IBM aggiorna la linea ThinkPad: T42 e T42p

IBM aggiorna la linea ThinkPad: T42 e T42p

IBM ha annunciato nuovi modelli per la linea ThinkPad, nuove cpu Intel Dothan e display da 15" Flexview. Disponibile anche una workstation mobile

di pubblicata il , alle 12:06 nel canale Portatili
IntelIBMThinkPad
 

IBM ha annunciato due nuovi modelli della serie ThinkPad denominati T42 e T42p, ideali sia per un impiego mobile "classico", sia per utilizzi particolarmente esigenti in cui sono richieste caratteristiche da workstation grafica.

"IBM si impegna a fornire ai propri clienti prodotti e soluzioni in grado di soddisfare le esigenze dei diversi utenti", ha dichiarato Paolo Degl'Innocenti - Direttore della Divisione PCD IBM, South Region. "Uno schermo più ampio potrebbe essere la soluzione ottimale per tecnici, studenti e per coloro che utilizzano il portatile per applicazioni grafiche. I notebook IBM ThinkPad T42 e T42p abbinano un'eccezionale autonomia delle batterie a chassis leggeri e sottili che comprendono un monitor grande come quello di un PC da scrivania. Inoltre, le funzionalità IBM ThinkVantage Technologies, come la nuova Rescue and Recovery with Rapid Restore, fanno di questi modelli una soluzione mobile molto affidabile e flessibile".

Le maggiori novità tecnologiche si riassumo essenzialmente nell'adozione delle nuove cpu Intel Pentium M 735, 745 e 755, oltre alla disponibilità di un display da 15" con tecnologia Flex view che permette angoli di visione di circa 170°.
I nuovi modelli ThinkPad sono equipaggiati con moduli wireless multi standard 802.11 a/b/g ed adottano la tecnologia Active Protection System per la protezione dell' hard disk in caso di cadute rovinose.

I modelli top di gamma utilizzano un sottosistema video basato su ATI Mobility FireGL T2 con supporto OpenGL, che trova piena applicazione con la risoluzione UXGA (1600 x 1200) dei display.

I prezzi oscillano tra i 2340 euro del modello T42 ed i 3310 euro della versione T42p (prezzi iva esclusa).

Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
KVL21 Maggio 2004, 14:12 #1
Si, vabbè... ma i modelli 7xx dei pentium CHE DIAVOLO SIGNIFICANO???
Zermak21 Maggio 2004, 14:24 #2
c'è nell'articolo sul Dothan, cmq:
Le cpu Pentium M basate su Core Dothan presentate quest'oggi da Intel utilizzano le seguenti sigle:

* 755: frequenza di clock di 2 GHz, con cache L2 da 2 Mbytes integrata on Die. Bus di sistema a 400 MHz di clock.
* 745: frequenza di clock di 1,8 GHz, con cache L2 da 2 Mbytes integrata on Die. Bus di sistema a 400 MHz di clock.
* 735: frequenza di clock di 1,7 GHz, con cache L2 da 2 Mbytes integrata on Die. Bus di sistema a 400 MHz di clock.

Ciao!
tom8bjk24 Maggio 2004, 12:31 #3
UN SOGNO IRRAGGIUNGIBILE...... 3310EURI!!!!!
Forse fra un annetto questi nuovi centrini avranno prezzi abbordabili!
Tasslehoff25 Maggio 2004, 11:16 #4
Originariamente inviato da tom8bjk
UN SOGNO IRRAGGIUNGIBILE...... 3310EURI!!!!!
Forse fra un annetto questi nuovi centrini avranno prezzi abbordabili!
Beh insomma, guarda un po' che macchine
Cmq ragazzi, non so se avete notato l'andamento dei prezzi dei Thinkpad, sono scesi in modo PAUROSO nell'ultimo anno.
Dal listino ufficiale di Essedi, prezzi al PUBBLICO:
TOSHIBA Sat.ProM30-701 Cent1.5 256 40 Combo XpP 1.559,40
IBM ThinkPad R51 PM 1,5 256M 40G 15" Combo XpPro 1.509,36

Scusate, ma per quanto i Toshiba possano essere dei buoni notebook, non c'è proprio paragone rispetto a un Thinkpad...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^