di quel notebook, ma non più felice.
Circa 2 mesi fa, avevo il portatile acceso sulla scrivania che non stava facendo un beato nulla, era sul desktop in attesa di qualche input, ad un certo punto sento una puzza di bruciato, penso prima al mio pc visto che essendo sotto OC è più soggetto a questi problemi, ma era tutto in regola, circa 30°, mai a pensare che un notebook si sarebbe fuso, ed invece...
La plastica attorno alle feritoie e quella del case posteriore, completamente fusa.
Comincio a bestemmiare, era di venerdì sera (i miei problemi capitano SEMPRE di venerdì sera...), ma poi la smetto tanto penso, ha quattro mesi di vità è ancora in assistenza, me lo cambieranno...
Per non dilungarmi troppo, se lo sono tenuti 2 mesi in assistenza perché mancava la scheda madre e si sono sempre rifiutati di sostituirmelo.
Tra l'altro ora ho un P4 2.6, mentre sulle specifiche il 1604lc dovrebbe essere un P4 2.8. Ora non ricordo prima che processore avevo, sta di fatto che le specifiche parlano di un 2.8 mentre wcpuid, il bios, linux, tutti parlano di un 2.6.
Ora chiamerò l'acer per chiarimenti sul processore.
Non comprerò mai più nulla dell'acer, è inammissibile 1) che un portatile si fonde senza fare nulla 2) che ci mettono 2 mesi per ripararmelo 3) che mi fanno un pacco con un processore più lento di quello originale.
Voglio vendermelo, sono orientato ad un toshiba, un sony oppure un ibm, ancora non lo so, so solo che non sarà acer.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^