HP ZBook x2 PC ufficiale: potente, convertibile, costoso

HP ZBook x2 PC ufficiale: potente, convertibile, costoso

HP ZBook x2 PC è un nuovo computer convertibile caratterizzato da hardware dalla grande potenza computazionale. Il suo arrivo è previsto a dicembre, anche in Italia, ad un prezzo naturalmente non proprio popolare

di Nino Grasso pubblicata il , alle 19:21 nel canale Portatili
HP
 

Nel corso degli anni abbiamo assistito ad un aumento vertiginoso di soluzioni potenti, per un pubblico professionale, ma al tempo stesso con tutte le componenti stipate in chassis di dimensioni ridotte. La linea Surface Pro è stata pionieristica in tal senso, ma non è l'unica ad offrire queste caratteristiche. In occasione dell'evento Adobe MAX HP ha annunciato ZBook x2, "una delle prime workstation convertibili al mondo". Si tratta di un computer con display staccabile che vuole proporsi ad autori e creativi digitali per consentir loro di lavorare "quando e dove preferiscono".

HP ZBook x2 si aggiunge ai nuovi convertibili annunciati dalla società, HP Spectre x2 e HP Elite x2. Il nuovo convertibile fa della potenza il suo punto di forza: sotto la scocca troviamo infatti un processore Intel Core i7 quad-core con architettura Kaby Lake, fino ad un massimo di 32 GB di RAM e una GPU NVIDIA Quadro M620 che, stando ai dati rilasciati dalla compagnia, consente un vantaggio del 73% rispetto al nuovo Surface Pro in termini di prestazioni grafiche. Il calore sprigionato dall'hardware viene gestito da un sistema di raffreddamento a doppia ventola.

Il modulo tastiera offre, inoltre, 18 tasti di scelta rapida personalizzabili a seconda delle applicazioni, e può essere collegato ad una penna HP che non deve essere ricaricata. La penna fa uso della tecnologia Wacom EMR, supporta 4.096 livelli di sensibilità alla pressione e ha funzionalità di riconoscimento dell'inclinazione oltre ad una gomma dedicata. Il convertibile di HP può essere utilizzato in modalità detached, la migliore per la scrittura con penna, mentre collegandosi alla tastiera di derivazione HP ZBook Studio diventa una workstation tradizionale.

Il computer può essere inoltre connesso ad una docking station, mediante la quale si possono alimentare due monitor 4K aggiuntivi o cinque schermi in totale. HP Zbook x2 sfrutta un corpo pressofuso in alluminio e magnesio e pesa 1,6 chilogrammi con uno spessore di 14,6 millimetri in modalità tablet, che diventano 2,2 chilogrammi e 20,3 millimetri in modalità laptop. Lo schermo è multi-touch e supporta la risoluzione 4K con una diagonale di 14 pollici, mentre opzionalmente si può scegliere il modello HP DreamColor da 10 bit e gamut del 100% su AdobeRGB.

Per quanto riguarda l'autonomia operativa su singola carica, stando ai test svolti da HP è garantita la piena giornata lavorativa con 10 ore continue, e la ricarica rapida consente di ottenere il 50% (da 0) in appena 30 minuti. Il convertibile consente di implementare fino a 2 TB di spazio su unità SSD PCIe, incorpora anche uno slot per schede SD full-size, ed è conforme allo standard MIL-STD 810G per la resistenza ad urti e cadute. HPZBook x2 sarà disponibile in Italia a partire dal mese di dicembre, con un prezzo base di 1.949 euro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pingalep23 Ottobre 2017, 20:55 #1
bene così, speriamo in un po' di competizione in questa fascia di tablet con steroidi.
io sto aspettando tablet 15-16" con oled, buona tecnologia penna, e con scocca apribile per riparazioni ed upgrade
MaxFabio9323 Ottobre 2017, 23:58 #2
Originariamente inviato da: pingalep
bene così, speriamo in un po' di competizione in questa fascia di tablet con steroidi.
io sto aspettando tablet 15-16" con oled, buona tecnologia penna, e con scocca apribile per riparazioni ed upgrade


Concordo, anche se questo temo potrebbe portare ad un aumento dei costi, ed è comunque difficile perchè la strada sembra quella di non diminuire sempre di più personalizzazione, specialmente su questi device.
Ork24 Ottobre 2017, 08:51 #3


mooooolto interessante!
Marko#8824 Ottobre 2017, 17:05 #4
Originariamente inviato da: pingalep
bene così, speriamo in un po' di competizione in questa fascia di tablet con steroidi.
io sto aspettando tablet 15-16" con oled, buona tecnologia penna, e con scocca apribile per riparazioni ed upgrade


Mi sa che aspetterai parecchio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^