HP Mini 1103 è un netbook dedicato ai professionisti

HP Mini 1103 è un netbook dedicato ai professionisti

HP presenta sul mercato americano HP Mini 1103, un prodotto dedicato alla clientela professionale

di pubblicata il , alle 15:30 nel canale Portatili
HP
 

HP presenta il nuovo netbook HP Mini 1103, soluzione rivolta alla clientela professionale e pressochè priva di interessanti novità sul fronte hardware. Il nuovo netbook è dotato di un display da 10,1 pollici con risoluzione di 1024x600 pixel, è dotato di 1GB di RAM DDR3 eventualmente espandibile a 2GB, e integra la più recente piattaforma Intel dedicata ai netbook.

Stando alle informazioni riportate da varie fonti online, sono disponibili configurazioni dotate di cpu Intel Atom N475 funzionante a 1,83GHz, o in alternativa N455 il cui clock è pari a 1,66GHz. Per quanto riguarda l'hard disk HP ha previsto varie opzioni a partire da 160GB e fino a 320GB con regime di rotazione pari a 7200rpm. Le opzioni di connettività offerte dall'HP Mini 1103 rispecchiano gli attuali standard del mercato: oltre alla scheda Wi-Fi (802.11n) è previsto un modulo Bluetooth 3.0 e un modulo 3G. Sui lati del netbook sono distribuite 3 porte USB 2.0.

Per quanto riguarda la batteria, sono disponibili modelli da 3 o 6 celle, dei quali però non abbiamo ulteriori specifiche. Il peso dichiarato per HP Mini 1103 è pari a 1,04Kg e questo valore dovrebbe riferirsi all'utilizzo di una batteria da 3 celle. Per il momento HP Mini 1103 sarà commercializzato sul mercato americano a un prezzo a partire da $299.00.

Abbiamo tenuto in ultimo un dettaglio interessante, forse l'unico degno di nota per questo modello che si presenta come l'ennesimo notebook simile a molti altri: HP Mini 1103 potrà essere richiesto con SUSE Linux Enterprise 11 preinstallato oppure con FreeDOS. E' prevista anche la più comune opzione con Microsoft Windows 7.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Luca6917 Novembre 2010, 15:42 #1
Non capisco quale caratteristica rende questo netbook votato ai professionisti ?!?!
ringway17 Novembre 2010, 15:45 #2
Ogni volta che si tira fuori un notebook o un netbook con hardware scadente e assembato con materiali dozzinali lo si definisce un prodotto di fascia business.

Sono ormai arrivato al quarto portatile aziendale definiti appunto di fascia business, che se ti aggiri per auchan o panaorama ne trovi di migliori a 4/500 euro. I portatili aziendali le società li fatturano a nota spese con valori dichiarati di 1.500 euro invece.

Spellsword17 Novembre 2010, 16:07 #3
come ti capisco ringway.. certe porcherie mi passano per le mani..
tmx17 Novembre 2010, 16:08 #4
qualcosa di nuovo insomma


dennyv17 Novembre 2010, 16:10 #5
E' -identico- all'HP Mini 210-1010sl che avevo regalato mesi fa a mio fratello (a parte la cpu più recente N455 vs N450), compreso il disco da 250GB 7200rpm (che nonostante il chiodo Atom fa sentire la sua differenza); pagato 280€ con 7 starter.

Comunque secondo me è un ottimo netbook: forse in ottica professionale c'è da dire che è robusto, molto curato nel supporto (è Hp dopotutto) ed è estremamente fracile accedere ai vari componendi (HDD, mini pci-ex, RAM e ventola)
+Benito+17 Novembre 2010, 16:33 #6
Mi aggrego all'accorata richiesta "ma che cazzo ha di diverso dagli altri ennemila?"
Mi aspettavo almeno un pannello con risoluzione maggiore, un "professionista" si presume che usi applicazioni a livello professionale e nè scrivere documenti, nè fogli di calcolo è una cosa agevole con una risoluzione così bassa, per non parlare di professionisti di altro tipo per cui quel display è un francobollo.
Ha anche un solo GB di ram quindi multitasking sofferente.

Che cos'ha di "professionale"?


Niente!
djfix1317 Novembre 2010, 16:39 #7
io ho appena venduto un Acer Aspire one 753..2GB espandibili a 4GB DDR3, Win7 64bit, cpu U3400 e display 11,1" led 1366x768, batteria 6 celle...per 449 euro iva inclusa e fattura lo definirei molto più business di questa roba!

PS: ricordo che il suddetto processore supporta anche la Virtualization Technology....che in azienda direi che serve...
+Benito+17 Novembre 2010, 17:20 #8
A cosa servirebbe la VT su un netbook?
djfix1317 Novembre 2010, 17:26 #9
Originariamente inviato da: +Benito+
A cosa servirebbe la VT su un netbook?


dipende tutto dalla potenza del processore ma in genere aziendalmente può far girare programmi dedicati che funzionano solo in ambiente XP puro; in questi casi anche la potenza computazionale di un U3400 può fare molto bene questo lavoro al contrario di un Atom...
maumau13817 Novembre 2010, 17:56 #10
Originariamente inviato da: djfix13
dipende tutto dalla potenza del processore ma in genere aziendalmente può far girare programmi dedicati che funzionano solo in ambiente XP puro; in questi casi anche la potenza computazionale di un U3400 può fare molto bene questo lavoro al contrario di un Atom...


Infatti, io con virtual box ho virtualizzato un sistema xp per alcuni software che non ne vogliono sapere di seven, e ho un portatile con celeron m 410 a 1.6 Ghz, quindi decisamente meno performante dell'U3400.
Comunque concordo che non ha niente di specifico per l'utenza professionale, se non la possibilità di metterci RedHat (cosa che puoi tranquillamente fare dopo)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^