HP TouchPad potrebbe risorgere?

HP TouchPad potrebbe risorgere?

Il vice presidente di HP esprime importanti opinioni e parole circa lo stato societario e lascia trasparire che il mercato consumer difficilmente verrà abbandonato

di pubblicata il , alle 11:35 nel canale Portatili
HP
 

Abbiamo molto parlato di HP e del suo TouchPad nel corso delle ultime settimane: il tablet del colosso americano ha debuttato sul mercato nord-americano il 1 di Luglio e il 18 di Agosto è stato dichiarato defunto. Già perchè, nel frattempo, HP ha deciso di abbandonare il segmento consumer, focalizzandosi maggiormente sul mercato enterprise e professionale.

Nel corso di una intervista rilasciata alla Reuters, Todd Bradley executive e vice president di HP PSG (Personal system group) ha però affermato che il segmento tablet è uno dei più importanti al momento. Secondo Bradley, quindi, HP potrebbe far ritornare in vita TouchPad, oppure offrire un nuovo tablet più avanti ma non solo: starebbe infatti ancora studiando un sistema per riuscire a rendere WebOS fruttuoso.

Alcuni rivenditori, dopo l'annuncio di HP relativo le intenzioni di abbandonare il segmento consumer, hanno messo in vendita TouchPad a 99,99 dollari: in pochissimo tempo il prodotto è diventato un best-seller.

Per Bradley, secondo quanto riporta la Reuters, è facile immaginare che se HP intenderà abbandonare il segmento consumer cederà la parte PC: in questo caso è verosimile che si assista ad uno spin-off piuttosto che una vendita ad una azienda rivale.

"Nonostante quello che succederà noi siamo la più grande azienda di PC al mondo" ha affermato il vice-presidente di HP "abbiamo bisogno di energie e mentre il mercato non è più lo stesso, abbiamo bisogno di persone che vendano i nostri prodotti ogni giorno".

L'intervista rilaciata dal personaggio è stata raccolta in occasione di un tour in Cina, durante una visita ai produttori e ai partner di HP. Insomma, se HP continuerà nelle sue intenzioni, il risultato sarà un'azienda stand-alone, cui farà capo Todd Bradley e che continuerà a credere sul segmento consumer.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
utentenonvalido31 Agosto 2011, 11:40 #1
Sarei curioso di sapere quanti soldi hanno buttato per sviluppare un sistema operativo che probabilmente non vedrà mai la luce e se lo farà morirà sul nascere.

Questa vicenda mi sembra piu' grottesca di quella relativa al pluriannunciato Meego ...
s0nnyd3marco31 Agosto 2011, 12:05 #2
Originariamente inviato da: utentenonvalido
Sarei curioso di sapere quanti soldi hanno buttato per sviluppare un sistema operativo che probabilmente non vedrà mai la luce e se lo farà morirà sul nascere.

Questa vicenda mi sembra piu' grottesca di quella relativa al pluriannunciato Meego ...


Pienamente d'accordo. WebOS e' in ritardo nel segmento rispetto ad android, come Meego. Dovrebbero spenderci un sacco di risorse per competere.
Korn31 Agosto 2011, 12:07 #3
mah davo per scontato che hp avrebbe mandato a donni palm e compagnia appena comprata già quando la acquisì, ma sto comportamento attuale mi sembra al limite dello schizofrenico...
ToroXp31 Agosto 2011, 12:13 #4
Senza contare le migliaia di tablet "regalati" sottocosto, probabilmente si stanno mangiando le unghie pensando di aver fatto un tutto esaurito in 48h.

Questo mi fa pensare che nonostante se ne s/parli dei tablet ce un sacco di gente che ne vorrebbe uno anche solo per la curiosità di averlo, ma deve costare poco.
Ventresca31 Agosto 2011, 12:25 #5
c'è qualche possibilità che svendano pure i portatili? d'altronde sono del settore consumer pure quelli...
tazok31 Agosto 2011, 12:32 #6
Originariamente inviato da: ToroXp
Questo mi fa pensare che nonostante se ne s/parli dei tablet ce un sacco di gente che ne vorrebbe uno anche solo per la curiosità di averlo, ma deve costare poco.


questo vale per tutto, non solo per i tablet
Alfhw31 Agosto 2011, 12:36 #7
Poche idee e pure confuse.

WebOS: un OS tanto ottimo quanto sfortunato per essere stato gestito da incapaci (prima Rubenstein di Palm e poi HP) che in 2 anni dal suo debutto hanno fatto solo errori incredibili di marketing, hardware etc.
Portocala31 Agosto 2011, 13:03 #8
Quello che mi da fastidio è che in italia non è mai stato venduto, ma solo nelle catene americane
GianL31 Agosto 2011, 14:01 #9
da quel che ho sentito HP ha abbandonato WebOS perchè non è riuscita ad attrarre sviluppatori di società terze. qundi più che a mancanze tecniche, l'insuccesso deriva da altre ragioni: come già detto marketing.

Poco senso hanno i dati di vendita post lancio ufficiale:
qualsiasi cosa, se abbassi a sufficienza il prezzo (->0), verrà venduta alla fine.
OldDog31 Agosto 2011, 14:02 #10
Originariamente inviato da: ToroXp
Senza contare le migliaia di tablet "regalati" sottocosto, probabilmente si stanno mangiando le unghie pensando di aver fatto un tutto esaurito in 48h.

La svendita AFAIK è stata spinta dai rivenditori che hanno temuto di avere gli scaffali intasati da un prodotto che inizialmente non vendeva che un decimo del prodotto.
Inoltre le vendite sono state spinte dai "rumor" della prossima possibilità di installarci un porting di Android: se non decollasse questa possibilità mi immagino molti perplessi di fronte a un sistema webOS buono ma poco fornito di applicazioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^